Slide background

La valutazione del rischio vibrazioni

ID 9064 | | Visite: 3536 | Guide Sicurezza lavoro INAILPermalink: https://www.certifico.com/id/9064

Rischio vibrazioni

La valutazione del rischio vibrazioni

INAIL, 2019

Il volume si propone come riferimento operativo per la misura, la valutazione e il controllo del rischio derivante dall’esposizione alle vibrazioni meccaniche nei luoghi di lavoro, sulla base dello stato dell’arte delle conoscenze tecniche e scientifiche in materia.

Viene proposto un metodo per la corretta classificazione dei lavoratori in fasce di rischio, e un nuovo metodo standardizzato per il calcolo dell’incertezza sui descrittori del rischio. Nelle Appendici sono presentati diversi esempi pratici.

L’esposizione professionale a vibrazioni meccaniche può presentare rischi per la salute e la sicurezza dei lavoratori, se non è correttamente valutata e se non vengono messe in atto, da parte del datore di lavoro per il tramite del Servizio di prevenzione e protezione, tutte le misure tecniche di prevenzione e protezione consentite dallo stato dell’arte e tutte le misure organizzative concretamente attuabili nel posto di lavoro. In Italia l’esposizione professionale a vibrazioni meccaniche è stata regolamentata per la prima volta dal d.lgs. 187/2005 di attuazione della direttiva vibrazioni 2002/44/CE. Il d.lgs. 187/2005 è stato successivamente incorporato all’interno del d.lgs. 81/2008, nel quale compare come Capo III del Titolo VIII sulla protezione dei lavoratori dai rischi di esposizione a vibrazioni meccaniche, e risultando integrato dall’Allegato Tecnico XXXV.

Parallelamente, il Coordinamento tecnico interregionale della prevenzione nei luoghi di lavoro e l’Inail hanno pubblicato le Indicazioni operative per la corretta applicazione del Titolo VIII del d.lgs. 81/2008, tra cui anche il Capo III. Ciò nonostante, numerosi aspetti tecnici e metodologici riguardanti la corretta valutazione del rischio vibrazioni, sono rimasti aperti e richiedono ancora oggi una risposta.

Il Dipartimento di medicina, epidemiologia, igiene del lavoro e ambientale dell’Inail ha voluto realizzare, a tale riguardo, questa pubblicazione per fornire ai datori di lavoro, ai responsabili del servizio di prevenzione e protezione e in generale a tutti coloro che si occupano di prevenzione nei luoghi di lavoro, un documento operativo di sintesi sulle attuali conoscenze nazionali e internazionali per consentire loro di valutare nel migliore dei modi i rischi legati all’esposizione alle vibrazioni meccaniche, sia quelle trasmesse al sistema mano-braccio che quelle trasmesse al corpo intero. In particolare vengono date indicazioni operative dettagliate sulla corretta metodologia di valutazione del rischio vibrazioni per ciascuno dei tre ‘percorsi’ previsti dall’art. 202 del d.lgs. 81/2008 che utilizzano, alternativamente, i dati di certificazione dei costruttori, le banche dati o le misurazioni. Per ognuno di questi percorsi è inoltre definito un metodo per il calcolo dell’incertezza associata alla stima dei descrittori di rischio.

Indicazioni tecniche per la riduzione del rischio e un’ampia casistica di esempi completano il documento.

