Slide background

Malprof: tutti i Rapport pubblicati INAIL

ID 6696 | | Visite: 3026 | Guide Sicurezza lavoro INAILPermalink: https://www.certifico.com/id/6696

Malprof

Malprof: tutti i Rapport pubblicati INAIL

Update 02.04.2021

Strumento editoriale di facile consultazione, ideato per sensibilizzare l'utente su specifiche tematiche emergenti in tema di tutela della salute e benessere dei lavoratori negli ambienti di vita e di lavoro ai fini della prevenzione degli infortuni e delle malattie professionali.

Il Sistema Malprof - INAIL 2011

Tutti i Rapporti:

10. Malprof 2017-2018 INAIL - X Rapporto 2021
09. Malprof 2015-2016 INAIL - IX Rapporto 2021
08. Malprof 2013 - 2014 INAIL - VIII Rapporto 2018
07. Malprof 2011-2012 INAIL - VII Rapporto 2017
06. Malprof 2009-2010 INAIL - VI Rapporto 2014
05. Malprof 2007-2008 INAIL - V Rapporto 2011
04. Malprof 2005-2006 ISPESL - IV Rapporto 2008
03. Malprof 2003-2004 ISPESL - III Rapporto 2006
02. Malprof 2001-2002 ISPESL - II Rapporto 2005
01. Malprof 1999-2000 ISPESL - I Rapporto 2002

Le malattie professionali rivestono un interesse crescente dovuto al cambiamento dei rischi e della relativa esposizione, per l’evoluzione del mercato e dell’organizzazione del lavoro, ed all’influenza di stili e abitudini di vita.

Tutto ciò porta alla comparsa di nuove patologie correlate al lavoro ed alla modifica di quelle esistenti, richiedendo lo sviluppo di attività di ricerca e studio che permettano di accrescere le conoscenze e indirizzino più adeguatamente le azioni di riduzione nel numero e nella gravità di tali fenomeni.

Il Sistema informativo MALPROF sulle malattie professionali, avviato in Lombardia (1999) ed in Toscana (2000), è stato sostenuto dal 2007 dal Ministero della Salute al fine di attivare un sistema di sorveglianza esteso su scala nazionale.

Tale sistema, nel raccogliere e classificare le segnalazioni di malattie lavoro-correlabili che pervengono ai Servizi di Prevenzione delle ASL, utilizza un modello di analisi denominato MALPROF.

I Servizi di prevenzione acquisiscono la documentazione sulle malattie professionali attraverso il certificato di sospetta malattia professionale od il referto direttamente trasmesso dai medici certificatori, dai medici dell’INAIL, dall’Autorità giudiziaria, ecc., nonché tramite indagini ed iniziative di ricerca attiva messe in atto dagli operatori dei Servizi stessi.

Il modello MALPROF, sviluppato e condiviso da un Gruppo di Lavoro composto da referenti delle Regioni e INAIL Settore Ricerca, Certificazione e Verifica, fornisce un percorso di analisi per assegnare l’eventuale nesso di causalità tra malattia e periodo lavorativo, con riferimento agli effettivi settori di attività e professioni per cui è avvenuta l’esposizione.

In particolare, l’assegnazione del nesso, esplicitabile in quattro modalità (altamente probabile, probabile, improbabile ed altamente improbabile), viene effettuata in funzione della valutazione delle informazioni disponibili sull’anamnesi lavorativa e sulla qualità della diagnosi.



Fonte INAIL
DescrizioneLinguaDimensioneDownloads
Scarica questo file (10. Malprof 2017-2018.pdf)10. Malprof 2017-2018
INAIL - X Rapporto 2021
IT9934 kB205
Scarica questo file (09. Malprof 2015-2016.pdf)09. Malprof 2015-2016
INAIL - IX Rapporto 2021
IT12404 kB296
Scarica questo file (08. Malprof 2013-2014.pdf)08. Malprof 2013-2014
INAIL - VIII Rapporto 2018
IT2858 kB661
Scarica questo file (Il Sistema Malprof.pdf)Il Sistema Malprof
INAIL 2011
IT557 kB572
Scarica questo file (07. Malprof 2011-2012.pdf)07. Malprof 2011-2012
INAIL - VII Rapporto 2017
IT9080 kB734
Scarica questo file (06. Malprof 2009-2010.pdf)06. Malprof 2009-2010
INAIL - VI Rapporto 2014
IT3850 kB700
Scarica questo file (05. Malprof 2007-2008.pdf)05. Malprof 2007-2008
INAIL - V Rapporto 2011
IT1368 kB674
Scarica questo file (04. Malprof 2005-2006.pdf)04. Malprof 2005-2006
ISPESL - IV Rapporto 2008
IT1649 kB697
Scarica questo file (03. Malprof 2003-2004.pdf)03. Malprof 2003-2004
ISPESL - III Rapporto 2006
IT680 kB603
Scarica questo file (02. Malprof 2001-2002.pdf)02. Malprof 2001-2002
ISPESL - II Rapporto 2005
IT676 kB550
Scarica questo file (01. Malprof 1999-2000.pdf)01. Malprof 1999-2000
ISPESL - I Rapporto 2002
IT2317 kB648

