Slide background
Slide background
Slide background
Slide background




Protocollo su acqua e salute della Convenzione sulle acque di Helsinki 1992

ID 17415 | | Visite: 782 | Legislazione acquePermalink: https://www.certifico.com/id/17415

Protocollo su acqua e salute della Convenzione Helsinki 1992

Protocollo su acqua e salute della Convenzione di Helsinki del 1992 sulla protezione e l’utilizzazione dei corsi d’acqua transfrontalieri e dei laghi internazionali

ID 17415 | 22.08.2022 / In allegato

Protocol on Water and Health to the 1992 Convention on the Protection and Use of Transboundary Watercourses and International Lakes, done in London, on 17 June 1999.

Approvazione UE / Ratifica IT

Approvazione UE

Decisione 95/308/CE relativa alla conclusione, a nome della Comunità, della convenzione sulla protezione e l'utilizzazione dei corsi d'acqua transfrontalieri e dei laghi internazionali (GU n. L 186 del 05/08/1995)

Ratifica IT

Legge 12 marzo 1996 n. 171 Ratifica ed esecuzione della convenzione sulla protezione e l'utilizzazione dei corsi d'acqua transfrontalieri e dei laghi internazionali, con allegati, fatta ad Helsinki il 17 marzo 1992. (GU n.76 del 30.03.1996 - SO n. 57)

Il Protocollo su acqua e salute della Convenzione del 1992 sulla protezione e l’utilizzazione dei corsi d’acqua transfrontalieri e dei laghi internazionali è il primo e unico accordo legale internazionale che collega la gestione sostenibile dell'acqua e la prevenzione, il controllo e la riduzione delle malattie legate all'acqua in Europa.

Il Protocollo è stato adottato nel 1999 in occasione della Terza Conferenza Ministeriale sull'Ambiente e la Salute a Londra ed è entrato in vigore nel 2005, diventando giuridicamente vincolante per i paesi ratificanti. 

Ad oggi, 27 paesi lo hanno ratificato, coprendo circa il 60% della popolazione della Regione Europea dell'OMS.

L'attuazione del Protocollo richiede un approccio integrato e l'allineamento di politiche e strategie in diversi settori, che vanno dalla protezione della salute alla gestione ambientale, allo sviluppo regionale, agli investimenti, alle infrastrutture e all'istruzione. Questa stretta collaborazione tra diversi settori rende il Protocollo unico.

Adottando il Protocollo, i paesi si impegnano ad adottare tutte le misure appropriate per:

- garantire un approvvigionamento adeguato di acqua potabile sana;
- garantire un'adeguata igiene di uno standard che protegga sufficientemente la salute umana e l'ambiente;
- proteggere dall'inquinamento le risorse idriche utilizzate come fonti di acqua potabile e i relativi ecosistemi idrici;
- fornire adeguate garanzie per la salute umana contro le malattie legate all'acqua;
- stabilire e mantenere efficaci sistemi nazionali e locali di sorveglianza e di allerta precoce per il monitoraggio e la risposta a focolai o incidenti di malattie legate all'acqua.

L'OMS/Europa e la Commissione economica per l'Europa delle Nazioni Unite (UNECE) forniscono il segretariato congiunto del Protocollo e coordinano le attività per la sua attuazione.
...
Collegati

Tags: Ambiente Acque

Articoli correlati

Ultimi archiviati Ambiente

Mar 27, 2023 52

Decisione 2006/193/CE

Decisione 2006/193/CE Decisione della Commissione, del 1° marzo 2006, recante norme sull’utilizzo del logo EMAS in casi eccezionali di imballaggio per il trasporto e imballaggio terziario ai sensi del regolamento (CE) n. 761/2001 del Parlamento europeo e del Consiglio. (GU L 70, 9.3.2006)… Leggi tutto
Mar 27, 2023 56

Decisione 2001/681/CE

Decisione 2001/681/CE Decisione della Commissione, del 7 settembre 2001, relativa agli orientamenti per l'attuazione del regolamento (CE) n. 761/2001 del Parlamento europeo e del Consiglio sull'adesione volontaria delle organizzazioni a un sistema comunitario di ecogestione e audit (EMAS). (GU L… Leggi tutto
Arsenico   Contaminazione ed esposizione ambientale
Mar 15, 2023 101

Arsenico: contaminazione ed esposizione ambientale

Arsenico: contaminazione ed esposizione ambientale ID 19217 | 15.03.2023 / In allegato INAIL 2010 L’Arsenico (As) è un metalloide la cui presenza è ampiamente rilevabile in tutte le matrici ambientali. In natura si trova solitamente in piccole quantità, nelle rocce, nei suoli, nelle polveri e… Leggi tutto
Regolamento di esecuzione UE 2023 574
Mar 14, 2023 107

Regolamento di esecuzione (UE) 2023/574

Regolamento di esecuzione (UE) 2023/574 / Coformulanti inaccettabili nei prodotti fitosanitari ID 19206 | 14.03.2023 Regolamento di esecuzione (UE) 2023/574 della Commissione del 13 marzo 2023 che stabilisce norme dettagliate per l’identificazione dei coformulanti inaccettabili nei prodotti… Leggi tutto

Più letti Ambiente