Slide background
Slide background
Slide background




Cogenerazione ad alto rendimento per la PA

ID 7776 | | Visite: 1824 | Documenti Riservati AmbientePermalink: https://www.certifico.com/id/7776

Cogenerazione alto rendimento 2019

Cogenerazione ad alto rendimento per la PA

GSE, 2019

Il presente documento ha lo scopo di mostrare come la cogenerazione sia una soluzione vantaggiosa nell'ambito di utenze di proprietà della Pubblica Amministrazione (PA), sia in termini di efficienza energetica sia in termini economici, grazie alla possibilità di accesso a benefici quali l'ottenimento dei Certificati Bianchi (CB-CAR).

Dopo una breve descrizione di cosa si intende per Cogenerazione ad Alto Rendimento e di quali sono i benefici previsti, la guida illustra esempi di applicazioni reali della cogenerazione realizzate presso tipologie di utenze di interesse per la PA.

In particolare, sono presenti i seguenti esempi:

- impianti sportivi;
- edifici adibiti ad uffici;
- ospedali e case di cura;
- edilizia residenziale;
- edifici scolastici;
- reti di teleriscaldamento.

Per ognuno degli esempi sono descritte le caratteristiche dell'intervento realizzato e i risultati conseguiti in termini energetici ed economici.

Il presente documento none una guida operativa alla presentazione delle richieste di riconoscimento CAR e accesso ai Certificati Bianchi (CB-CAR). Per tali scopi si rimanda alla documentazione normativa e tecnica disponibile sul sito GSE nella sezione "supporto".

______

Sommario

1 INTRODUZIONE
2 COS'E LA COGENERAZIONE AD ALTO RENDIMENTO (CAR)
2.1 Benefici previsti per la CAR
2.2 Regime di sostegno per la CAR (accesso ai CB-CAR)
2.2.1 Valorizzazione dei CB-CAR ottenuti
2.2.2 Cumulo dei CB-CAR
2.2.3 Costi di istruttoria
3 IMPIANTI SPORTIVI
3.1 Esempio applicative e risultati ottenuti
3.1.1 Descrizione dell'intervento
3.1.2 Caratteristiche del luogo di installazione
3.1.3 Caratteristiche degli impianti installati
3.1.4 Caratteristiche dell'utenza
3.1.5 Risultati energetici conseguiti
3.1.6 Determinazione dell'incentivo
4 EDIFICI ADIBITI AD UFFICI
4.1 Esempi applicativi e risultati ottenuti
4.1.1 Descrizione dell'intervento
4.1.2 Caratteristiche del luogo di installazione
4.1.3 Caratteristiche degli impianti installati
4.1.4 Caratteristiche dell'utenza
4.1.5 Risultati energetici conseguiti
4.1.6 Determinazione dell'incentivo
5 OSPEDALI E CASE DI CURA
5.1 Esempi applicativi e risultati ottenuti
5.1.1 Descrizione dell'intervento
5.1.2 Caratteristiche del luogo di installazione
5.1.3 Caratteristiche degli impianti installati
5.1.4 Caratteristiche dell'utenza
5.1.5 Risultati energetici conseguiti
5.1.6 Determinazione dell'incentivo
6 EDILIZIA RESIDENZIALE
6.1 Esempi applicativi e risultati ottenuti
6.1.1 Descrizione dell'intervento 1: uno o più microcogeneratori a servizio di un singolo edificio
6.1.2 Caratteristiche del luogo di installazione
6.1.3 Caratteristiche degli impianti installati
6.1.4 Caratteristiche dell'utenza
6.1.5 Risultati energetici conseguiti
6.1.6 Determinazione dell'incentivo
6.1.7 Descrizione intervento 2: impianto di cogenerazione centralizzato a servizio di più edifici 28
6.1.8 Caratteristiche del luogo di installazione
6.1.9 Caratteristiche degli impianti installati
6.1.1O Caratteristiche dell'utenza
6.1.11 Risultati energetici conseguiti
6.1.12 Determinazione dell'incentivo
7 EDIFICI SCOLASTICI
7.1 Esempi applicativi e risultati ottenuti 
7.1.1 Descrizione dell'intervento
7.1.2 Caratteristiche del luogo di installazione
7.1.3 Caratteristiche degli impianti installati
7.1.4 Caratteristiche dell'utenza
7.1.5 Risultati energetici conseguiti
7.1.6 Determinazione dell'incentivo
8 UNITA' DI COGENERAZIONE E RETI DI TELERISCALDAMENTO
8.1 Esempi applicative e risultati ottenuti
8.1.1 Descrizione dell'intervento
8.1.2 Caratteristiche del luogo di installazione
8.1.3 Caratteristiche degli impianti installati
8.1.4 Caratteristiche dell'utenza
8.1.5 Risultati energetici conseguiti
8.1.6 Determinazione dell'incentivo

