Slide background

Linee guida riduzione vulnerabilità elementi non strutturali arredi e impianti

ID 7700 | | Visite: 475 | Documenti Costruzioni EntiPermalink: https://www.certifico.com/id/7700

Linee guida priduzione vulnerabilit  elementi non strutturali arredi e impianti

Linee guida per la riduzione della vulnerabilità di elementi non strutturali arredi e impianti

Durante il terremoto ciò che provoca vittime è principalmente il crollo degli edifici, o di parte di essi: ma anche il danneggiamento degli elementi non strutturali può costituire una grave minaccia per l’incolumità delle persone oltre a determinare l’ostruzione delle vie di fuga.

Per tale ragione il Dipartimento della Protezione Civile ha elaborato le “Linee guida per la riduzione della vulnerabilità di elementi non strutturali“.
Il danno provocato dal sisma sugli elementi non strutturali, cioè quelli che non fanno parte dell’organismo strutturale vero e proprio dell’edificio, ha importanza ai fini di una più generale descrizione degli effetti e, naturalmente, per stime di carattere economico.
Certamente non trascurabile, inoltre, è la rilevanza che può assumere il danneggiamento di questi elementi ai fini del giudizio di agibilità.
E’ infatti molto frequente, a seguito di un terremoto anche di bassa intensità, riscontrare il danneggiamento diffuso di tali elementi che può comportare comunque disagi elevati anche se le strutture portanti hanno riportato danni lievi.
Tipici danneggiamenti di questo tipo sono quelli riguardanti gli intonaci, i rivestimenti, gli stucchi, i controsoffitti, le tramezzature, lo scivolamento dei manti di copertura, i distacchi dei cornicioni e dei parapetti, la caduta di oggetti di vario tipo sia interni che collegati alle parti esterne dell’edificio.
Nel caso poi di strutture strategiche ai fini di protezione civile come ospedali, sale operative, il danneggiamento di elementi tipo server, apparecchiature elettroniche, impianti, può comportare l’interruzione del servizio con conseguenti disagi per le operazioni di soccorso.
Le linee guida si articolano in 3 capitoli: nel capitolo 2 sono raccolti alcuni esempi di danni agli elementi non strutturali osservati in occasione del terremoto dell’Abruzzo del 6 aprile 2009; 
...
Protezione Civile 2009

Collegati

Tags: Costruzioni Sismicità

Articoli correlati

Ultimi archiviati Costruzioni

D P C M  20 febbraio 2018
Apr 25, 2019 6

D.P.C.M. 20 febbraio 2018

D.P.C.M. 20 febbraio 2018 Revisione delle reti stradali di interesse nazionale e regionale ricadenti nelle Regioni Abruzzo, Basilicata, Calabria, Campania, Lazio, Liguria, Marche, Molise, Puglia, Toscana e Umbria. (GU Serie Generale n.98 del 28-04-2018 - Suppl. Ordinario n. 20) ... Art. 1. 1. Le… Leggi tutto
Apr 25, 2019 6

Appalti: 36 tappe e 7 anni per un cantiere

Appalti: 36 tappe e 7 anni per un cantiere Fonte: ANAS/Il Sole 24 Ore Leggi tutto
Linee guida FRC
Apr 15, 2019 116

Linee guida qualificazione dei calcestruzzi fibrorinforzati (FRC)

Linee guida qualificazione dei calcestruzzi fibrorinforzati (FRC) Con Decreto del Presidente del Consiglio Superiore dei Lavori Pubblici n. 208 del 9 aprile 2019, sono state approvate le Linee Guida per l’identificazione, la qualificazione, la certificazione di valutazione tecnica ed il controllo… Leggi tutto
Legge 5 agosto 1978 n  457
Apr 15, 2019 51

Legge 5 agosto 1978 n. 457

Legge 5 agosto 1978 n. 457 Norme per l'edilizia residenziale(GU n.231 del 19-8-1978)Testo consolidato al 15.04.2019 con le modifiche apportate da: 18/12/1979DECRETO-LEGGE 15 dicembre 1979, n. 629 (in G.U. 18/12/1979, n.343),convertito con modificazioni dalla L. 15 febbraio 1980, n. 25 (in G.U.… Leggi tutto
Legge 17 agosto 1942 n  1150   Legge urbanistica
Mar 27, 2019 104

Legge 17 agosto 1942 n. 1150

Legge 17 agosto 1942 n. 1150 Legge urbanistica(GU n.244 del 16-10-1942) Vedi il Documento "Distanze tra edifici"Testo consolidato 2019 Collegati
Decreto interministeriale 2 aprile 1968 n. 1444D.P.R. 380/2001 Testo Unico Edilizia | Consolidato 2019Distanza tra edifici
Leggi tutto
Mar 25, 2019 117

Istruzioni Min. Sanità 20 giugno 1896

Istruzioni Min. Sanità 20 giugno 1896 Compilazione dei regolamenti locali sull'igiene del suolo e dell'abitato.[box-note]Nota di Redazione- Restano vigore le norme che non siano incompatibili con il D. Min. Sanità 05/07/1975.- testo con le modifiche introdotte dal D. Min. Salute 06/04/2004 n.174… Leggi tutto
Mar 25, 2019 70

D.L. 2 ottobre 1993 n. 396

Decreto-Legge 2 ottobre 1993, n. 396 Testo del decreto-legge 2 ottobre 1993, n. 396 coordinato con la legge di conversione 4 dicembre 1993, n. 492, recante: "Disposizioni in materia di edilizia sanitaria". (GU Serie Generale n.285 del 04-12-1993) Disposizioni in materia di edilizia sanitaria. (GU… Leggi tutto
DM 5 luglio 1975
Mar 25, 2019 101

D.M. 5 luglio 1975

Decreto Ministeriale 5 luglio 1975 Modificazioni alle istruzioni ministeriali 20 giugno 1896 relativamente all'altezza minima ed ai requisiti igienico sanitari principali dei locali d'abitazione. (G.U. n. 190 del 18-7-1975) Viste le istruzioni ministeriali 20-6-1896, concernenti la compilazione dei… Leggi tutto

Più letti Costruzioni

NTC 2008
Set 03, 2018 13689

Decreto 14 gennaio 2008

in NTC
Decreto 14 gennaio 2008 Approvazione delle nuove norme tecniche per le costruzioni.GU n. 29 del 04.02.2008 (S.O. n° 30)____________ Art. 1. E' approvato il testo aggiornato delle norme tecniche per le costruzioni, di cui alla legge 5 novembre 1971, n. 1086, alla legge 2 febbraio 1974, n. 64, al… Leggi tutto
Testo Unico Edilizia 2019
Feb 17, 2019 13085

D.P.R. 6 giugno 2001 n. 380

Decreto del Presidente della Repubblica 6 giugno 2001, n. 380 Testo unico delle disposizioni legislative e regolamentari in materia edilizia. (Testo A) GU Serie Generale n.245 del 20-10-2001 - Suppl. Ordinario n. 239 Entrata in vigore del decreto: 1-1-2002. Testo consolidato Testo Unico Edilizia |… Leggi tutto
Ott 23, 2017 11103

Circolare 2 febbraio 2009 n. 617

in NTC
Circolare 2 febbraio 2009, n. 617 Istruzioni per l'applicazione delle «Nuove norme tecniche per le costruzioni» di cui al decreto ministeriale 14 gennaio 2008. GU n. 47 del 26 febbraio 2009 - SO n. 27 Collegati
Decreto 14 gennaio 2008
Leggi tutto