Slide background
Slide background
Slide background
Slide background




COP21: Conferenza internazionale sul cambiamento climatici

ID 2098 | | Visite: 3518 | Documenti Ambiente EntiPermalink: https://www.certifico.com/id/2098

COP 21 Paris

COP 21 Conferenza internazionale sul cambiamento climatici ( Accordo di Parigi)

ID 2008 | 01.12.2015 / In allegato l'Accordo di Parigi (EN)

La COP 21 (XXI Conferenza delle Parti dell'UNFCCC) si è svolta a Parigi 30 novembre al 12 dicembre del 2015. La COP21 ha portato all’adozione dell’Accordo di Parigi.

L'accordo di Parigi è il primo accordo globale sui cambiamenti climatici, giuridicamente vincolante.

L'accordo di Parigi definisce un quadro globale per evitare pericolosi cambiamenti climatici limitando il riscaldamento globale ben al di sotto dei 2 °C e perseguendo gli sforzi per limitarlo a 1,5 °C. Mira inoltre a rafforzare la capacità dei paesi di affrontare gli impatti dei cambiamenti climatici e supportarli nei loro sforzi. 

In calo quasi tutte le emissioni di gas climalteranti. CO2: in 23 anni 84 milioni di tonnellate in meno. In Italia, nel 2013, le emissioni totali di gas serra, espresse in CO2 equivalente, sono diminuite del 6.7% rispetto all'anno precedente e del 16.1% rispetto al 1990, anno base di riferimento. Tra il 1990 e il 2013 le emissioni totali di gas serra sono passate da 521 a 437 milioni di tonnellate di CO2 equivalente.

Nello stesso arco temporale 1990-2013, abbiamo i seguenti valori:

  • Settori della produzione di energia e dei trasporti, che contribuiscono alla metà delle emissioni nazionali di gas climalteranti: + 0.2%.;
  • Emissioni delle industrie energetiche: - 21.9% ;
  • Settore residenziale e servizi:+ 9.4%;
  • Settore dell’industria manifatturiera: - 42.0%;
  • Settore dei processi industriali: - 24.1%;
  • Settore dell’agricoltura: - 14.9%;
  • Gestione e trattamento dei rifiuti: - 20.5%.

La 21esima sessione della Conferenza delle Parti della Convenzione quadro delle Nazioni unite sui cambiamenti climatici (UNFCCC) riunisce delegati in rappresentanza dei diversi paesi, osservatori e rappresentati della società civile. L’obiettivo è quello di raggiungere, per la prima volta, un accordo universale giuridicamente vincolante per combattere efficacemente i cambiamenti climatici e potenziare la transizione verso società resilienti, a basse emissioni di carbonio.

Download Report:

Collegati

DescrizioneLinguaDimensioneDownloads
Scarica questo file (Paris agreement climate EN.pdf)Paris agreement climate
 
EN4439 kB10

Tags: Ambiente Emissioni

Articoli correlati

Ultimi archiviati Ambiente

Dic 05, 2022 7

Regolamento (UE) 2022/1438

Regolamento (UE) 2022/1438 Regolamento (UE) 2022/1438 della Commissione del 31 agosto 2022 che modifica l'allegato II del regolamento (CE) n. 1107/2009 del Parlamento europeo e del Consiglio per quanto riguarda i criteri specifici per l'approvazione delle sostanze attive che sono microrganismi… Leggi tutto
Strategia di adattamento ai cambiamenti climatici UE 2021
Nov 28, 2022 64

Strategia di adattamento ai cambiamenti climatici UE

Strategia di adattamento ai cambiamenti climatici UE / 2021 ID 182011 | 28.11.2022 / In allegato La commissione europea il 24 febbraio 2021 ha adottato la nuova "Strategia di adattamento ai cambiamenti climatici", sottolineando che i cambiamenti climatici sono già in atto e che per questo dobbiamo… Leggi tutto
Nov 28, 2022 73

Strategia Nazionale di Adattamento ai Cambiamenti Climatici

Strategia Nazionale di Adattamento ai Cambiamenti Climatici Approvato con: Decreto Direttoriale n. 86 del 16 giugno 2015 Collegati
Decreto Direttoriale n. 86 del 16 giugno 2015Piano Nazionale di Adattamento ai Cambiamenti Climatici
Leggi tutto
DD n  86 del 16 giugno 2015
Nov 28, 2022 45

Decreto Direttoriale n. 86 del 16 giugno 2015

Decreto Direttoriale n. 86 del 16 giugno 2015 / Approvazione Strategia Nazionale di Adattamento ai Cambiamenti Climatici Approvazione del documento "Strategia Nazionale di Adattamento ai Cambiamenti Climatici" Vedi Strategia Nazionale di Adattamento ai Cambiamenti Climatici:… Leggi tutto
Nov 25, 2022 59

Decreto Ministeriale 1° agosto 1997

Decreto Ministeriale 1° agosto 1997 Metodi ufficiali di analisi fisica del suolo (GU n. 204 del 2 settembre 1997 SO n. 273) [box-info]Metodi ufficiali analisi del suolo - Decreto 21 marzo 2005 - Metodi ufficiali di analisi mineralogica del suolo- Decreto 23 febbraio 2004 - Metodi ufficiali di… Leggi tutto
Nov 25, 2022 54

Decreto 8 luglio 2002

Decreto 8 luglio 2002 Metodi di analisi microbiologica del suolo (GU n. 179 del 1 agosto 2002 SO n. 179) [box-info]Metodi ufficiali analisi del suolo - Decreto 21 marzo 2005 - Metodi ufficiali di analisi mineralogica del suolo- Decreto 23 febbraio 2004 - Metodi ufficiali di analisi biochimica del… Leggi tutto
Nov 25, 2022 56

Decreto 23 marzo 2000

Decreto 23 marzo 2000 Approvazione dei “Metodi ufficiali di analisi delle acque per uso agricolo e zootecnico”. (GU n. 87 del 13 aprile 2000 SO n. 60) [box-info]Metodi ufficiali analisi del suolo - Decreto 21 marzo 2005 - Metodi ufficiali di analisi mineralogica del suolo- Decreto 23 febbraio… Leggi tutto
Decreto 21 marzo 2005
Nov 25, 2022 79

Decreto 21 marzo 2005

Decreto 21 marzo 2005 / Metodi ufficiali analisi mineralogica del suolo 2005 Metodi ufficiali di analisi mineralogica del suolo. (GU n. 79 del 6 aprile 2005 S.O. n. 60) [box-info]Metodi ufficiali analisi del suolo - Decreto 21 marzo 2005 - Metodi ufficiali di analisi mineralogica del suolo- Decreto… Leggi tutto
Regolamento di esecuzione UE 2022 2299
Nov 25, 2022 93

Regolamento di esecuzione (UE) 2022/2299

Regolamento di esecuzione (UE) 2022/2299 / Struttura relazioni intermedie nazionali integrate sull’energia e il clima ID 18171 | 25.11.2022 Regolamento di esecuzione (UE) 2022/2299 della Commissione del 15 novembre 2022 recante modalità di applicazione del regolamento (UE) 2018/1999 del Parlamento… Leggi tutto

Più letti Ambiente