Fonte: GSE

Collegati:



Tags: Ambiente Energy Abbonati Ambiente

Articoli correlati

Ultimi archiviati Ambiente

Criteri e indirizzi tecnici condivisi pe ril recupero dei rifiuti inerti
Set 20, 2021 37

Criteri e indirizzi tecnici condivisi per il recupero dei rifiuti inerti

Criteri e indirizzi tecnici condivisi per il recupero dei rifiuti inerti Le attività di recupero sono attualmente normate dai Decreti del Ministro dell’Ambiente e della tutela del territorio in data 5 febbraio 1998, modificato ed integrato dal D.M. 5 aprile 2006 n. 186, 12 giugno 2002, n. 161, e 17… Leggi tutto
Gli apoidei e l agricoltura sostenibile
Set 20, 2021 16

Gli apoidei e l’agricoltura sostenibile

Gli apoidei e l’agricoltura sostenibile Gli impollinatori, in particolare gli insetti apoidei, rivestono grande rilievo nel garantire struttura, composizione e funzionamento degli habitat naturali e semi-naturali, inclusi quelli agricoli e dei contesti urbani e peri-urbani. Quasi il 90% delle… Leggi tutto
Report   Study on Certification and Verification Schemes in the Forest Sector and for Wood based Products
Set 15, 2021 42

Report: Study on Certification and Verification Schemes in the Forest Sector and for Wood-based Products

Report: Study on Certification and Verification Schemes in the Forest Sector and for Wood-based Products / 2021 What is forest certification? What does it certify? How is it used? What can you tell from a certificate? The answers to these questions are fundamental to understanding the relationship… Leggi tutto
Set 11, 2021 60

Legge 21 ottobre 1994 n. 584

Legge 21 ottobre 1994 n. 584 Conversione in legge, con modificazioni, del decreto-legge 8 agosto 1994, n. 507, recante misure urgenti in materia di dighe. Entrata in vigore della legge: 22-10-1994 (GU n.247 del 21-10-1994) Collegati
Decreto-Legge 8 agosto 1994 n. 507
Leggi tutto
Set 11, 2021 50

Decreto-Legge 8 agosto 1994 n. 507

Decreto-Legge 8 agosto 1994 n. 507 Misure urgenti in materia di dighe. Entrata in vigore del decreto: 22-8-1994. (GU n.195 del 22-08-1994)
Conversione Decreto-Legge convertito con modificazioni dalla Legge 21 ottobre 1994, n. 584 (in G.U. 21/10/1994, n.247).
Aggiornamenti… Leggi tutto
Decreto 8 novembre 2010 n  260
Set 08, 2021 62

Decreto 8 novembre 2010 n. 260

Decreto 8 novembre 2010 n. 260 Regolamento recante i criteri tecnici per la classificazione dello stato dei corpi idrici superficiali, per la modifica delle norme tecniche del decreto legislativo 3 aprile 2006, n. 152, recante norme in materia ambientale, predisposto ai sensi dell’articolo 75,… Leggi tutto
European maritime transport environmental report 2021
Set 07, 2021 87

European maritime transport environmental report 2021

European maritime transport environmental report 2021 The European Maritime Transport Environmental Report (EMTER) provides a factual analysis of the environmental pressures exerted by the maritime transport sector, presents up-to-date information on the relevant EU and international environmental… Leggi tutto

Più letti Ambiente