Slide background




EN ISO 19353 Prevenzione e Protezione contro il rischio Incendio dei macchinari

ID 3074 | | Visite: 11112 | Documenti Riservati NormazionePermalink: https://www.certifico.com/id/3074

EN ISO 19353:2016 Prevenzione e Protezione contro il rischio Incendio dei macchinari*

Focus

Il Presente focus, elaborato sulla nuova norma EN ISO 19353:2016 (tipo B), armonizzata perla Direttiva macchine 2006/42/CE (RESS 1.5.6 Incendio), intende fornire un quadro generale per la Prevenzione e Protezione contro Incendio dei macchinari. La norma ha sostituito la EN 13478:2008

La norma EN ISO 19353, facente parte dell’elenco di norme armonizzate per la Macchine Direttiva 2006/42/CE, tratta i metodi e misure da adottare in fase di progettazione e costruzione delle macchine, per prevenire e proteggere dal rischio incendio.

Nei limiti stabiliti dalla scopo della norma stessa, essa conferisce, se applicata, "Presunzione di Conformità" al RESS 1.5.6 “Incendio”, Allegato I Direttiva 2006/42/CE (rif. Allegato ZA - EN ISO 19353).

Direttiva 2006/42/CE All. I RESS 1.5.6. Incendio

La macchina deve essere progettata e costruita in modo da evitare qualsiasi rischio d'incendio o di surriscaldamento provocato dalla macchina stessa o da gas, liquidi, polveri, vapori od altre sostanze, prodotti o utilizzati dalla macchina.

Rendere sicura una macchina contro il rischio di incendio significa tenere in considerazione le misure per la prevenzione dell’incendio, per la protezione dall'incendio e per la lotta all'incendio.

Come evidenziato in fig. 1 la norma tratta di sistemi/misure per la riduzione del rischio incendio fino a livelli accettabili mediante la progettazione della macchina, la valutazione del rischio e le istruzioni agli operatori.

La norma non si applica:

- alle macchine mobili;
- alla macchine progettate per contenere all’interno un processo di combustione controllato, salvo che questo processo non possa essere fonte di innesco per un incendio in altre parti della macchina o all’esterno della stessa;
- alle macchine usate in atmosfera potenzialmente esplosiva;
- ai sistemi di rilevazione e soppressione incendio integrati nei sistemi di sicurezza antincendio degli edifici;
- alle macchine o ai componenti di macchine costruiti prima dell’entrata in vigore della norma stessa.

1. Premessa
2. Rischio incendio
3. Valutazione e riduzione del rischio incendio
4. Misure di protezione integrate nella progettazione
5. Dispositivi di sicurezza
6. Misure di protezione complementari
7. Informazioni per l’uso

Il presente focus non si sostituisce alla norma tecnica EN ISO 19353, la cui lettura rappresenta l’unico modo per la comprensione completa della problematica:

http://store.uni.com/magento-1.4.0.1/index.php/uni-en-iso-19353-2016.html

Rev. 00 Ottobre 2016 Certifico Srl
--- --- ---

*Attenzione: la norma ha sostituito la EN 13478:2008

Descrizione Livello Dimensione Downloads
Allegato riservato EN ISO 19353 Rischio Incendio macchine.pdf
Certifico Srl - Rev. 0.0 2016
506 kB 417

Tags: Normazione Norme Direttiva macchine Abbonati Normazione

Articoli correlati

Ultimi archiviati Normazione

Linee guida per la gestione delle emergenze sanitarie nelle RSA
Mag 09, 2022 90

Linee guida per la gestione delle emergenze sanitarie nelle RSA

Linee guida per la gestione delle emergenze sanitarie nelle RSA - UNI/PdR XX:2021 ID 16590 | 09.05.2022 / In allegato bozza PdR In consultazione pubblica, fino al 23 maggio 2022, il progetto di prassi di riferimento "Linee guida per la gestione delle emergenze sanitarie nelle Residenze Sanitarie… Leggi tutto
UNI PdR 117 2022
Apr 22, 2022 160

UNI/PdR 117:2022 - Linee guida utilizzo responsabile della plastica

UNI/PdR 117:2022 Linee guida per l'utilizzo responsabile della plastica Data entrata in vigore: 21 aprile 2022 La presente prassi di riferimento fornisce i requisiti minimi di un sistema di gestione finalizzato a un utilizzo responsabile della plastica. Essa si applica alle organizzazioni di… Leggi tutto
UNI EN 12542 2020
Apr 21, 2022 94

UNI EN 12542:2020

UNI EN 12542:2020 Attrezzature e accessori per GPL - Recipienti a pressione fissi cilindrici di acciaio saldato, prodotti in serie per lo stoccaggio di gas di petrolio liquefatto (GPL) con un volume non maggiore di 13 m³ - Progettazione e fabbricazione La norma specifica i requisiti per la… Leggi tutto

Più letti Normazione