Slide background
Slide background
Slide background
Slide background




Rapporto Periodico Rischio frane e inondazioni | Anno 2021

ID 15730 | | Visite: 854 | Documenti Ambiente EntiPermalink: https://www.certifico.com/id/15730

Rapporto Periodico Rischio frane e inondazioni Anno 2021

Rapporto Periodico Rischio frane e inondazioni | Anno 2021

ID 15730 | 11.02.2021 / Rapporto allegato gratuito

IRPI, Gennaio 2021

In Italia, le frane e le inondazioni sono fenomeni diffusi, ricorrenti e pericolosi. Da oltre vent'anni, l'Istituto di Ricerca per la Protezione Idrogeologica del CNR raccoglie, organizza e analizza informazioni sull’impatto che gli eventi di frana e d’inondazione hanno sulla popolazione. Le informazioni sono state raccolte attraverso l’analisi di molte fonti storiche, d’archivio e cronachistiche, e sono organizzate in un archivio che copre il periodo fra l’anno 68 d.C e il 2021.

Il Rapporto Periodico sul Rischio posto alla Popolazione italiana da Frane e Inondazioni contiene elenchi, mappe, statistiche ed analisi sugli eventi di frana e d’inondazione che hanno causato danni diretti alla popolazione nel periodo compreso fra il 1 gennaio e il 31 dicembre 2021, e nei periodi fra il 2016 e il 2020 e fra il 1971 e il 2020.

Il Rapporto Periodico illustra i livelli di rischio individuale da frana e da inondazione. Il rischio individuale è il rischio posto da un pericolo (una frana, un’inondazione) a un singolo individuo, ed è espresso dall’indice di mortalità. L’indice (o tasso) di mortalità è il rapporto tra il numero dei morti in una popolazione in un periodo di tempo, e la quantità della popolazione media nello stesso periodo. Nel Rapporto Periodico l’indice di mortalità è dato dal numero di morti e dispersi in un anno ogni 100.000 persone. Le informazioni sulla popolazione utilizzate per il calcolo della mortalità sono quelle pubblicate dall’Istituto Nazionale di Statistica (ISTAT, www.istat.it). Il Rapporto Periodico contiene infine informazioni sugli eventi di frana e d’inondazione più intensi, in termini di danni diretti alla popolazione, occorsi in Italia fra il 1 gennaio e il 31 dicembre 2021.
_______

Nel 2021 le frane e le inondazioni che hanno colpito il territorio italiano, hanno avuto un impatto sulla popolazione meno rilevante rispetto agli anni precedenti.

Nel loro complesso questi processi hanno causato la morte di cinque persone, il ferimento di altre 33 e costretto oltre 1130 persone ad abbandonare in modo provvisorio o definitivo le proprie abitazioni. Quest’anno a causa delle frane hanno perso la vita due persone e 31 sono quelle rimaste ferite mentre altre tre vittime e due feriti sono da imputare alle inondazioni. Per quanto riguarda gli sfollati, oltre 700 sono dovuti a movimenti franosi e almeno 428 sono quelli determinati dalle dinamiche fluviali. Tali eventi si sono verificati in 101 comuni, distribuiti in tutte le regioni ad eccezione dell’Umbria.

Nel report sono pubblicate le mappe che mostrano la distribuzione geografica delle località in cui frane e inondazioni hanno causato danni alla popolazione e le statistiche relative all’anno appena trascorso, al quinquennio 2016-2020, e al cinquantennio 1971-2020. Per quest’ultimo periodo sono disponibili gli indici regionali di mortalità media per frana, per inondazione e per entrambi i fenomeni.

L’indice (o tasso) di mortalità è il rapporto tra il numero dei morti in una popolazione in un periodo di tempo, e la quantità della popolazione media nello stesso periodo. Nel Rapporto Periodico l’indice di mortalità medio è dato dal numero di morti e dispersi annuale per 100.000 persone nei cinquant’anni tra il 1971 ed il 2020.
Il Rapporto contiene inoltre informazioni di sintesi sull’evento alluvionale che ha interessato la Sicilia e la Calabria nell’ultima settimana di ottobre, al quale si deve, oltre a due vittime per inondazione, anche la morte di una terza persona travolta e trascinata dalle acque piovane nei pressi della città di Catania.

