Slide background

Linee guida Snpa per la gestione delle emergenze derivanti da incendi

ID 14167 | | Visite: 117 | Documenti Ambiente ISPRAPermalink: https://www.certifico.com/id/14167

Linee guida SNPA gestione emergenze incendi

Linee guida Snpa per la gestione delle emergenze derivanti da incendi

Linee guida Snpa per la gestione delle emergenze derivanti da incendi, aperta la consultazione pubblica

Tutte le Agenzie negli anni si sono organizzate per fornire un supporto alla gestione di emergenze ambientali derivanti da incendi. I numerosi incendi di questi ultimi anni, in particolare di rifiuti, hanno suggerito la necessità di definire modalità condivise dagli enti che afferiscono al SNPA per la gestione delle emergenze incendio, garantendo un livello base e un livello specialistico omogeneo sullo scenario emergenziale, con la predisposizione delle Linee guida, che si intendono porre come una guida operativa per il personale SNPA che interviene in campo.

Nel rispetto del modello di open government, per rendere procedimenti e decisioni più trasparenti e aperti alla partecipazione dei cittadini, SNPA ha aperto le Linee guida ad una consultazione pubblica, che si è aperta il 28 luglio 2021. Obiettivo dell’iniziativa è favorire la condivisione, la partecipazione e la trasparenza con gli altri soggetti pubblici che sono coinvolti nella gestione delle emergenze incendi.

Le Linee guida intendono rappresentare uno strumento di riferimento per le Agenzie, frutto dell’esperienza maturata dai tecnici che operano sulla tematica su tutto il territorio nazionale, con l’obiettivo di fornire un modello di intervento comune da adottare nel Snpa per le emergenze derivanti dagli incendi, centrato sugli aspetti strettamente connessi all’intervento in campo, ma che dia riferimenti per la gestione di tutte le fasi, compresa quella di post emergenza, e che ponga attenzione agli aspetti comunicativi.

Il documento è articolato in tre capitoli e una parte allegati:

- il primo capitolo effettua un’analisi e un confronto delle modalità di gestione dell’emergenza nei principali eventi di incendio verificatisi negli ultimi anni, con particolare attenzione a quelli relativi a impianti di stoccaggio e trattamento rifiuti e a qualche caso di incendio in impianti industriali. La ricognizione è stata effettuata su un totale di 23 eventi di incendio, che spaziano in un arco temporale che va dal 2016 al 2020 e che riguardano le attività svolte da 10 Agenzie: tali eventi sono stati raccolti in schede corredate di foto, allegate al documento;
- nel secondo è stato elaborato il modello di intervento in emergenza, che definisce le responsabilità decisionali e illustra le azioni da svolgere a tutela di tutti i possibili bersagli ambientali colpiti dall’evento, le indicazioni operative da impartire e le attività congiunte con gli altri soggetti presenti. In allegato al documento, è presente una sintetica guida operativa da portare in campo, di riepilogo degli aspetti strettamente connessi all’intervento sul luogo dell’evento;
- nel terzo è presentata una rassegna della dotazione strumentale disponibile sul mercato: un’accurata descrizione delle caratteristiche e potenzialità della strumentazione, che può essere utilizzata dagli operatori che intervengono sullo scenario incendi, considerando sia gli strumenti a lettura diretta (PID, sensori elettrochimici, fiale colorimetriche a lettura diretta, ecc) da utilizzare in campo, sia dispositivi per effettuare campioni (ad es. pompe ad alto volume, canister) da inviare al laboratorio.

