Slide background
Slide background
Slide background
Slide background




Conferenza di Nuova Delhi sui cambiamenti climatici (COP8)

ID 17382 | | Visite: 2037 | News ambientePermalink: https://www.certifico.com/id/17382

Conferenza di Nuova Delhi sui cambiamenti climatici (COP8)

La Conferenza delle Nazioni Unite sui cambiamenti climatici del 2002 si è svolta dal 23 ottobre al 1 novembre 2002 a Nuova Delhi, in India. La conferenza comprendeva l'ottava conferenza delle parti (COP8) della Convenzione quadro delle Nazioni Unite sui cambiamenti climatici (UNFCCC).

La conferenza ha adottato la Dichiarazione ministeriale di Delhi che, tra l'altro, chiedeva sforzi da parte dei paesi sviluppati per trasferire la tecnologia e ridurre al minimo l'impatto del cambiamento climatico sui paesi in via di sviluppo. Viene inoltre approvato il programma di lavoro di New Delhi sull'articolo 6 della Convenzione.

La COP8 è stata caratterizzata dall'esitazione della Russia, affermando che aveva bisogno di più tempo per pensarci su. Il Protocollo di Kyoto potrebbe entrare in vigore una volta ratificato da 55 paesi, compresi i paesi responsabili del 55% delle emissioni di anidride carbonica del mondo sviluppato nel 1990. Con gli Stati Uniti (36,1% di quota del biossido di carbonio nel mondo sviluppato) e l'Australia che hanno rifiutato la ratifica, l'accordo della Russia (17% delle emissioni globali nel 1990) era necessario per soddisfare i criteri di ratifica e quindi la Russia potrebbe ritardare il processo.

...

Collegati

 

DescrizioneLinguaDimensioneDownloads
Scarica questo file (Report Addendum COP 8.pdf)Report Addendum COP 8
 
EN147 kB157

Tags: Ambiente Clima

Articoli correlati

Ultimi archiviati Ambiente

Raccomandazione  UE  2024 1722
Giu 19, 2024 75

Raccomandazione (UE) 2024/1722 della Commissione del 17.06.2024

Raccomandazione (UE) 2024/1722 | Recepimento nuova direttiva sull'efficienza energetica ID 22089 | 19.06.2024 Raccomandazione (UE) 2024/1722 della Commissione, del 17 giugno 2024, che stabilisce orientamenti per l’interpretazione dell’articolo 4 della direttiva (UE) 2023/1791 del Parlamento europeo… Leggi tutto
UNMIG databook 2024
Giu 11, 2024 106

UNMIG databook 2024

UNMIG databook 2024 ID 22042 | 11.06.2024 / In allegato La pubblicazione riporta i dati riferiti alle attività 2023 svolte dagli Uffici territoriali dell’UNMIG e dai Laboratori chimici e mineralogici, unitamente ai dati relativi alla situazione in Italia, al 31 dicembre 2023, delle attività di… Leggi tutto
Linee guida per i Soggetti attuatori MASE v2 0 del 07 06 2024
Giu 10, 2024 139

PNRR - Linee guida per i Soggetti attuatori MASE (v2.0 del 07.06.2024)

PNRR - Linee guida per i Soggetti attuatori MASE (v2.0 del 7 giugno 2024) ID 22040 | 10.06.2024 / In allegato Adottata la nuova versione 2.0 delle Linee Guida per i soggetti attuatori - Istruzioni operative per le attività di gestione finanziaria, monitoraggio, rendicontazione e controllo per gli… Leggi tutto
Raccomandazione  UE  2024 1590
Giu 04, 2024 154

Raccomandazione (UE) 2024/1590

Raccomandazione (UE) 2024/1590 ID 21990 | 04.06.2024 Raccomandazione (UE) 2024/1590 della Commissione, del 28 maggio 2024, sul recepimento degli articoli 8, 9 e 10 recanti le disposizioni relative all'obbligo di risparmio energetico della direttiva (UE) 2023/1791 del Parlamento europeo e del… Leggi tutto
Alberi monumentali italia
Giu 03, 2024 155

Alberi monumentali Italia: Brochure Masaf

Alberi monumentali Italia: Brochure Masaf ID 21986 | 03.06.2024 / Brochure allegata Brochure informativa degli Alberi monumentali d'Italia realizzata con lo scopo di illustrare in sintesi cos'è un Albero monumentale e quali sono i criteri per dichiararne la monumentalità, come segnalare un albero… Leggi tutto
Mag 28, 2024 547

Regolamento (UE) 2024/1468

Regolamento (UE) 2024/1468 ID 21940 | 28.05.2024 Regolamento (UE) 2024/1468 del Parlamento europeo e del Consiglio, del 14 maggio 2024, che modifica i regolamenti (UE) 2021/2115 e (UE) 2021/2116 per quanto riguarda le norme sulle buone condizioni agronomiche e ambientali, i regimi per il clima,… Leggi tutto

Più letti Ambiente