Slide background

La sicurezza nelle organizzazioni attraverso manager resilienti

ID 4702 | | Visite: 4336 | Guide Sicurezza lavoro INAILPermalink: https://www.certifico.com/id/4702

Promuovere la sicurezza nelle organizzazioni attraverso manager resilienti

INAIL - Quaderno n. 14 Settembre 2017

I tradizionali sistemi di gestione della sicurezza non risultano più sufficienti in caso di pericoli non conosciuti o non previsti.

Bisogna ricorrere alla capacità di resistenza degli individui a fatti imprevisti che, mutuando dall’ambito ingegneristico, in psicologia e sociologia viene detta “resilienza”.

Il quaderno intende rispondere alla necessità di alcune organizzazioni di affiancare alla gestione della sicurezza lo sviluppo della resilienza per reagire agli imprevisti, gestire pericoli non noti, affrontare emergenze superiori a quelle pianificate.

Presenta l’analisi dei possibili comportamenti basati sulla capacità di un individuo di reagire adeguatamente a un imprevisto che mini la sicurezza, e determina schemi di comunicazione e collaborazione tra diversi livelli, dall’operaio al dirigente, sulla base dei quali il singolo o il gruppo possano intervenire evitando l’accadimento di incidenti o riducendone le conseguenze.
Il presente contributo è il risultato del progetto di ricerca “Promoting safety through resilient organization managers” (Promuovere la resilienza attraverso dirigenti di organizzazione resilienti), finanziato da Inail con il bando transnazionale SAF€RA 2014 (SAF€RA grant agreement n. 291812).

L’iniziativa SAF€RA nasceva da una azione ERANET svoltasi nel periodo 2012-2015 nell’ambito del settimo programma quadro della ricerca europea, con il fine di promuovere la collaborazione transnazionale ed interdisciplinare per portare dinamismo nell’ambito della ricerca sulla sicurezza industriale.

Dal 2015 SAF€RA è diventato un consorzio permanente che promuove annualmente bandi di ricerca su argomenti di comune interesse ed innovativi rispetto alla tematica. Al consorzio partecipano i principali enti europei che gestiscono programmi di ricerca nell’ambito della sicurezza del lavoro nel settore industriale.

La tematica del bando 2014 era stata, appunto, quella dei fattori umani ed organizzativi, inclusa la resilienza, nella gestione della sicurezza industriale. Ai fattori umani ed organizzativi la ricerca dell’istituto ha dato da sempre un’attenzione particolare che ha portato negli anni allo sviluppo di sistemi di gestione della sicurezza del lavoro, ai quali viene riconosciuta particolare rilevanza attraverso vari meccanismi premianti ormai consolidati. Il sistema di gestione della sicurezza è anche il fulcro della prevenzione del pericolo d’incidente rilevante, come definito dal d.lgs. 105/2015 noto col nome di Seveso III.

...

Indice degli argomenti
Premessa
1. La resilienza, da risorsa individuale a proprietà organizzativa
1.1 La resilienza individuale
1.1.1 Hardiness e resilienza
1.1.2 Resilienza e stress
1.1.3 Resilienza e promozione della salute
1.2 La resilienza organizzativa
1.2.1 La Resilience Engineering
1.2.2 La matrice della Resilienza
1.2.3 Il ciclo della resilienza
1.2.4 Modi diversi di essere resilienti
1.2.5 La Matrice della Resilienza nei diversi modelli di sicurezza
1.2.6 NTS e resilienza
2. Un modello integrato di NTS per la resilienza
2.1 Le NTS dei manager resilienti
2.1.1 Mindfulness
2.1.2 Sharing
2.1.3 Coping
2.1.4 Implementing
2.1.5 Anchoring
2.5 Definizione di un intervento formativo per manager resilienti
2.5.1 Profilo operativo del manager resiliente
2.5.2 Obiettivi di apprendimento per la formazione del manager resiliente
2.6 Conclusioni
2.6.1 Trasferimento al sistema della sicurezza del lavoro
Riferimenti bibliografici
Glossario dei termini inglesi (in ordine di apparizione nel testo) e loro significato