I commenti e le osservazioni dovranno essere inviati entro e non oltre il 1° settembre 2021 alle ore 12:00 all’indirizzo di posta elettronica: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Fonte: SNPA

Tags: Ambiente Emergenze ISPRA

Più lette Guide ISPRA

Feb 27, 2017 15150

Rapporto rifiuti Urbani 2013

Rapporto rifiuti urbani 2013 Il presente Rapporto è stato elaborato dal Servizio Rifiuti, dell’Istituto Superiore per la Protezione e la Ricerca Ambientale (ISPRA). Il Rapporto conferma l’impegno dell’ISPRA affinché le informazioni e le conoscenze relative ad un importante settore, quale quello dei… Leggi tutto

Ultime Guide ISPRA

Criteri e indirizzi tecnici condivisi pe ril recupero dei rifiuti inerti
Set 21, 2021 137

Criteri e indirizzi tecnici condivisi per il recupero dei rifiuti inerti

Criteri e indirizzi tecnici condivisi per il recupero dei rifiuti inerti Le attività di recupero sono attualmente normate dai Decreti del Ministro dell’Ambiente e della tutela del territorio in data 5 febbraio 1998, modificato ed integrato dal D.M. 5 aprile 2006 n. 186, 12 giugno 2002, n. 161, e 17… Leggi tutto
Gli apoidei e l agricoltura sostenibile
Set 20, 2021 19

Gli apoidei e l’agricoltura sostenibile

Gli apoidei e l’agricoltura sostenibile Gli impollinatori, in particolare gli insetti apoidei, rivestono grande rilievo nel garantire struttura, composizione e funzionamento degli habitat naturali e semi-naturali, inclusi quelli agricoli e dei contesti urbani e peri-urbani. Quasi il 90% delle… Leggi tutto
Linee guida monitoraggio rumore infrastrutture stradali
Set 07, 2021 73

Linee guida predisposizione piani di risanamento acustico infrastrutture di trasporto lineari

Linee guida per la predisposizione e la verifica dell’efficacia dei piani di risanamento acustico delle infrastrutture di trasporto lineari Delibera del Consiglio Federale Seduta del 20.10.2012 Doc. n. 23/12/CF La linea guida descrive le metodologie da adottare per la predisposizione dei Piani di… Leggi tutto
Linee guida monitoraggio rumore infrastrutture stradali
Set 07, 2021 70

Linee guida monitoraggio rumore infrastrutture stradali

Linee guida per il monitoraggio del rumore derivante da infrastrutture stradali Delibera del Consiglio Federale Seduta del 20.10.2012 Doc. n. 24/12/CF La Linea guida ha lo scopo di indicare criteri generali e fornire indicazioni per pianificare, progettare e svolgere il monitoraggio… Leggi tutto
Report SNPA 24 2021
Ago 30, 2021 84

Acque marino-costiere applicabilità ed efficacia metodi di classificazione EQB

Acque marino-costiere applicabilità ed efficacia metodi di classificazione EQB Report SNPA 24/2021 Applicabilità ed efficacia dei metodi di classificazione degli elementi di qualità biologica (EQB) utilizzati per la determinazione dello stato ecologico delle acque marino-costiere: il metodo M-Ambi… Leggi tutto
Rapporti direttiva Natura 2013 2018
Ago 04, 2021 116

Rapporti Direttive Natura (2013 - 2018)

Rapporti Direttive Natura (2013 - 2018) Sintesi dello stato di conservazione delle specie e degli habitat di interesse comunitario e delle azioni di contrasto alle specie esotiche di rilevanza unionale in Italia Il volume raccoglie i risultati emersi dalle tre rendicontazioni trasmesse dall’Italia… Leggi tutto
ISPRA per la salute
Lug 30, 2021 109

ISPRA per la salute

ISPRA per la salute Il quaderno nasce con lo scopo di effettuare una ricognizione delle attività dell’Istituto, sia pregresse che in corso, relative la relazione Ambiente e Salute (A&S). Il documento descrive in modo sintetico i principali determinati ambientali di salute e i loro possibili impatti… Leggi tutto
Linee guida SNPA 31 2021
Lug 30, 2021 121

Studio dell’area d’influenza gestione delle acque di balneazione

Studio dell’area d’influenza per la gestione delle acque di balneazione. Parte I: analisi delle pressioni e strumenti di gestione Linee Guida SNPA n. 31/2021 La Direttiva 2006/7/CE, la cui finalità è quella di tutelare la salute del bagnante da una scarsa qualità ambientale, individua un sistema di… Leggi tutto