Tags: Sicurezza lavoro Malattie professionali

Articoli correlati

Ultime Linee guida INAIL archiviate

Alimentazione al lavoro un possibile modello di intervento
Nov 30, 2022 50

Alimentazione al lavoro: un possibile modello di intervento

Alimentazione al lavoro: un possibile modello di intervento ID 18234 | 30.11.2022 / In allegato Fact Sheet INAIL 2022 La scorretta alimentazione è un fattore di rischio modificabile e prevenibile che può portare all’insorgenza o al peggioramento di alcune malattie croniche non trasmissibili. Le… Leggi tutto
Dossier scuola 2022
Nov 22, 2022 93

Dossier scuola 2022

Dossier scuola 2022 ID 18148 | 22.11.2022 Il Dossier scuola contiene una sintesi dettagliata di tutte le attività svolte dall’Inail durante l’anno scolastico 2021-2022, a livello territoriale e centrale, per promuovere la diffusione della cultura della salute e sicurezza Il dossier offre una… Leggi tutto
Biocidi naturali
Nov 21, 2022 119

Biocidi naturali: sicurezza nel settore del restauro e conservazione dei beni culturali

Biocidi naturali: possibile alternativa per la sicurezza nel settore del restauro e conservazione dei beni culturali ID 18128 | 21.11.2022 / In allegato Fact sheet INAIL 2022 Le principali fasi del restauro di un manufatto prevedono l’uso di diversi agenti chimici pericolosi. In particolare la… Leggi tutto
Esposizioni multiple ad agenti oto neurotossici e rumore in ambito occupazionale
Nov 07, 2022 128

Esposizioni multiple ad agenti oto/neurotossici e rumore in ambito occupazionale

Esposizioni multiple ad agenti oto/neurotossici e rumore in ambito occupazionale: i microrna quali biomarcatori innovativi di effetto epigenetico ID 18007 | 07.11.2022 I microRNA sono promettenti biomarcatori di esposizione precoce a sostanze dannose non solo in ambito clinico ma anche nel settore… Leggi tutto
Le malattie asbesto correlate   Analisi statistica
Nov 04, 2022 153

Le malattie asbesto correlate - Analisi statistica

Le malattie asbesto correlate - Analisi statistica ID 17989 | 04.11.2022 / In allegato Documento INAIL 2022 L’opuscolo nasce dalla necessità di divulgare dati statistici riguardanti le malattie asbesto-correlate riconosciute dall’ Inail e le rendite a favore dei soggetti colpiti dalle suddette… Leggi tutto
Contributo INAIL effetti sulla salute di specifici rischi occupazionali
Ott 28, 2022 106

Contributo dell’Inail alla produzione delle stime globali degli effetti sulla salute di specifici rischi occupazionali

Contributo dell’Inail alla produzione delle stime globali degli effetti sulla salute di specifici rischi occupazionali ID 17947 | 28.10.2022 Fact Sheet INAIL 2022 A partire dal 2016, l’Organizzazione mondiale della sanità (OMS) e l’Organizzazione internazionale del lavoro (OIL) hanno avviato una… Leggi tutto

Linee guida INAIL più lette

Rischio Stress lavoro correlato ISPESL 2010
Ott 21, 2018 54453

ISPESL: La valutazione dello Stress Lavoro-Correlato

ISPESL: La valutazione dello Stress Lavoro-Correlato 2010 La valutazione dello Stress Lavoro-Correlato - Proposta metodologica [alert]Aggiornamenti Guida aggiornata da:La metodologia per la valutazione e gestione del rischio stress lavoro-correlato 2017Valutazione e gestione del rischio stress… Leggi tutto
Rischio Stress lavoro correlato INAIL 2011
Ott 21, 2018 43248

Valutazione e Gestione del Rischio da Stress lavoro-correlato

Valutazione e Gestione del Richio da Stress lavoro-correlato Manuale ad uso delle aziende in attuazione del D.Lgs. 81/2008 e s.m.i. [alert]Aggiornamenti Guida aggiornata da:La metodologia per la valutazione e gestione del rischio stress lavoro-correlato 2017Valutazione e gestione del rischio stress… Leggi tutto
Set 15, 2017 38697

Linea guida ISPESL carrelli elevatori

Linea guida Ispesl carrelli elevatori Linea guida per il controllo periodico dello stato di manutenzione ed efficienza dei carrelli elevatori e delle relative attrezzature.ISPESL 2006 Vedasi prodotto: Leggi tutto