Fonte: INAIL

DescrizioneLinguaDimensioneDownloads
Scarica questo file (Promuovere la sicurezza nelle organizzazioni attraverso manager resilienti.pdf)Promuovere la sicurezza nelle organizzazioni attraverso manager resilienti.pdf
IINAIL 2017 - Quaderno n. 14
IT1515 kB1297

Tags: Sicurezza lavoro

Articoli correlati

Ultime Linee guida INAIL archiviate

Biomarcatori urinari di stress ossidativo
Gen 12, 2023 105

Biomarcatori urinari di stress ossidativo / biomonitoraggio esposizione agenti chimici

Biomarcatori urinari di stress ossidativo e il loro ruolo nel biomonitoraggio dell'esposizione ad agenti chimici pericolosi ID 18629 | 12.01.2023 I ROS (Reactive Oxygen Species) e l’RNS (Reactive Nitrogen Species) causano danni ossidativi alle biomolecole quali acidi nucleici, lipidi e proteine. Le… Leggi tutto
La rianimazione cardiopolmonare come attivit  di promozione della cultura della salute e sicurezza nella scuola
Gen 11, 2023 125

La rianimazione cardiopolmonare - salute e sicurezza nella scuola

La rianimazione cardiopolmonare come attività di promozione della cultura della salute e sicurezza nella scuola ID 18609 | 11.01.2023 Le manovre salvavita in caso di arresto cardiaco e la disostruzione delle vie aeree possono essere insegnate agli alunni delle scuole di ogni ordine e grado.… Leggi tutto
Dic 23, 2022 179

Connotazioni sicurezza dei tomografi superconduttori per risonanza magnetica

Connotazioni tecnologiche e di sicurezza dei tomografi superconduttori per risonanza magnetica a basso contenuto di elio ID 18454 | 23.12.2022 / In allegato Fact sheet Inail - 2022 Il fact sheet intende illustrare le caratteristiche tecniche dei tomografi di risonanza magnetica total body di ultima… Leggi tutto
La disinfezione di dispositivi ed impianti come misura di sicurezza negli ambienti sanitari
Dic 22, 2022 161

La disinfezione di dispositivi ed impianti come misura di sicurezza negli ambienti sanitari

La disinfezione di dispositivi ed impianti come misura di sicurezza negli ambienti sanitari ed in quelli ad essi assimilabili ID 18441 | 22.12.2022 / Fact sheet INAIL 2022 in allegato L’attività di disinfezione ha acquistato recentemente un’importanza fondamentale nel contrasto delle infezioni… Leggi tutto
Alimentazione al lavoro un possibile modello di intervento
Nov 30, 2022 184

Alimentazione al lavoro: un possibile modello di intervento

Alimentazione al lavoro: un possibile modello di intervento ID 18234 | 30.11.2022 / In allegato Fact Sheet INAIL 2022 La scorretta alimentazione è un fattore di rischio modificabile e prevenibile che può portare all’insorgenza o al peggioramento di alcune malattie croniche non trasmissibili. Le… Leggi tutto

Linee guida INAIL più lette

Rischio Stress lavoro correlato ISPESL 2010
Ott 21, 2018 57106

ISPESL: La valutazione dello Stress Lavoro-Correlato

ISPESL: La valutazione dello Stress Lavoro-Correlato 2010 La valutazione dello Stress Lavoro-Correlato - Proposta metodologica [alert]Aggiornamenti Guida aggiornata da:La metodologia per la valutazione e gestione del rischio stress lavoro-correlato 2017Valutazione e gestione del rischio stress… Leggi tutto
Rischio Stress lavoro correlato INAIL 2011
Ott 21, 2018 45337

Valutazione e Gestione del Rischio da Stress lavoro-correlato

Valutazione e Gestione del Richio da Stress lavoro-correlato Manuale ad uso delle aziende in attuazione del D.Lgs. 81/2008 e s.m.i. [alert]Aggiornamenti Guida aggiornata da:La metodologia per la valutazione e gestione del rischio stress lavoro-correlato 2017Valutazione e gestione del rischio stress… Leggi tutto
Set 15, 2017 39339

Linea guida ISPESL carrelli elevatori

Linea guida Ispesl carrelli elevatori Linea guida per il controllo periodico dello stato di manutenzione ed efficienza dei carrelli elevatori e delle relative attrezzature.ISPESL 2006 Vedasi prodotto: Leggi tutto