Slide background




Scala Macrosismica Europea 1998 EMS-98

ID 8385 | | Visite: 3612 | Documenti Costruzioni EntiPermalink: https://www.certifico.com/id/8385

Scala Macrosismica Europea 1998 EMS 98

Scala Macrosismica Europea 1998 EMS-98

Lo scopo di questo numero del Cahier du Centre Européen de Géodynamique et de Séismologie è di presentare un aggiornamento della prima edizione della Scala Macrosismica Europea (EMS-92) realizzata dal Gruppo di Lavoro “Scale Macrosismiche” della Commissione Sismologica Europea (ESC), che fu pubblicata nel Volume 7 del Cahier nella primavera del 1993. Questa nuova scala fu raccomandata dalla XXIII Assemblea Generale dell’ESC nel 1992 per essere usata in parallelo con altre scale esistenti, durante un periodo di tempo di tre anni, allo scopo di raccogliere esperienze in condizioni reali, specialmente per quanto riguarda le sue parti più innovative: le classi di vulnerabilità e le costruzioni antisismiche. Questa fase di test non restò limitata all’Europa.

I principali terremoti le cui analisi furono usate per aggiornare la scala EM92 furono: Roermond/Olanda 1992, Kilari/India 1993, Northridge/USA 1994, Kobe/Giappone 1995, Aegion/Grecia 1995, Cariaco/ Venezuela 1997 e Italia Centrale 1997/98. Il percorso verso la compilazione della prima versione della EMS, pubblicata nel 1992, fu illustrato nella Introduzione a quella stessa versione, mentre le motivazioni generali per l’introduzione di una nuova scala macrosismica vengono presentati qui assieme a una panoramica sulle maggiori innovazioni introdotte nella EMS-98 rispetto alla versione di prova EMS-92. La base per compilare la EMS è la scala MSK, essa stessa un aggiornamento basato sulle esperienze disponibili nei primi anni 60 delle applicazioni delle scale allora in uso: la Scala MercalliCancani-Sieberg (MCS), la scala Mercalli Modificata (MM-31 e MM-56) e la scala Medvedev, conosciuta anche come la scala GEOFIAN, del 1953.

Cambiamenti quasi impercettibili alla MSK-64 furono proposti da Medvedev nel 1976 e 1978. A quell’epoca divenne evidente a molti utilizzatori che la scala doveva essere migliorata sia per una maggiore chiarezza, sia introducendo quelle modifiche che tenessero conto di tecniche di costruzione che nel frattempo erano state introdotte. Una analisi dei problemi che nascevano dall’applicazione della scala MSK-64 fu fatta da un Gruppo di Esperti (Ad-Hoc Panel of Experts) durante una riunione a Jena nel marzo 1980 (pubblicato su Gerlands Beitr. Geophys., 1981, dove erano incluse le proposte precedenti di S.V. Medvedev).

Le raccomandazioni sui cambiamenti della scala da parte di questo gruppo di esperti furono generalmente minime. Questa versione servì come piattaforma iniziale per le attività del presente Gruppo di Lavoro.
...
segue in allegato

Centre Europèen de Géodynamique et de Séismologie - LUX

Tags: Costruzioni Sismicità

Articoli correlati

Ultimi archiviati Costruzioni

Nov 25, 2022 80

Nota MLPS n.17314 del 17 novembre 2022

Nota MLPS n.17314 del 17 novembre 2022 ID 18183 | 25.11.2022 Oggetto: Richiesta di chiarimenti sull’applicabilità dell’art. 71 comma 1 del Dlgs. n. 117/2017 (Codice del Terzo Settore – CTS). Riscontrota della disciplina urbanistica. [...] "...In altri termini, estendere l’applicabilità dell’art. 71… Leggi tutto
Buone pratiche sostenibilit  infrastrutture
Nov 07, 2022 108

Buone pratiche di sostenibilità nel mondo delle infrastrutture

Buone pratiche di sostenibilità nel mondo delle infrastrutture MIMS Ottobre 2022 Nella fase della pandemia le reti infrastrutturali e la logistica hanno giocato un ruolo chiave per assicurare la distribuzione dei beni essenziali e garantire le attività economiche. In ugual misura possono… Leggi tutto
Schema preliminare del nuovo Codice dei contratti pubblici
Nov 02, 2022 377

Schema preliminare del nuovo Codice dei contratti pubblici

Schema preliminare del nuovo Codice dei contratti pubblici ID 17971 | 02.11.2022 / In allegato prima bozza provvisoria Schema preliminare di Codice dei contratti pubblici in attuazione dell’articolo 1 della legge 21 giugno 2022, n. 78, recante “Delega al Governo in materia di contratti pubblici del… Leggi tutto
La nuova visura catastale AdE
Ott 25, 2022 126

La nuova visura catastale

La nuova visura catastale / Ott. 2022 ID 17929 | 25.10.2022 / In allegato L’Agenzia delle entrate, in una logica di integrazione tra le diverse banche dati catastali e cartografiche, ha attivato dal 1° febbraio 2021 la nuova piattaforma tecnologica denominata “SIT” (Sistema Integrato del… Leggi tutto
Ott 15, 2022 198

Delibera ANAC n. 453 del 5 ottobre 2022

Delibera ANAC n. 453 del 5 ottobre 2022 La Delibera fornisce, in particolare, indicazioni sulla modalità di calcolo del compenso per gli incarichi di collaudo, chiarendo che esiste una differenza tra dipendenti pubblici e professionisti esterni alla pubblica amministrazione. Leggi tutto
Decreto 28 settembre 2022
Ott 12, 2022 651

Decreto 28 settembre 2022

Decreto 28 settembre 2022 Disposizioni in materia di possibile esclusione dell'operatore economico dalla partecipazione a una procedura d'appalto per gravi violazioni in materia fiscale non definitivamente accertate. (GU n.239 del 12.10.2022) ... Art. 1 Oggetto 1. Il presente decreto, adottato ai… Leggi tutto
Opere pubbliche varate le Linee guida per i Provveditorati in tema di sostenibilit
Ott 11, 2022 141

Opere pubbliche: varate le Linee guida per i Provveditorati in tema di sostenibilità

Opere pubbliche: varate le Linee guida per i Provveditorati in tema di sostenibilità ID 17811 | 11.10.2022 / In allegato DM di approvazione Il Ministro Giovannini: “Le Linee guida sono il frutto delle buone pratiche di sostenibilità messe in atto dai Provveditorati nell’ultimo anno, in attuazione… Leggi tutto

Più letti Costruzioni