Slide background
Slide background
Slide background




Ozone-depleting substances 2015

ID 3059 | | Visite: 2163 | Documenti Ambiente UEPermalink: https://www.certifico.com/id/3059

Temi: Ambiente , Clima


Ozone-depleting substances 2015

Aggregated data reported by companies on the import, export, production, destruction, and feedstock and process agent use of ozone-depleting substances in the European Union

Chemicals known to harm the ozone layer have been successfully substituted in most parts of the world since 1989, when the Montreal Protocol on Substances that Deplete the Ozone Layer came into force. Within the European Union (EU), ozone-depleting substances (ODS) are covered by Regulation (EC) No 1005/2009 (known as the ODS Regulation). The ODS Regulation stipulates that each company producing controlled substances, importing them into and/or exporting them out of the EU, as well as feedstock users, process agent users and destruction facilities, must annually report its transactions of controlled substances.

The ODS Regulation is more stringent than the rules of the Montreal Protocol and encompasses five additional substances (these are referred to as 'new substances').

Producers, importers and exporters of new substances must also report associated transactions annually.

This report summarises the data reported by undertakings in accordance with the ODS Regulation for 2015 and looks at the major trends since 2006. Data submitted by companies are commercially confidential and a number of rigorous measures have been applied to protect that confidentiality (see Section 1.7). 

Results are expressed in both metric tonnes and ozone‑depleting potential (ODP) tonnes (1).

(1) See Section 1.6 for terminology and the definition of ODP.

European Environment Agency
EEA 2016

Regolamento (CE) n. 1005/2009

Pin It
Scarica questo file (Ozone-depleting substances 2015.pdf)Ozone-depleting substances 2015EEA 2016EN1342 kB(459 Downloads)

Tags: Ambiente Clima

Articoli correlati

Ultimi archiviati Ambiente

07 2020
Ago 05, 2020 18

Quiz verifiche di idoneità del Responsabile tecnico | Update 07.2020

Quiz verifiche di idoneità del Responsabile tecnico | Update 07.2020 Circolare n. 9 del 15 Luglio 2020 - Quiz verifiche di idoneità del Responsabile tecnico Disponibili i Quiz delle Verifiche di idoneità del Responsabile Tecnico (art. 13 comma 1 D.M. 120/2014; art.2 Delibera del Comitato Nazionale… Leggi tutto
Lug 27, 2020 78

Decisione 2014/241/UE

Decisione 2014/241/UE Decisione 2014/241/UE del Consiglio del 14 aprile 2014 concernente la ratifica della convenzione internazionale di Hong Kong (2009) per un riciclaggio delle navi sicuro e compatibile con l'ambiente, o l'adesione ad essa, da parte degli Stati membri nell'interesse dell'Unione… Leggi tutto
Rapporto 323 2020
Lug 16, 2020 91

Le risorse idriche nel contesto geologico del territorio italiano

Le risorse idriche nel contesto geologico del territorio italiano. Disponibilità, grandi dighe, rischi geologici, opportunità Rapporto ISPRA - 323/2020 L’Istituto per la Protezione e la Ricerca Ambientale (ISPRA) è una Struttura Scientifica che ha tra i suoi compiti istituzionali anche quelli di… Leggi tutto
Stato ambiente 94 2020
Lug 10, 2020 126

Gli indicatori del clima in Italia nel 2019

Gli indicatori del clima in Italia nel 2019 Stato dell'Ambiente - ISPRA 88/2019 Il XV Rapporto del Sistema Nazionale per la Protezione dell’Ambiente “Gli indicatori del clima in Italia” illustra l’andamento del clima nel corso del 2019 e aggiorna la stima delle variazioni climatiche negli ultimi… Leggi tutto
Decreto 10 agosto 2012 n  161
Lug 09, 2020 118

Decreto 10 agosto 2012 n. 161

Decreto 10 agosto 2012 n. 161 Regolamento recante la disciplina dell'utilizzazione delle terre e rocce da scavo. (GU n.221 del 21-09-2012) Entrata in vigore: 06/10/2012 [box-warning]Abrogazione Il Decreto 10 agosto 2012 n. 161 è abrogato dal D.P.R. 120/2017 Regolamento recante la disciplina… Leggi tutto

Più letti Ambiente