Slide background
Slide background




EN ISO 12100:2010: Pericolo | Situazione pericolosa | Evento pericoloso

ID 765 | | Visite: 31860 | Documenti Riservati Marcatura CEPermalink: https://www.certifico.com/id/765

EN ISO 12100:2010: Pericolo | Situazione pericolosa | Evento pericoloso

EN ISO 12100 nell'Appendice B distingue chiaramente:

1. Pericoli 
2. Situazioni pericolose
3. Eventi pericolosi

La appendice fornisce, in prospetti separati, esempi di pericoli, situazioni pericolose ed eventi pericolosi per chiarire questi concetti e per aiutare le persone che svolgono la valutazione del rischio nel processo di identificazione dei pericoli.

Gli elenchi dei pericoli, delle situazioni pericolose e degli eventi pericolosi riportati nella presente appendice non sono esaustivi e non sono presentati in ordine di priorità.

Pertanto, il progettista dovrebbe anche identificare e documentare tutti gli altri pericoli, situazioni pericolose o eventi pericolosi esistenti nella macchina.

EN ISO 12100  Cap. 3 Termini e definizioni

Pericolo: Potenziale sorgente di danno (3.6)

Nota 1
Il termine “pericolo” può essere qualificato al fine di definire la sua origine (per esempio, pericolo di natura meccanica, elettrica) o la natura del danno potenziale (per esempio, pericolo di elettrocuzione, pericolo di taglio, pericolo tossico, pericolo di incendio).

Nota 2
Il pericolo trattato nella presente definizione:

- è permanentemente presente durante l’uso previsto della macchina (per esempio, movimento di elementi mobili pericolosi, arco elettrico durante una fase di saldatura, postura insalubre, emissione di rumore, alta temperatura), oppure

- può comparire inaspettatamente (per esempio, esplosione, schiacciamento come conseguenza di un avviamento accidentale/inatteso, eiezione come conseguenza di una rottura, caduta come conseguenza di accelerazione/decelerazione).

Nota 3
Il termine francese “phénomène dangereux” non dovrebbe essere confuso con il termine “risque”, che è stato invece utilizzato a volte in passato.

Evento pericoloso: Evento che può causare danno (3.9)

Nota
Un evento pericoloso può verificarsi per un breve o per un lungo periodo di tempo.

Situazione pericolosa: Circostanza in cui una persona è esposta almeno a un pericolo (3.10)

Nota
L'esposizione può determinare un danno immediatamente o dopo un periodo di tempo.

In allegato è riportato un estratto relativo all'Appendice Informativa B sulla differenza tra:

- Pericoli
- Situazioni pericolose
- Eventi pericolosi

Vedi il File CEM importabile in CEM4 (Link 1)

Vedi il File CEM importabile in CEM4 (Link 2)

Documento compreso nel Servizio di Abbonamento Tema Marcatura CE

_____________

EN ISO 12100:2010
Sicurezza del macchinario - Principi generali di progettazione - Valutazione del rischio e riduzione del rischio

http://store.uni.com/magento-1.4.0.1/index.php/uni-en-iso-12100-2010.html

Descrizione Livello Dimensione Downloads
Allegato riservato EN ISO 12100 Appendice B Pericoli.pdf
Pericoli | Situazione Pericolosa | Evento pericoloso
559 kB 584

Tags: Marcatura CE Direttiva macchine EN ISO 12100 Abbonati Marcatura CE

Ultimi archiviati Marcatura CE

Ott 17, 2022 376

Decreto ministeriale 19 ottobre 2016

Decreto ministeriale 19 ottobre 2016 Decreto di individuazione delle tariffe a carico degli organismi di valutazione della conformità. (Convenzione del 06 luglio 2015 tra Ministero dello Sviluppo economico e Accredia e successivi rinnovi). Tariffe per i servizi resi dal Ministero agli organismi di… Leggi tutto

Più letti Marcatura CE