Slide background
Direttiva macchine


Tutti i Documenti presenti nella sezione tematica Impianti

sono elaborati o selezionati dalla nostra redazione su Standards riconosciuti.


Acquista l'Abbonamento




Comments to the final report evaluation of the DM 2006/42/EC

ID 4970 | | Visite: 4183 | Documenti Riservati Direttiva macchinePermalink: https://www.certifico.com/id/4970

Orgalime position paper 13 11 2017

Position paper to the final report evaluation of the DM 2006/42/EC

Orgalime comments to the final report on the evaluation of the Machinery Directive 2006/42/EC

Position Paper 13 November 2017

Orgalime welcomes the Evaluation of the Machinery Directive 2006/42/EC (MD) in the framework of the Commission’s Regulatory Fitness and Performance (REFIT) programme and is pleased to comment on the areas of improvement identified by the consultant, for the purpose of providing support in the evaluation process.

Orgalime represents the engineering industry, which is the largest industrial branch in the EU, with a turnover of around €2,000 billion in 2016. The industry accounts for a quarter of manufacturing output and a third of manufactured exports in the European Union.

In accordance with the consultant’s report, Orgalime firmly believes the Machinery Directive is performing well and has reached its objectives of both providing a high level of safety for machinery users and facilitating the free movement of machinery in the internal market.

The adequate implementation of the Directive in the whole of the EU has helped the EU’s manufacturing industries to remain competitive on the internal and global markets with positive consequences at both economic and social level.

The issues to be addressed which have been highlighted within the Evaluation report are as follows:

1. Adapting the Directive to fit/integrate with the New Legislative Framework

2. Adapting the Directive to ensure suitability for new developments

3. Simplification of risk assessment procedures

4. Improvements to definitions/demarcations between particular types of machinery

5. Improved convergence/harmonisation with other similar Directives/Regulations

6. Ensuring increased/improved inspection and therefore widespread compliance of the Directive

As repeatedly mentioned, keeping an industrial base in Europe will only be possible with a strong and competitive manufacturing industry, at the core of the European economy (see also our core policy statement on the REFIT of the Machinery Directive 2006/42/EC).

To reach the objectives of growth and jobs for the future of Europe, manufacturers need a stable and effective legislative framework. For much of our industry, the Machinery Directive 2006/42/EC is the core piece of product legislation enabling companies to place state of the art and safe machinery on the Single Market. In our view, the legislation is performing as it should. We, therefore, urge decision makers to keep the Directive in its current form with minor modifications, if at all necessary, but not impacting its essential requirements and its basic philosophy.

Fonte: Orgalime

Collegati:



Tags: Direttiva macchine Abbonati Direttiva macchine

Articoli correlati

Più letti Direttiva macchine

Giu 26, 2019 69393

Regolamento Prodotti da Costruzione (UE) 305/2011 - CPR

Regolamento CPR (UE) 305/2011 Regolamento (UE) N. 305/2011 del Parlamento Europeo e del Consiglio del 9 marzo 2011 che fissa condizioni armonizzate per la commercializzazione dei prodotti da costruzione e che abroga la direttiva 89/106/CEE del Consiglio (Testo rilevante ai fini del SEE) GU L 88/10… Leggi tutto

Ultimi archiviati Direttiva macchine

Ott 07, 2021 56

Rettifica del regolamento delegato (UE) 2021/340 - 07.10.2021

Rettifica del regolamento delegato (UE) 2021/340 - 07.10.2021 Rettifica del regolamento delegato (UE) 2021/340 della Commissione, del 17 dicembre 2020, che modifica i regolamenti delegati (UE) 2019/2013, (UE) 2019/2014, (UE) 2019/2015, (UE) 2019/2016, (UE) 2019/2017 e (UE) 2019/2018 per quanto… Leggi tutto
Set 08, 2021 118

Direttiva 79/196/CEE

Direttiva 79/196/CEE Direttiva 79/196/CEE del Consiglio, del 6 febbraio 1979, riguardante il ravvicinamento delle legislazioni degli Stati Membri relative al materiale elettrico destinato ad essere utilizzato in atmosfera esplosiva, per il quale si applicano taluni metodi di protezione (GU L 43 del… Leggi tutto
Set 08, 2021 99

Direttiva 82/130/CEE

Direttiva 82/130/CEE Direttiva 82/130/CEE del Consiglio, del 15 febbraio 1982, riguardante il ravvicinamento delle legislazioni degli Stati Membri relative al materiale elettrico destinato ad essere utilizzato in atmosfera esplosiva nelle miniere grisutose (GU L 59 del 2.3.1982) Abrogata… Leggi tutto
Set 08, 2021 104

Legge 17 aprile 1989 n. 150

Legge 17 aprile 1989 n. 150 Attuazione della direttiva 82/130/CEE e norme transitorie concernenti la costruzione e la vendita di materiale elettrico destinato ad essere utilizzato in atmosfera esplosiva. (GU n.97 del 27.04.1989) Entrata in vigore della legge: 28/4/1989_______ Aggiornamenti all'atto… Leggi tutto
Set 08, 2021 98

Direttiva 76/117/CEE

Direttiva 76/117/CEE Direttiva 76/117/CEE del Consiglio, del 18 dicembre 1975, riguardante il ravvicinamento delle legislazioni degli Stati Membri relative al materiale elettrico destinato ad essere utilizzato in «atmosfera esplosiva» (GU L 24 del 30.1.197) Abrogata da: Direttiva 94/9/CE… Leggi tutto
Set 08, 2021 99

DPR 21 luglio 1982 n. 727

DPR 21 luglio 1982 n. 727 Attuazione della direttiva (CEE) n. 76/117 relativa al materiale elettrico destinato ad essere utilizzato in "atmosfera esplosiva". (GU n.281 del 12.10.1982) Collegati
Direttiva 76/117/CEEDirettiva 94/9/CE ATEXNuova Direttiva ATEX Prodotti 2014/34/UE
Leggi tutto
Set 08, 2021 125

DPR 21 luglio 1982 n. 675

DPR 21 luglio 1982 n. 675 Attuazione della direttiva (CEE) n. 196 del 1979 relativa al materiale elettrico destinato ad essere utilizzato in atmosfera esplosiva, per il quale si applicano taluni metodi di protezione. (GU n.264 del 24.09.1982) Collegati[box-note]Direttiva 79/196/CEEDirettiva 94/9/CE… Leggi tutto