Slide background
Slide background
Slide background

Decreto 6 aprile 2004 n. 174.

ID 9071 | | Visite: 36 | Legislazione acquePermalink: https://www.certifico.com/id/9071

Temi: Ambiente , Acque

Decreto 6 aprile 2004 n. 174.

Regolamento concernente i materiali e gli oggetti che possono essere utilizzati negli impianti fissi di captazione, trattamento, adduzione e distribuzione delle acque destinate al consumo umano.

GU n.166 del 17-07-2004
________

Art. 1.
1. Le disposizioni del presente regolamento definiscono le condizioni alle quali devono rispondere i materiali e gli oggetti utilizzati negli impianti fissi di captazione, di trattamento, di adduzione e di distribuzione delle acque destinate al consumo umano, di cui al decreto legislativo 2 febbraio 2001, n. 31. Le presenti
disposizioni si applicano ai materiali degli impianti nuovi e a quelli utilizzati per sostituzioni nelle riparazioni, a partire da dodici mesi dalla data di pubblicazione del presente regolamento, nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica italiana, salvo diverse indicazioni riportate nel testo.

Art. 2.
1. I materiali e gli oggetti considerati nell'articolo 1 del presente regolamento, così come i loro prodotti di assemblaggio (gomiti, valvole di intercettazione, guarnizioni ecc.), devono essere compatibili con le caratteristiche delle acque destinate al consumo umano, quali definite nell'allegato I del decreto legislativo n. 31 del 2001. Inoltre essi non devono, nel tempo, in condizioni normali o prevedibili d'impiego e di messa in opera, alterare l'acqua con essi posta a contatto:

a) sia conferendole un carattere nocivo per la salute;
b) sia modificandone sfavorevolmente le caratteristiche organolettiche, fisiche, chimiche e microbiologiche.

2. I materiali e gli oggetti non devono, nel tempo, modificare le caratteristiche delle acque poste con essi in contatto, in maniera tale da non consentire il rispetto
dei limiti vigenti negli effluenti dagli impianti di depurazione delle acque reflue urbane.

3. Le imprese che producono oggetti destinati a venire a contatto con acque destinate al consumo umano, sono tenute a controllare la rispondenza alle norme ad essi applicabili e a dimostrare di aver adeguatamente provveduto ai controlli e agli accertamenti necessari. Le imprese devono tenere a disposizione del Ministero della salute le informazioni che permettano di verificare il rispetto delle condizioni fissate dal presente regolamento. Ogni fornitura deve essere corredata da opportuna etichettatura o stampigliatura o marcatura attestante che gli oggetti di cui al comma 1 sono conformi alle norme del presente regolamento e,
laddove non possibile, da idonea dichiarazione.
...
segue in asllegato

Collegati

 

Pin It
Scarica questo file (Decreto 6 aprile 2004, n. 174.pdf)Decreto 6 aprile 2004, n. 174 IT107 kB(5 Downloads)

Tags: Ambiente Acque

Articoli correlati

Ultimi archiviati Ambiente

Recovery
Set 09, 2019 71

Recupero di materie prime essenziali da rifiuti di estrazione e discariche

Recupero di materie prime essenziali da rifiuti di estrazione e discariche JRC, 2019 - Recovery of critical and other raw materials from mining waste and landfills La transizione verso un'economia più circolare è essenziale per sviluppare un'economia sostenibile, a basse emissioni di carbonio,… Leggi tutto
Xylella fastidiosa   Decreo 6 giugno 2019
Set 07, 2019 64

Decreto 6 giugno 2019

Decreto 6 giugno 2019 Definizione delle aree indenni dall'organismo nocivo Xylella fastidiosa (Wells et al.) nel territorio della Repubblica italiana. (GU Serie Generale n. 210 del 07-09-2019) ... Art. 1. Finalità Il presente decreto definisce le aree indenni dall’organismo nocivo Xylella… Leggi tutto
D P R  5 luglio 2019 n  102
Set 05, 2019 172

D.P.R. 5 luglio 2019 n. 102

D.P.R. 5 luglio 2019 n. 102 Regolamento recante ulteriori modifiche dell'articolo 12 del decreto del Presidente della Repubblica 8 settembre 1997, n. 357, concernente attuazione della direttiva 92/43/CEE relativa alla conservazione degli habitat naturali e seminaturali, nonche' della flora e della… Leggi tutto
Regolamento operativo GSE
Ago 30, 2019 124

Regolamento Operativo iscrizione ai Registri e alle Aste DM 4/07/2019

Regolamento Operativo per l'iscrizione ai Registri e alle Aste del DM 4 luglio 2019 GSE, 23.08.2019 Nel presente documento sono illustrate le regole operative delle disposizioni del DM 4 luglio 2019 “Incentivazione dell’energia elettrica prodotta dagli impianti eolici on shore, solari fotovoltaici,… Leggi tutto
Urban air indoor environment and umane exposure ECA 2013
Ago 25, 2019 102

Urban air, indoor environment and human exposure Environment

Urban air, indoor environment and human exposure Environment and Quality of Life Report No 29Harmonisation framework for health based evaluation of indoor emissions from construction products in the European Union using the EU-LCI concept The health based evaluation of chemical emissions from… Leggi tutto
Frutti dimenticati recuperata
Ago 23, 2019 91

Frutti dimenticati e biodiversità recuperata | Quaderni 2019

Frutti dimenticati e biodiversità recuperata Il germoplasma frutticolo e viticolo delle agricolture tradizionali italiane. Casi studio: Campania e Veneto ISPRA | Quaderni Agosto 2019 Con la pubblicazione di questo Quaderno sui frutti dimenticati e la biodiversità recuperata, dedicato alle regioni… Leggi tutto

Più letti Ambiente