Slide background

Marcatura elettronica di reti interrate

ID 5990 | | Visite: 1280 | Documenti UNIPermalink: https://www.certifico.com/id/5990

Pdr UNI 38 2018

Marcatura elettronica di reti interrate e infrastrutture nel sottosuolo

Prassi di riferimento UNI 06 Aprile 2018

UNI/PdR 38:2018 Marcatura elettronica di reti interrate e infrastrutture nel sottosuolo

La prassi di riferimento, che fornisce specifiche descrittive delle tecnologie di marcatura elettronica delle reti sotterranee per ottenerne una veloce e precisa localizzazione, nasce con l’intento di costituire un supporto alle organizzazioni che intendono adottare e implementare le tecnologie capaci di evitare danni e conseguenti rischi per l’incolumità delle persone e l’integrità di strutture e beni materiali, in occasione di lavori effettuati in prossimità di reti di stoccaggio, di trasporto o distribuzione sotterranee, di reti viarie e di opere militari, eccezion fatta per le reti sottomarine.

I benefici attesi dall’elaborazione e dall’attuazione del presente documento sono ricollegabili alla diffusione di soluzioni innovative sia dal punto di vista tecnico-scientifico sia da quello gestionaleamministrativo per la realizzazione e manutenzione degli impianti dei servizi di pubblica utilità nel sottosuolo, che consentano la minimizzazione degli impatti ambientali, dei costi sociali e del rischio di incidentalità sui cantieri.

Le parti interessate dalla presente prassi di riferimento sono, nello specifico:

- i committenti pubblici o privati, inclusi i soggetti individuali, che pianificano la realizzazione dei lavori, o la persona da essi designata (ad esempio, l’appaltatore);
- le imprese esecutrici delle opere: le imprese, inclusi i subappaltatori o le società del gruppo incaricato della realizzazione delle opere, che eseguono materialmente i lavori;
- i fornitori dei servizi di rilevamento;
- i proprietari o gestori delle reti, i concessionari di opere pubbliche o private e gli operatori delle opere situate in prossimità dei lavori;
- lo Stato, gli enti locali e i loro uffici pubblici, come gestori dello spazio pubblico

La presente prassi di riferimento fornisce specifiche descrittive sulla marcatura, sottosuolo e soprasuolo, delle infrastrutture di servizi interrati a uso di committenti e progettisti. In particolare, il documento definisce le modalità di marcatura elettronica nelle fasi di intervento nel sottosuolo relative a:

- saggi e verifiche localizzate;
- opere manutentive anche di piccola entità;
- interventi di posa nuove infrastrutture sotterranee.

La presente prassi di riferimento si applica a reti sensibili sotterranee/interrate quali:

- tunnel minerari o reti di trasporto di idrocarburi liquidi o liquefatti;
- tunnel minerari o reti di trasporto di prodotti chimici liquidi o gassosi;
- tunnel minerari o reti di trasporto e distribuzione contenenti gas combustibili;
- linee elettriche e reti di pubblica illuminazione;
- canalizzazione per il trasporto e la distribuzione di vapore acqueo, acqua bollente, acqua calda, acqua refrigerata e altri fluidi termo-conduttivi o refrigeranti;
- reti di trasporto di rifiuti mediante sistema pneumatico pressurizzato e sistema aspirante;
- installazioni di comunicazione elettronica, linee elettriche e reti di pubblica illuminazione diverse da quelle sopra citate;
- reti di prelievo e distribuzione di acqua destinata al consumo umano, acqua industriale di alimentazione o fluidi antincendio, pressurizzate o a scorrimento libero, inclusi i serbatoi idrici interrati facenti parte di queste reti;
- reti fognarie per acque reflue da utenze domestiche o industriali o scarichi pluviali. 

Il presente documento riguarda i progetti e i lavori del settore pubblico e privato e, in generale, si applica all’insieme delle opere soggette alle normative che regolano l’esecuzione di lavori in prossimità delle suddette reti.

Nel caso di reti di trasporto e distribuzione contenenti gas combustibili, devono essere preventivamente soddisfatti i requisiti delle norme applicabili (UNI 9860, UNI 9165, UNI 10576, UNI/TS 11582, serie UNI EN 12007)

Fonte: UNI

http://www.uni.com/index.php?option=com_content&view=article&id=2573&Itemid=2460

Pin It
Scarica questo file (UNI PdR 38 2018.pdf)UNI PdR 38 2018Marcatura elettronica di reti interrate e infrastrutture nel sottosuoloIT1824 kB(277 Downloads)

Tags: Normazione Impianti

Articoli correlati

Ultimi archiviati Normazione

UNI ISO 23815 1 Apparecchi di sollevamento   Manutenzione
Lug 16, 2019 74

UNI ISO 23815-1 Apparecchi di sollevamento - Manutenzione

UNI ISO 23815-1:2011 Apparecchi di sollevamento - Manutenzione - Parte 1: Generalità La norma stabilisce le modalità di manutenzione, da parte dei loro proprietari/utilizzatori, di apparecchi di sollevamento. Allegato Preview Collegati[box-note]ISO 23813:2011 Apparecchi di sollevamento - Lista di… Leggi tutto
UNI EN 12285 Serbatoi di acciaio prefabbricati
Lug 03, 2019 179

UNI EN 12285-2:2005 Serbatoi di acciaio prefabbricati

UNI EN 12285-2:2005 Serbatoi di acciaio prefabbricati - Parte 2: Serbatoi orizzontali cilindrici a singola e a doppia parete per depositi fuori-terra di liquidi infiammabili e non infiammabili che possono inquinare l'acqua La presente norma è la versione ufficiale in lingua inglese della norma… Leggi tutto
UNI EN 12285 3 2019
Lug 03, 2019 179

UNI EN 12285-3:2019 Serbatoi in acciaio fabbricati in officina

UNI EN 12285-3:2019 Serbatoi in acciaio fabbricati in officina - Parte 3: Serbatoi cilindrici orizzontali a singola pelle e doppia pelle per lo stoccaggio sotterraneo di liquidi, infiammabili e non infiammabili che inquinano l'acqua, per il riscaldamento e il raffrescamento degli edifici La norma… Leggi tutto
Giu 25, 2019 110

UNI EN 482 Prestazioni procedure misura agenti chimici

UNI EN 482:2015 Esposizione negli ambienti di lavoro - Requisiti generali riguardanti le prestazioni delle procedure per la misura degli agenti chimici La norma specifica i requisiti generali riguardanti le prestazioni delle procedure per la determinazione della concentrazione degli agenti chimici… Leggi tutto

Più letti Normazione