Slide background
Slide background
Slide background
Slide background




Accordi di Marrakech sui cambiamenti climatici (COP7)

ID 17384 | | Visite: 623 | News ambientePermalink: https://www.certifico.com/id/17384

Accordi di Marrakech sui cambiamenti climatici (COP 7)

Conferenza delle Nazioni Unite sui cambiamenti climatici di Marrakech (COP 7)

La Conferenza delle Nazioni Unite sui cambiamenti climatici del 2001 si è svolta dal 29 ottobre al 10 novembre 2001 a Marrakech , in Marocco . La conferenza comprendeva la 7a Conferenza delle Parti (COP7) della Convenzione quadro delle Nazioni Unite sui cambiamenti climatici (UNFCCC). I negoziatori hanno concluso il lavoro sul Piano d'azione di Buenos Aires, finalizzando la maggior parte dei dettagli operativi e ponendo le basi per la ratifica del Protocollo di Kyoto da parte delle nazioni. Il pacchetto di decisioni completato è noto come Accordi di Marrakech. Gli Stati UnitiLa delegazione ha mantenuto il suo ruolo di osservatore, rifiutandosi di partecipare attivamente ai negoziati. Altre parti hanno continuato a esprimere la speranza che gli Stati Uniti si sarebbero ripresi nel processo a un certo punto e hanno lavorato per ottenere la ratifica del Protocollo di Kyoto da parte del numero necessario di paesi per metterlo in vigore (55 paesi dovevano ratificarlo, compresi quelli rappresentando il 55% delle emissioni di anidride carbonica dei paesi sviluppati nel 1990). La data del Vertice mondiale sullo sviluppo sostenibile (agosto-settembre 2002) è stata proposta come obiettivo per l'entrata in vigore del Protocollo di Kyoto. Il Vertice mondiale sullo sviluppo sostenibile (WSSD) si sarebbe tenuto a Johannesburg, in Sud Africa.

Le principali decisioni alla COP 7 includevano:

- Regole operative per lo scambio internazionale di emissioni tra le parti del Protocollo e per il CDM e attuazione congiunta;
- Un regime di conformità che delineava le conseguenze del mancato raggiungimento degli obiettivi di emissione ma rinviava alle parti del Protocollo, una volta entrato in vigore, la decisione se tali conseguenze sarebbero giuridicamente vincolanti;
- Procedure contabili per i meccanismi di flessibilità;
- Una decisione di considerare alla COP 8 come ottenere una revisione dell'adeguatezza degli impegni che potrebbe portare a discussioni sugli impegni futuri da parte dei paesi in via di sviluppo.

...

Collegati

DescrizioneLinguaDimensioneDownloads
Scarica questo file (Report Addendum COP7.pdf)Report Addendum COP7
 
EN156 kB35

Tags: Ambiente Clima

Articoli correlati

Ultimi archiviati Ambiente

Rapporto 2021 Osservatorio atmosferico della Commissione europea
Gen 30, 2023 50

Osservatorio atmosferico della Commissione europea | Rapporto 2021

Osservatorio atmosferico della Commissione europea | Rapporto 2021 ID 18863 | 30.01.2023 JRC Technichal report 18.01.2023 La missione dell'Osservatorio atmosferico della Commissione europea è valutare l'impatto delle politiche europee e delle convenzioni internazionali sull'inquinamento atmosferico… Leggi tutto
Aggiornamento delle modalit  di calcolo delle emissioni navali
Gen 27, 2023 58

Aggiornamento delle modalità di calcolo delle emissioni navali

Aggiornamento delle modalità di calcolo delle emissioni navali ID 18849 | 27.01.2023 Rapporto ISPRA 382/2023 - Aggiornamento delle modalità di calcolo delle emissioni navali con particolare riferimento all’ambito portuale a livello nazionale e locale Il rapporto sintetizza i risultati di un… Leggi tutto
Decreto n  345 del 18 dicembre 2018
Gen 27, 2023 70

Decreto n. 345 del 18 dicembre 2018

Decreto n. 345 del 18 dicembre 2018 ID 18848 | 27.01.2023 Decreto del Ministro dell’Ambiente n. 345 del 18 dicembre 2018 Approvazione del Piano degli interventi di contenimento ed abbattimento del rumore dell’aeroporto G.B. Pastine di Ciampino In allegato Leggi tutto
Linea guida ARPAE   Metodologia individuazione MTD BAT di bonifica e messa in sicurezza di siti contaminati
Gen 27, 2023 81

Linea guida ARPAE - Metodologia individuazione MTD/BAT di bonifica e messa in sicurezza di siti contaminati

Linea guida ARPAE - Metodologia individuazione MTD/BAT di bonifica e messa in sicurezza di siti contaminati ID 18846 | 27.01.2023 / Linee guida in allegato Linea guida ARPAE - Rev. 0.0 del 01.03.2020 La Linea Guida è uno strumento di indirizzo per tutti gli operatori coinvolti nei procedimenti… Leggi tutto
Valori limite Antimonio nelle acque consumo umano
Gen 26, 2023 84

Valori limite Antimonio nelle acque consumo umano

Valori limite Antimonio nelle acque consumo umano ID 18788 | 26.01.2023 / In allegato Informazioni generali L’antimonio elementare viene utilizzato per formare leghe molto forti con il rame, il piombo e lo stagno. I composti dell’antimonio hanno diversi usi terapeutici (malattie parassitarie).… Leggi tutto
Valori limite Acrilammide nelle acque consumo umano
Gen 26, 2023 69

Valori limite Acrilammide nelle acque consumo umano

Valori limite Acrilammide nelle acque consumo umano ID 18787 | 26.01.2023 / In allegato Informazioni generali L’acrilammide è usata come intermedio chimico o come monomero nella produzione di poliacrilammide, ed ambedue sono usate per il trattamento dell’acqua destinata al consumo umano.… Leggi tutto

Più letti Ambiente