Slide background
Slide background
Slide background
Slide background




Circolare Albo Nazionale gestori ambientali n. 3 del 13 aprile 2022

ID 16401 | | Visite: 1343 | Documenti AmbientePermalink: https://www.certifico.com/id/16401

Circolare n. 3 del 13 aprile 2022

Ammissione amministrazione giudiziaria

OGGETTO: Procedura da adottare in caso di ammissione ad amministrazione giudiziaria o a controllo giudiziario ex artt. 34 e 34-bis D.lgs. 159/2011 di impresa iscritta all’Albo.

Con riferimento a quanto in oggetto, al fine di uniformare i comportamenti delle Sezioni regionali/provinciali, il Comitato nazionale ha ravvisato la necessità di definire la corretta procedura da seguire nell’ipotesi di ammissione delle imprese iscritte all’Albo alle misure di prevenzione dell’Amministrazione giudiziaria e del Controllo giudiziario, di cui rispettivamente agli artt. 34 e 34-bis del D.lgs. 159/2011.

Premesso

- che la Sezione, notiziata dalla Prefettura sull’esistenza di una comunicazione o informazione interdittiva antimafia a carico dell’impresa iscritta, avvia un procedimento disciplinare per carenza del requisito di cui all’art. 10, comma 2, lett. f) del D.M. 120/2014 e che durante il periodo di tempo necessario allo svolgersi del procedimento potrebbero prodursi eventuali cause di recupero del requisito, tra le quali l’ammissione alle misure di cui trattasi;
- che l’intervenuta ammissione dell’impresa a una delle misure indicate in oggetto sospende ai sensi dell’art. 34-bis, comma 7 del D.lgs. 159/2011, gli effetti interdittivi di cui all’art. 94 dello stesso decreto, ovvero l’obbligo per i soggetti della P.A. che ricevono informazioni o comunicazioni interdittive di non approvare o autorizzare o consentire contratti, concessioni, erogazioni etc.;

la Sezione dovrà adottare le seguenti procedure, distinguendo due diverse situazioni.

1. Ammissione dell’impresa alle misure di cui trattasi in tempo anteriore alla chiusura del procedimento disciplinare per la cancellazione dell’iscrizione:

- la Sezione dovrà sospendere il procedimento disciplinare per tutta la durata della misura di prevenzione:
a) nel caso di conclusione della misura in modo positivo per l’impresa, il procedimento disciplinare dovrà essere archiviato e l’iscrizione proseguirà fino alla sua naturale scadenza;
b) nel caso invece di conclusione della misura con esito negativo, la Sezione dovrà procedere alla cancellazione dell’iscrizione;

2. Ammissione dell’impresa a una delle misure di cui trattasi, in tempo successivo alla chiusura del procedimento disciplinare avvenuta con la cancellazione dell’impresa dall’Albo

- in tal caso si configura una modifica della situazione che aveva condotto alla cancellazione. Tale modifica legittima la revoca, ex art. 21- quinquies L. 241/90, del provvedimento di cancellazione con riapertura del procedimento disciplinare. Di conseguenza la Sezione, previa richiesta e acquisizione della autocertificazione dell’impresa attestante la sussistenza di tutti i requisiti necessari e la riattivazione delle polizze fideiussorie, ripristinerà l’iscrizione per il periodo residuale di durata della stessa, ovviamente non comprendendo nel computo della durata residua il periodo della cancellazione.

In pendenza delle procedure di amministrazione giudiziaria o di controllo giudiziario il procedimento disciplinare rimarrà sospeso e sarà riattivato al termine delle procedure stesse, con le conseguenze già descritte al punto 1: archiviazione in caso di esito positivo della misura di prevenzione, cancellazione in caso di suo esito negativo.

...

Fonte: Albo Nazionale gestori ambientali 

Collegati

DescrizioneLinguaDimensioneDownloads
Scarica questo file (Circolare n. 3 del 13 aprile 2022.pdf)Circolare n. 3 del 13 aprile 2022
 
IT2791 kB202

Tags: Ambiente Rifiuti

Articoli correlati

Ultimi archiviati Ambiente

L inserimento paesaggistico delle infrastrutture stradali   ISPRA
Lug 21, 2024 88

L’inserimento paesaggistico delle infrastrutture stradali

L’inserimento paesaggistico delle infrastrutture stradali: strumenti metodologici e buone pratiche di progetto ID 22301 | 21.07.2024 / In allegato Guida ISPRA 65.5/2010 Il presente documento è stato redatto al fine di supportare progettisti, valutatori e tecnici responsabili del governo del… Leggi tutto
Linee guida analisi climatica e valutazione vulnerabilit  regionale e locale
Lug 18, 2024 98

Linee guida analisi climatica e valutazione vulnerabilità regionale e locale

Linee guida, principi e procedure standardizzate per l’analisi climatica e la valutazione della vulnerabilità a livello regionale e locale ID 22284 | 18.07.2024 / In allegato Integrare l’adattamento agli effetti dei cambiamenti climatici nelle politiche regionali e locali Le “Linee Guida, principi… Leggi tutto
Lug 18, 2024 94

Regolamento di esecuzione (UE) 2024/1957

Regolamento di esecuzione (UE) 2024/1957 ID 22278 | 18.07.2024 Regolamento di esecuzione (UE) 2024/1957 della Commissione, del 17 luglio 2024, che modifica il regolamento di esecuzione (UE) 2022/1941 per quanto riguarda il divieto di introduzione, spostamento, detenzione, moltiplicazione o rilascio… Leggi tutto
Decisione di esecuzione  UE  2024 1956
Lug 17, 2024 88

Decisione di esecuzione (UE) 2024/1956

Decisione di esecuzione (UE) 2024/1956 ID 22269 | 17.07.2024 Decisione di esecuzione (UE) 2024/1956 della Commissione, del 16 luglio 2024, che modifica la decisione di esecuzione (UE) 2016/2323 che istituisce l'elenco europeo degli impianti di riciclaggio delle navi a norma del regolamento (UE) n.… Leggi tutto
Specie aliene nei nostri mari 2024
Lug 15, 2024 103

Specie aliene nei nostri mari

Specie aliene nei nostri mari / Opuscolo ISPRA 2024 ID 22261 | 15.07.2024 / In allegato La biodiversità del Mar Mediterraneo è in continua evoluzione, colonizzato da specie in espansione di areale che arrivano attraverso corridoi naturali, come lo Stretto di Gibilterra, e da specie non indigene o… Leggi tutto

Più letti Ambiente