Slide background
Slide background

Guida al passaggio dalla Direttiva ATEX 94/9/CE alla nuova Direttiva ATEX 2014/34/UE

ID 1971 | | Visite: 24335 | Guide Nuovo ApproccioPermalink: https://www.certifico.com/id/1971

Guida al passaggio dalla Direttiva ATEX 94/9/CE alla nuova Direttiva ATEX 2014/34/UE

La nuova direttiva ATEX 2014/34/UE è il risultato dell'allineamento della direttiva ATEX precedente 94/9/CE per il "nuovo quadro normativo" (NQN), in particolare alla decisione 768/2008/CE, nonché per quanto riguarda le disposizioni del Trattato sul funzionamento dell'Unione europea (TFUE), dopo il trattato di Lisbona.

Essendo il risultato di un allineamento e una rifusione, le principali variazioni della nuova direttiva 2014/34/UE rispetto alla precedente direttiva 94/9/CE sono piuttosto limitate, e non riguardano le caratteristiche più rilevanti dell'atto che rimane lo stesso: procedure di scopo, requisiti essenziali di salute e sicurezza, categorizzazione e valutazione della conformità.

Le principali modifiche sono le seguenti:

- Numero di riferimento: AAAA/No/UE
- Definizioni: integrazioni orizzontali del nuovo quadro normativo
- Gli operatori economici (produttori, rappresentanti autorizzati, importatori, distributori) e dei loro obblighi: descrizioni più dettagliate dal NQN
- Norme armonizzate e la presunzione di conformità: riferimento al regolamento (UE) N. 1025/2012 su european Standardisation
- Marcatura CE: riferimento al regolamento (CE) n 765/2008
- Organismi notificati: requisiti più dettagliate e procedure dal nuovo quadro normativo
- Vigilanza del mercato e procedura di salvaguardia: le attività di rinforzo e di nuove procedure semplificate (anche in relazione al "pacchetto sicurezza dei prodotti e la sorveglianza del mercato"
- Comitato ATEX e atti di esecuzione: riferimento al regolamento (UE) n 182/2011 di esecuzione della Commissione, decisioni in materia di obiezioni formali alle norme armonizzate, clausole di salvaguardia nei confronti dei prodotti e sulla competenza degli organismi notificati
- Dichiarazione di conformità UE: contenuti più dettagliati, e un modello, dal nuovo quadro normativo
- Certificato di esame UE del tipo: condizioni di validità e data di scadenza dal nuovo quadro normativo

La nuova direttiva ATEX 2014/34/UE è applicabile dal 20 Aprile 2016.

Questo documento include un elenco di "domande e risposte frequenti" sulla transizione alla Direttiva ATEX 2014/34/UE, che copre sia domande "orizzontali" che domande "verticali", comuni a tutta la normativa comunitaria allineata con il "nuovo quadro normativo" e quelle proprie della direttiva 2014/34/UE.

Essa riflette il risultato delle discussioni in corso, in particolare durante il seminario sulla transizione alla nuova direttiva ATEX 2014/34/UE tenutosi il 30 settembre 2015.

Si precisa che il presente documento è preliminare, in attesa della revisione della Guida Blu e le nuove linee guida ATEX.

Al perfezionamento della Guida rivisto Blu (previsto per la fine del 2015) e le linee guida ATEX (previste per il primo trimestre del 2016), questi ultimi documenti devono essere considerati come i principali riferimenti per l'interpretazione delle questioni orizzontali relative, rispettivamente, al nuovo quadro legislativo NQN e alla Direttiva ATEX.

Un elenco di documenti di riferimento per l'orientamento è fornita alla fine del documento.

Commissione europea
14 Ottobre 2015

Nuova Direttiva ATEX Prodotti 2014/34/UE

Nuovo Quadro Normativo (NQN)

Pin It


Tags: Marcatura CE Direttiva ATEX Prodotti Abbonati Marcatura CE

Articoli correlati

Ultime Guide UE

Guide UE più lette