Elenco degli eventi di frana, inondazione e pioggia intensa con vittime nel periodo 1 gennaio - 31 dicembre 2021

Rapporto Periodico Rischio frane e inondazioni Anno 2021   Fig 1

Rapporto Periodico Rischio frane e inondazioni Anno 2021   Fig 1 Legenda

...
segue in allegato

Fonti:
IRPI - Istituto di Ricerca per la Protezione Idrogeologica
Polaris - Popolazione a Rischio da Frana e da Inondazione in Italia

Collegati

DescrizioneLinguaDimensioneDownloads
Scarica questo file (Rapporto Periodico Rischio frane e inondazioni Anno 2021.pdf)Rapporto Periodico Rischio frane e inondazioni Anno 2021
IRPI 2021
IT1352 kB119

Tags: Ambiente Emergenze

Articoli correlati

Ultimi archiviati Ambiente

Rapporto 2021 Osservatorio atmosferico della Commissione europea
Gen 30, 2023 57

Osservatorio atmosferico della Commissione europea | Rapporto 2021

Osservatorio atmosferico della Commissione europea | Rapporto 2021 ID 18863 | 30.01.2023 JRC Technichal report 18.01.2023 La missione dell'Osservatorio atmosferico della Commissione europea è valutare l'impatto delle politiche europee e delle convenzioni internazionali sull'inquinamento atmosferico… Leggi tutto
Aggiornamento delle modalit  di calcolo delle emissioni navali
Gen 27, 2023 61

Aggiornamento delle modalità di calcolo delle emissioni navali

Aggiornamento delle modalità di calcolo delle emissioni navali ID 18849 | 27.01.2023 Rapporto ISPRA 382/2023 - Aggiornamento delle modalità di calcolo delle emissioni navali con particolare riferimento all’ambito portuale a livello nazionale e locale Il rapporto sintetizza i risultati di un… Leggi tutto
Decreto n  345 del 18 dicembre 2018
Gen 27, 2023 76

Decreto n. 345 del 18 dicembre 2018

Decreto n. 345 del 18 dicembre 2018 ID 18848 | 27.01.2023 Decreto del Ministro dell’Ambiente n. 345 del 18 dicembre 2018 Approvazione del Piano degli interventi di contenimento ed abbattimento del rumore dell’aeroporto G.B. Pastine di Ciampino In allegato Leggi tutto
Linea guida ARPAE   Metodologia individuazione MTD BAT di bonifica e messa in sicurezza di siti contaminati
Gen 27, 2023 83

Linea guida ARPAE - Metodologia individuazione MTD/BAT di bonifica e messa in sicurezza di siti contaminati

Linea guida ARPAE - Metodologia individuazione MTD/BAT di bonifica e messa in sicurezza di siti contaminati ID 18846 | 27.01.2023 / Linee guida in allegato Linea guida ARPAE - Rev. 0.0 del 01.03.2020 La Linea Guida è uno strumento di indirizzo per tutti gli operatori coinvolti nei procedimenti… Leggi tutto
Valori limite Antimonio nelle acque consumo umano
Gen 26, 2023 89

Valori limite Antimonio nelle acque consumo umano

Valori limite Antimonio nelle acque consumo umano ID 18788 | 26.01.2023 / In allegato Informazioni generali L’antimonio elementare viene utilizzato per formare leghe molto forti con il rame, il piombo e lo stagno. I composti dell’antimonio hanno diversi usi terapeutici (malattie parassitarie).… Leggi tutto
Valori limite Acrilammide nelle acque consumo umano
Gen 26, 2023 71

Valori limite Acrilammide nelle acque consumo umano

Valori limite Acrilammide nelle acque consumo umano ID 18787 | 26.01.2023 / In allegato Informazioni generali L’acrilammide è usata come intermedio chimico o come monomero nella produzione di poliacrilammide, ed ambedue sono usate per il trattamento dell’acqua destinata al consumo umano.… Leggi tutto

Più letti Ambiente