Slide background
Slide background
Slide background
Slide background




Linee guida valutazione tendenze inquinanti acque sotterranee (DM 6 luglio 2016)

ID 4466 | | Visite: 4886 | Documenti Ambiente ISPRAPermalink: https://www.certifico.com/id/4466

Linee guida per la valutazione delle tendenze ascendenti e d'inversione degli inquinanti nelle acque sotterranee (DM 6 luglio 2016)

ISPRA 161/2017

Il DM del 6 luglio 2016 modifica l’allegato 1 del D.lgs n. 152/2006. Esso richiede delle linea guida per valutare le tendenze ascendenti e l’inversione delle tendenze relative agli inquinanti nelle acque sotterranee.

Relativamente ai corpi sotterranei ritenuti “a rischio”, è proposto l’utilizzo del test non-parametrico di Mann-Kendall per lo studio delle tendenze ascendenti di una serie temporale, quindi attraverso il metodo di Sen è stimato il valore della tendenza (coefficiente angolare) utile a determinare la significatività ambientale di tale trend. Per la verifica dell’esistenza di un punto di inversione all’interno della serie temporale è proposto il test di Pettitt.

Una volta adottata questa procedura alle singole stazioni di campionamento, sono indicati i criteri per attribuire lo status di tendenza significativa e duratura all’aumento, oppure lo status di inversione di tendenza, all’intero corpo idrico.

Da ultimo è proposta una procedura semplificata da adottare per i corpi idrici definiti non a rischio.

...

INDICE
1. PREMESSA
2. RIFERIMENTI NORMATIVI
3. PROCEDURA PER LA VALUTAZIONE DELLE TENDENZE ASCENDENTI E DELLA INVERSIONE DELLE TENDENZE DEGLI INQUINANTI NELLE ACQUE SOTTERRANEE (PROCEDURA A)
3.1 Aggiornamento del modello concettuale del CIS (Box A1)
3.2 Pretrattamento dei dati (Box A2)
3.2.1 Criteri per il trattamento dei valori inferiori al limite di quantificazione
3.2.2 Criteri per l’omogeneizzazione dei dati
3.3 Valutazione della idoneità del dataset (Box A3)
3.4 Valutazione della tendenza significativa e duratura all’aumento sulla singola SC (Box A4)
3.4.1 Test parametrici e test non parametrici
3.4.2 Problemi legati alla numerosità del campione
3.4.3 Il test non-parametrico di Mann-Kendall)
3.4.4 Significatività del test di Mann-Kendall con un numero limitato di dati
3.5 Valutazione della tendenza significativa e duratura all’aumento a scala di CIS (Box A5)
3.6 Stima del valore della tendenza (coefficiente angolare) delle singole SC (Box A6)
3.7 Valutazione previsionale del superamento dei VS al termine dei cicli di pianificazione per le singole SC (Box A7)
3.8 Valutazione previsionale del superamento dei VS al termine dei cicli di pianificazione a scala di CIS (Box A8)
3.9 Valutazione dell’inversione di tendenza sulle singole SC (Box A9)
3.10 Valutazione della inversione della tendenza a scala di CIS (Box A10)
3.11 Rappresentazione della inversione della tendenza a scala di CIS
3.12 Valutazioni dei trend specifiche nel caso di inquinamenti puntuali
4. PROCEDURA PER L’IDENTIFICAZIONE DI TENDENZE ALL’AUMENTO DI SOSTANZE NEI CIS DEFINITI “NON A RISCHIO” (PROCEDURA B)
5. BIBLIOGRAFIA
6. APPENDICE 1. SIGNIFICATIVITÀ DELLA STATISTICA DI MANN-KENDALL

ISPRA 161/2017

Collegati:

TUA | Testo Unico Ambiente

Tags: Ambiente Acque Testo Unico Ambientale

Articoli correlati

Ultimi archiviati Ambiente

Linee guida analisi climatica e valutazione vulnerabilit  regionale e locale
Lug 18, 2024 67

Linee guida analisi climatica e valutazione vulnerabilità regionale e locale

Linee guida, principi e procedure standardizzate per l’analisi climatica e la valutazione della vulnerabilità a livello regionale e locale ID 22284 | 18.07.2024 / In allegato Integrare l’adattamento agli effetti dei cambiamenti climatici nelle politiche regionali e locali Le “Linee Guida, principi… Leggi tutto
Lug 18, 2024 73

Regolamento di esecuzione (UE) 2024/1957

Regolamento di esecuzione (UE) 2024/1957 ID 22278 | 18.07.2024 Regolamento di esecuzione (UE) 2024/1957 della Commissione, del 17 luglio 2024, che modifica il regolamento di esecuzione (UE) 2022/1941 per quanto riguarda il divieto di introduzione, spostamento, detenzione, moltiplicazione o rilascio… Leggi tutto
Decisione di esecuzione  UE  2024 1956
Lug 17, 2024 70

Decisione di esecuzione (UE) 2024/1956

Decisione di esecuzione (UE) 2024/1956 ID 22269 | 17.07.2024 Decisione di esecuzione (UE) 2024/1956 della Commissione, del 16 luglio 2024, che modifica la decisione di esecuzione (UE) 2016/2323 che istituisce l'elenco europeo degli impianti di riciclaggio delle navi a norma del regolamento (UE) n.… Leggi tutto
Specie aliene nei nostri mari 2024
Lug 15, 2024 91

Specie aliene nei nostri mari

Specie aliene nei nostri mari / Opuscolo ISPRA 2024 ID 22261 | 15.07.2024 / In allegato La biodiversità del Mar Mediterraneo è in continua evoluzione, colonizzato da specie in espansione di areale che arrivano attraverso corridoi naturali, come lo Stretto di Gibilterra, e da specie non indigene o… Leggi tutto
Lug 11, 2024 148

Legge 29 ottobre 1987 n. 441

Legge 29 ottobre 1987 n. 441 Conversione in legge, con modificazioni, del decreto-legge 31 agosto 1987, n. 361, recante disposizioni urgenti in materia di smaltimento dei rifiuti. (GU n.255 del 31.10.1987) Collegati
Decreto-Legge 31 agosto 1987 n. 361
Leggi tutto
Lug 11, 2024 113

Decreto-Legge 31 agosto 1987 n. 361

Decreto-Legge 31 agosto 1987 n. 361 Disposizioni urgenti in materia di smaltimento dei rifiuti. Decreto-Legge convertito con modificazioni dalla L. 29 ottobre 1987, n. 441 (in G.U. 31/10/1987, n.255). (GU n.203 del 01.09.1987)______ Aggiornamenti all'atto 31/10/1987 LEGGE 29 ottobre 1987, n.… Leggi tutto

Più letti Ambiente