Slide background




Verifica congruità manodopera appalti edili / Note

ID 21847 | | Visite: 1063 | Documenti riservati CostruzioniPermalink: https://www.certifico.com/id/21847

Verifica congruit  manodopera appalti edili

Verifica congruità manodopera appalti edili / Note

ID 21847 | 14.05.2024 / In allegato

Con l’articolo 28 del Decreto-Legge 7 maggio 2024, n. 60 "Ulteriori disposizioni urgenti in materia di politiche di coesione", c.d. Decreto Coesione, in GU n. 105 del 07.05.2024, viene modificato l’articolo 29 del Decreto-Legge 2 marzo 2024 n. 19 “Ulteriori disposizioni urgenti per l'attuazione del Piano nazionale di ripresa e resilienza (PNRR)”, convertito con modificazioni dalla L. 29 aprile 2024 n. 56, riguardo le sanzioni relative alla mancata verifica della congruità dell’incidenza della manodopera nei lavori edili.

Decreto Coesione: Modifiche art. 29 comma 10 Decreto-Legge 2 marzo 2024 n. 19

Nel nuovo comma 10 viene aggiunto, tra i soggetti incaricati della verifica di congruità dell’incidenza della manodopera negli appalti privati, il direttore dei lavori, con la precisazione che in sua assenza, tale responsabilità ricadrà sul committente.

Difatti, la norma adesso prevede che, nell’ambito degli appalti pubblici e privati di realizzazione dei lavori edili, prima di procedere al saldo finale dei lavori, il responsabile del progetto, negli appalti pubblici, e il direttore dei lavori o il committente, in mancanza di nomina del direttore dei lavori, negli appalti privati, verificano la congruità dell’incidenza della manodopera sull’opera complessiva.

Decreto Coesione: Modifiche art. 29 comma 11 Decreto-Legge 2 marzo 2024 n. 19

Viene eliminata la soglia minima per appalti pubblici, oltre cui l’avvenuto versamento del saldo finale da parte del responsabile del progetto, in assenza di esito positivo della verifica o di previa regolarizzazione della posizione da parte dell’impresa affidataria dei lavori, è considerato dalla stazione appaltante ai fini della valutazione della performance dello stesso (nella formulazione previgente i valori negli appalti pubblici risultavano pari o superiori a 150.000 euro).

Decreto Coesione: Modifiche art. 29 comma 12 Decreto-Legge 2 marzo 2024 n. 19

Viene ridotta da 500.000 euro a 70.000 euro dell’importo del valore complessivo dell’appalto privato oltre il quale il versamento del saldo finale da parte del committente è subordinato all’acquisizione, da parte del direttore dei lavori, ove nominato, o del committente stesso, in mancanza di nomina, dell’attestazione di congruità. Si prevede, inoltre, che il versamento del saldo finale, in assenza di esito positivo della verifica o di previa regolarizzazione della posizione da parte dell’impresa affidataria dei lavori, comporta la sanzione amministrativa da euro 1.000 ad euro 5.000 a carico del direttore dei lavori o del committente, in mancanza di nomina del direttore dei lavori.

_________

Verifica congruit  manodopera appalti edili   Tabella

[...] Segue in allegato

Certifico Srl - IT | Rev. 0.0 2024
©Copia autorizzata Abbonati

Collegati

Descrizione Livello Dimensione Downloads
Allegato riservato Verifica congruità manodopera appalti edili Note Rev. 0.0 2024.pdf
Certifico Srl - Rev. 0.0 2024
212 kB 111

Tags: Costruzioni Codice Appalti Abbonati Costruzioni

Articoli correlati

Ultimi archiviati Costruzioni

Lug 10, 2024 248

Circolare n. 40 del 20 aprile 1939

Circolare n. 40 del 20 aprile 1939 ID 22223 | 10.04.2024 / Circolare completa testuale allegata riservata Abbonati Full Plus Accertamento generale dei fabbricati urbani e formazione del nuovo Catasto edilizio urbano Il Regio decreto legge in corso di pubblicazione e che si allega alle seguenti… Leggi tutto
Lug 10, 2024 217

Circolare n. 127 del 18 luglio 1939

Circolare n. 127 del 18 luglio 1939 ID 22222 | 10.07.2024 Circolare 127 del 18 luglio 1939Nuovo Catasto Edilizio Urbano. Risoluzione di quesiti ed interpretazione delle norme vigenti. L’applicazione delle norme contenute nella circolare n. 40 del 20 aprile 1939, è stata, finora, generalmente… Leggi tutto
Legge 20 giugno 1909 n  364
Giu 05, 2024 240

Legge 20 giugno 1909 n. 364

Legge 20 giugno 1909 n. 364 Le antichità e le belle arti. (GU n.150 del 28.06.1909)
Abrogata da: Decreto-Legge 25 giugno 2008 n. 112 (G.U. n. 147 del 25 giugno 2008 S.O. n. 152/L)
________ Aggiornamenti all'atto 08/07/1912 LEGGE 23 giugno 1912, n. 688 (in G.U. 08/07/1912,… Leggi tutto

Più letti Costruzioni