Slide background
Slide background
Slide background




Qualità dell'aria nelle abitazioni domestiche: i Cov

ID 6091 | | Visite: 1768 | News ambientePermalink: https://www.certifico.com/id/6091

Temi: Ambiente , COV

COV

Qualità dell'aria nelle abitazioni domestiche: i Cov

INAIL, 03 Maggio 2018

I composti organici volatili (COV) comprendono una classe di sostanze che può provocare effetti avversi sulla salute, sia a breve che a lungo termine.

La categoria dei composti organici volatili (COV) o VOC (Volatile Organic Compounds) include una serie di sostanze (tutte contenenti carbonio, da cui il termine organico) in miscele complesse che evaporano con facilità già a temperature ambiente. Se ne conoscono oltre 300, e i più noti sono gli idrocarburi alifatici, i terpeni, gli idrocarburi aromatici, gli idrocarburi clorurati, gli alcoli, gli esteri, i chetoni e le aldeidi. Questa classe di composti può provocare danni a breve e a lungo termine sulla salute umana. In alcuni casi la loro concentrazione negli ambienti indoor può superare quella degli ambienti esterni.

Le principali fonti di emissione dei COV 

Molti prodotti e materiali presenti nelle abitazioni domestiche contengono COV, che possono esser rilasciati nel tempo. Le principali fonti sono elencate di seguito in tabella.

Tabella 1 COV

I livelli di COV all'interno delle abitazioni domestiche

I monitoraggi ambientali all’interno delle abitazioni non sono ancora un’abitudine nel nostro paese. Tuttavia molti studi hanno dimostrato che i livelli di COV sono più alti all’interno delle case piuttosto che fuori.

Alcune indagini condotte negli Stati Uniti hanno rilevato che i livelli dei composti organici volatili in ambienti confinati erano da due a cinque volte maggiori rispetto a quelli registrati all’esterno.

L’entità dell’esposizione a COV negli ambienti indoor varia in maniera sensibile al variare delle seguenti condizioni:

- volume dell’aria all’interno degli ambienti;
- tasso di evaporazione dei composti organici volatili;
- tasso di ventilazione all’interno degli ambienti;
- concentrazione negli ambienti outdoor.

Oltre alle concentrazioni di COV all’interno degli ambienti, è necessario considerare anche il tempo di esposizione dell’individuo.

...

Fonte: INAIL

Collegati:

Pin It
Scarica questo file (Qualita Aria abitazione domestiche COV.pdf)Qualità dell'aria nelle abitazioni domestiche: i CovINAIL 2018IT745 kB(177 Downloads)

Tags: Ambiente COV

Ultimi archiviati Ambiente

Microplastic in drink water
Gen 20, 2020 22

Microplastic in drinking water

Microplastic in drinking water OMS, 2019 La presente relazione si concentra sulla presenza di microplastiche nell'acqua potabile e nei potenziali rischi per la salute umana che possono essere associati a tale esposizione. Il bersaglio il pubblico comprende regolatori di acqua potabile, responsabili… Leggi tutto
Relazione speciale 01 2020
Gen 20, 2020 29

Relazione speciale 01/2020 | Progettazione ecocompatibile - etichettatura energetica

Relazione speciale 01/2020 | Progettazione ecocompatibile e l’etichettatura energetica Corte dei conti europea, 15.01.2020 Relazione speciale 01/2020: L’azione dell’UE per la progettazione ecocompatibile e l’etichettatura energetica: significativi ritardi e inadempienze hanno ridotto l’importante… Leggi tutto
D Lgs  16 marzo 2009 n  30
Gen 19, 2020 62

D.Lgs.16 marzo 2009 n. 30

D.Lgs. 16 marzo 2009, n. 30 Attuazione della direttiva 2006/118/CE, relativa alla protezione delle acque sotterranee dall'inquinamento e dal deterioramento. (GU n.79 del 4-4-2009 ) Entrata in vigore del provvedimento: 19/4/2009 Collegati
Direttiva 2006/118/CE
Leggi tutto
Direttiva 2009 90 CE
Gen 19, 2020 38

Direttiva 2009/90/CE

Direttiva 2009/90/CE Direttiva 2009/90/CE della Commissione, del 31 luglio 2009, che stabilisce, conformemente alla direttiva 2000/60/CE del Parlamento europeo e del Consiglio, specifiche tecniche per l’analisi chimica e il monitoraggio dello stato delle acque (Testo rilevante ai fini del SEE) GU L… Leggi tutto
Direttiva 2014 80 UE
Gen 19, 2020 38

Direttiva 2014/80/UE

Direttiva 2014/80/UE Direttiva 2014/80/UE della Commissione, del 20 giugno 2014, che modifica l'allegato II della direttiva 2006/118/CE del Parlamento europeo e del Consiglio sulla protezione delle acque sotterranee dall'inquinamento e dal deterioramento. GU L 182 del 21.6.2014… Leggi tutto
Direttiva 2006 118 CE Protezione delle acque sotterranee
Gen 19, 2020 59

Direttiva 2006/118/CE

Direttiva 2006/118/CE Direttiva 2006/118/CE del Parlamento europeo e del Consiglio, del 12 dicembre 2006, sulla protezione delle acque sotterranee dall'inquinamento e dal deterioramento GU L 372 del 27.12.2006______ Allegato Testo consolidato 2014 con le modifiche apportate dalla Direttiva… Leggi tutto
Direttiva 2008 105 CE
Gen 19, 2020 57

Direttiva 2008/105/CE

Direttiva 2008/105/CE Direttiva 2008/105/CE del Parlamento europeo e del Consiglio, del 16 dicembre 2008, relativa a standard di qualità ambientale nel settore della politica delle acque, recante modifica e successiva abrogazione delle direttive del Consiglio 82/176/CEE, 83/513/CEE, 84/156/CEE,… Leggi tutto
Decreto 15 luglio 2015
Gen 19, 2020 73

Decreto 15 luglio 2015

Decreto 15 luglio 2015 Modalità di raccolta ed elaborazione dei dati per l’applicazione degli indicatori previsti dal Piano d’Azione nazionale per l’uso sostenibile dei prodotti fitosanitari (Decreto 22 gennaio 2014) (G.U. 27 luglio 2015, Serie Generale n. 172) Collegati[box-note]Decreto 22 gennaio… Leggi tutto

Più letti Ambiente