Slide background
Slide background
Slide background
Slide background




Osservatorio del suolo dell'UE 2021

ID 17199 | | Visite: 396 | Documenti Ambiente UEPermalink: https://www.certifico.com/id/17199

Osservatorio del suolo UE 2021

Osservatorio del suolo dell'UE 2021

Lo scopo di questo documento è fornire una sintesi dei risultati raggiunti dall'Osservatorio del suolo dell'UE (EUSO) durante il suo primo anno di esistenza. L'EUSO mira a diventare il principale fornitore di dati e conoscenze di riferimento a livello dell'UE per tutte le questioni relative al suolo. L'EUSO sarà una piattaforma dinamica e inclusiva che supporta l'elaborazione delle politiche dell'UE relative al suolo fornendo la sua base di parti interessate (ad es Commission Services insieme alla più ampia comunità di utenti del suolo) con le conoscenze e i flussi di dati necessari per salvaguardare e ripristinare i suoli.

Il contesto politico in cui opera l'Osservatorio del suolo dell'UE si è evoluto sostanzialmente nel 2021 con la pubblicazione da parte della Commissione europea della Strategia del suolo dell'UE e l'annuncio di una proposta di legge sulla salute del suolo (con scadenza nel 2023). Ciò conferma il crescente riconoscimento del ruolo centrale dei suoli per rispondere a diverse grandi sfide della società. EUSO dovrebbe svolgere un ruolo importante in questo nuovo contesto, per aiutare a sostenere e informare l'agenda politica sul suolo, interagire con le attività di ricerca e sensibilizzare il pubblico sulla necessità di proteggere il suolo. Dal suo lancio il 4 dicembre 2020, la maggior parte degli sforzi si è concentrata sulla definizione e sullo sviluppo di concetti associati ai compiti principali dell'Osservatorio (monitoraggio, dashboard, supporto alla R&I, coinvolgimento dei cittadini). Sono stati inoltre compiuti sforzi per consolidare e migliorare la capacità e la funzionalità dell'European Soil Data Center (ESDAC), che è al centro dell'Osservatorio.

I principali sviluppi per il 2021 includevano l'istituzione di un comitato direttivo interservizi (presieduto dal direttore della direzione delle risorse sostenibili del JRC), il sostegno alla missione dell'UE "A Soil Deal for Europe", lo sviluppo della base di conoscenze sul suolo attraverso la ricerca presso il JRC e l'organizzazione del 1° Forum delle parti interessate di EUSO, a cui hanno partecipato oltre 1 000 partecipanti in un periodo di tre giorni nell'ottobre 2021. In questo senso, è riuscita a riunire una comunità EUSO e a stabilire un dialogo bidirezionale con la sua base di utenti. Una sintesi dell'evento è presentata in questo rapporto.

L'EUSO Stakeholder Forum ha anche visto l'istituzione di cinque gruppi di lavoro tecnici sui seguenti argomenti: monitoraggio del suolo, integrazione e condivisione dei dati del suolo, erosione del suolo, biodiversità del suolo e inquinamento del suolo. I gruppi di lavoro tecnici sono composti da parti interessate ed esperti e si incontreranno regolarmente per affrontare le rispettive questioni su cui si concentrano. Le attività di EUSO si intensificheranno nel 2022.

Sono previsti sviluppi da parte dei vari gruppi di lavoro tecnici, attraverso collegamenti con progetti di ricerca relativi al suolo e al sostegno dello sviluppo della politica del suolo dell'UE.

...

Fonte: EU

Collegati

Descrizione Livello Dimensione Downloads
Allegato riservato Osservatorio del suolo dell'UE 2021.pdf
 
2217 kB 1

Tags: Ambiente Abbonati Ambiente Suolo

Articoli correlati

Ultimi archiviati Ambiente

Rapporto 2021 Osservatorio atmosferico della Commissione europea
Gen 30, 2023 50

Osservatorio atmosferico della Commissione europea | Rapporto 2021

Osservatorio atmosferico della Commissione europea | Rapporto 2021 ID 18863 | 30.01.2023 JRC Technichal report 18.01.2023 La missione dell'Osservatorio atmosferico della Commissione europea è valutare l'impatto delle politiche europee e delle convenzioni internazionali sull'inquinamento atmosferico… Leggi tutto
Aggiornamento delle modalit  di calcolo delle emissioni navali
Gen 27, 2023 58

Aggiornamento delle modalità di calcolo delle emissioni navali

Aggiornamento delle modalità di calcolo delle emissioni navali ID 18849 | 27.01.2023 Rapporto ISPRA 382/2023 - Aggiornamento delle modalità di calcolo delle emissioni navali con particolare riferimento all’ambito portuale a livello nazionale e locale Il rapporto sintetizza i risultati di un… Leggi tutto
Decreto n  345 del 18 dicembre 2018
Gen 27, 2023 70

Decreto n. 345 del 18 dicembre 2018

Decreto n. 345 del 18 dicembre 2018 ID 18848 | 27.01.2023 Decreto del Ministro dell’Ambiente n. 345 del 18 dicembre 2018 Approvazione del Piano degli interventi di contenimento ed abbattimento del rumore dell’aeroporto G.B. Pastine di Ciampino In allegato Leggi tutto
Linea guida ARPAE   Metodologia individuazione MTD BAT di bonifica e messa in sicurezza di siti contaminati
Gen 27, 2023 81

Linea guida ARPAE - Metodologia individuazione MTD/BAT di bonifica e messa in sicurezza di siti contaminati

Linea guida ARPAE - Metodologia individuazione MTD/BAT di bonifica e messa in sicurezza di siti contaminati ID 18846 | 27.01.2023 / Linee guida in allegato Linea guida ARPAE - Rev. 0.0 del 01.03.2020 La Linea Guida è uno strumento di indirizzo per tutti gli operatori coinvolti nei procedimenti… Leggi tutto
Valori limite Antimonio nelle acque consumo umano
Gen 26, 2023 84

Valori limite Antimonio nelle acque consumo umano

Valori limite Antimonio nelle acque consumo umano ID 18788 | 26.01.2023 / In allegato Informazioni generali L’antimonio elementare viene utilizzato per formare leghe molto forti con il rame, il piombo e lo stagno. I composti dell’antimonio hanno diversi usi terapeutici (malattie parassitarie).… Leggi tutto
Valori limite Acrilammide nelle acque consumo umano
Gen 26, 2023 69

Valori limite Acrilammide nelle acque consumo umano

Valori limite Acrilammide nelle acque consumo umano ID 18787 | 26.01.2023 / In allegato Informazioni generali L’acrilammide è usata come intermedio chimico o come monomero nella produzione di poliacrilammide, ed ambedue sono usate per il trattamento dell’acqua destinata al consumo umano.… Leggi tutto

Più letti Ambiente