Slide background
Slide background




RAPEX Report 49 del 12/12/2014 - A12/1942/14 Polonia

ID 1252 | | Visite: 7231 | RAPEX 2014Permalink: https://www.certifico.com/id/1252


RAPEX: Rapid Alert System for Non-Food Consumer Products

Report 49 del 12/12/2014 - A12/1942/14 Polonia

Approfondimento: Rilevatore di monossido di carbonio



Il prodotto “rilevatore di monossido di carbonio” mod. JB-C686L-345691 è stato volontariamente ritirato dal mercato e dagli utenti che lo avevano già installato, perché non sufficientemente sensibile alla presenza di CO. Non scattando l’allarme, erano presenti rischi di intossicazione per gli utilizzatori. Il prodotto non è risultato conforme allo standard EN 50291.

Il monossido di carbonio (CO) è un gas invisibile, inodore e insapore, estremamente tossico per le persone.
Il CO è prodotto da qualsiasi apparecchio a combustione. Il rischio di esposizione al monossido di carbonio deriva, principalmente, dall’uso di prodotti a combustione scarsamente manutenuti o installati male.
La norma tecnica EN 50291 stabilisce le caratteristiche tecniche dei rilevatori al fine di ridurre i rischi derivanti dall’esposizione al monossido di carbonio, qualora il rilevatore stesso sia installato correttamente.

Prescrizioni per l’installazione:
- è necessario la presenza di un rilevatore in ogni stanza che contenga un apparecchio a combustibile;
- deve essere installato ad una distanza di almeno 300mm da qualsiasi parete (per dispositivi montati a soffitto);
- deve essere installato ad almeno 150mm dal soffitto (per dispositivi montati a parete);
- deve essere installato ad una distanza compresa tra 1m e 3m (da misurare orizzontalmente) dalla potenziale fonte di CO.
Per quanto riguarda la sensibilità del dispositivo, prima di essere messo in vendita, deve superare il test previsto dalla norma. Il test deve essere effettuato con un gas in rapporto volumetrico pari a 330 ± 30 ppm di CO in aria. Per superare il test, l’allarme si deve attivare in 3 min. Inoltre, il dispositivo deve “azzerarsi”, dopo il ripristino manuale se necessario, entro 6 min., se esposto ad aria pulita.

Per le autorità irlandesi, il dispositivo può essere paragonato ai rilevatori di fumo per quel che riguarda la tutela della salute delle persone.
A tal proposito, hanno fatto richiesta dell’inclusione dei rilevatori di monossido di carbonio all’interno dell’elenco di prodotti regolamentati dal Reg. 305/2011 (Regolamento prodotti da costruzione).

Info RAPEX Certifico

RAPEX European Commission

DescrizioneLinguaDimensioneDownloads
Scarica questo file (Rapex Notification Reference A12_1942_14.pdf)Rapex Notification Reference A12 1942 14
Report n. 49 2014
EN105 kB1000

Tags: RAPEX

Ultimi archiviati Marcatura CE

Direttiva delegata UE 2022 1632
Set 22, 2022 84

Direttiva delegata (UE) 2022/1632

Direttiva delegata (UE) 2022/1632 / Modifica Allegato IV Direttiva RoHS Direttiva delegata (UE) 2022/1632 della Commissione del 12 maggio 2022 che modifica, adeguandolo al progresso scientifico e tecnico, l’allegato IV della direttiva 2011/65/UE del Parlamento europeo e del Consiglio per quanto… Leggi tutto
Direttiva delegata UE 2022 1631
Set 22, 2022 67

Direttiva delegata (UE) 2022/1631

Direttiva delegata (UE) 2022/1631 / Modifica Allegato IV Direttiva RoHS Direttiva delegata (UE) 2022/1631 della Commissione del 12 maggio 2022 che modifica, adeguandolo al progresso scientifico e tecnico, l’allegato IV della direttiva 2011/65/UE del Parlamento europeo e del Consiglio per quanto… Leggi tutto
Registro nazionale delle protesi mammarie
Set 13, 2022 72

Legge 5 giugno 2012 n. 86

Legge 5 giugno 2012 n. 86 / Registro nazionale protesici mammarie Istituzione del registro nazionale e dei registri regionali degli impianti protesici mammari, obblighi informativi alle pazienti, nonche' divieto di intervento di plastica mammaria alle persone minori. (GU n.148 del 27.06.2012)… Leggi tutto
Orientamenti applicazione articolo 4 Regolamento  UE  2019 1020
Set 04, 2022 120

Orientamenti applicazione articolo 4 Regolamento (UE) 2019/1020

Orientamenti applicazione articolo 4 Regolamento (UE) 2019/1020 ID 17510 | 04.09.2022 Orientamenti per gli operatori economici e le autorità di vigilanza del mercato sull'attuazione pratica dell'articolo 4 del regolamento (UE) 2019/1020 sulla vigilanza del mercato e sulla conformità dei… Leggi tutto

Più letti Marcatura CE