_____

Indice

1. Introduzione
1.1 Gli agenti fisici
1.2 Il titolo VIII del d.lgs. 81/2008 e s.m.i.
2. Determinazione dell’esposizione al rischio vibrazioni
2.1 Definizioni
2.1.1 Le vibrazioni meccaniche
2.1.2 Il sistema mano-braccio
2.1.3 Il corpo intero
2.2 Descrittori di esposizione a vibrazioni
2.3 Valori soglia e misure di prevenzione
2.3.1 HAV
2.3.2 WBV
2.3.3 Deroghe
2.4 Percorsi
2.5 Misura dell’esposizione al sistema mano-braccio
2.5.1 La misura dell’accelerazione
2.5.2 Posizionamento ed orientamento del sensore
2.5.3 Numero delle misure
2.5.4 Durata delle misure
2.5.5 Calcolo dell’accelerazione ponderata
2.5.6 Il descritore della vibrazione
2.5.7 Esposizione giornaliera
2.5.8 Periodi brevi
2.5.9 Metodo supplementare di misura per il rischio vascolare
2.6 Misura dell’esposizione al corpo intero
2.6.1 La misura dell’accelerazione
2.6.2 Posizionamento ed orientamento del sensore
2.6.3 Numero delle misure
2.6.4 Durata delle misure
2.6.5 Calcolo dell’accelerazione ponderata
2.6.6 Calcolo del valore totale della vibrazione
2.6.7 Esposizione giornaliera
2.6.8 Il descrittore della vibrazione
2.6.9 Periodi brevi
2.6.10 Metodi di misura alternativi
2.7 Informazioni fornite dal fabbricante
2.7.1 Conformità alla vecchia e alla nuova direttiva macchine
2.7.2 Indicazioni sulle HAV
2.7.3 Indicazioni sulle WBV
2.7.4 Periodi brevi
2.8 Banche dati vibrazioni (BDV)
2.8.1 Periodi brevi
2.9 Relazione tecnica di misura
2.10 Incertezza
3. Il documento di valutazione del rischio
3.1 Le fasi della valutazione del rischio
3.2 La giustificazione del rischio
3.3 L’identificazione delle condizioni espositive da valutare
3.4 La quantificazione dell’esposizione
3.5 Altri elementi di cui tenere conto nella valutazione del rischio
3.6 Il programma delle misure tecniche e organizzative
3.7 I DPI ‘antivibrazione’
3.7.1 I DPI per le HAV
3.7.2 I DPI per WBV
3.8 L’informazione e la formazione
3.9 La sorveglianza sanitaria
4. Il controllo delle vibrazioni meccaniche delle macchine
4.1 Modello meccanico di un sistema ad un grado di libertà
4.2 La riduzione passiva delle vibrazioni meccaniche
4.3 La riduzione attiva delle vibrazioni meccaniche
5. La corretta manutenzione
Bibliografia e sitografia
Riferimenti normativi
Norme tecniche
Acronimi
Appendici
Appendice A - Metodo della quarta potenza della dose di vibrazioni
Appendice B - Metodo dei valori rms costanti

Fonte: INAIL

Collegati:

DescrizioneLinguaDimensioneDownloads
Scarica questo file (La valutazione del rischio vibrazioni.pdf)La valutazione del rischio vibrazioni
INAIL 2019
IT7516 kB1219

Tags: Sicurezza lavoro Rischio vibrazioni Guide Sicurezza INAIL

Articoli correlati

Ultime Linee guida INAIL archiviate

Alimentazione al lavoro un possibile modello di intervento
Nov 30, 2022 54

Alimentazione al lavoro: un possibile modello di intervento

Alimentazione al lavoro: un possibile modello di intervento ID 18234 | 30.11.2022 / In allegato Fact Sheet INAIL 2022 La scorretta alimentazione è un fattore di rischio modificabile e prevenibile che può portare all’insorgenza o al peggioramento di alcune malattie croniche non trasmissibili. Le… Leggi tutto
Dossier scuola 2022
Nov 22, 2022 98

Dossier scuola 2022

Dossier scuola 2022 ID 18148 | 22.11.2022 Il Dossier scuola contiene una sintesi dettagliata di tutte le attività svolte dall’Inail durante l’anno scolastico 2021-2022, a livello territoriale e centrale, per promuovere la diffusione della cultura della salute e sicurezza Il dossier offre una… Leggi tutto
Biocidi naturali
Nov 21, 2022 123

Biocidi naturali: sicurezza nel settore del restauro e conservazione dei beni culturali

Biocidi naturali: possibile alternativa per la sicurezza nel settore del restauro e conservazione dei beni culturali ID 18128 | 21.11.2022 / In allegato Fact sheet INAIL 2022 Le principali fasi del restauro di un manufatto prevedono l’uso di diversi agenti chimici pericolosi. In particolare la… Leggi tutto
Esposizioni multiple ad agenti oto neurotossici e rumore in ambito occupazionale
Nov 07, 2022 129

Esposizioni multiple ad agenti oto/neurotossici e rumore in ambito occupazionale

Esposizioni multiple ad agenti oto/neurotossici e rumore in ambito occupazionale: i microrna quali biomarcatori innovativi di effetto epigenetico ID 18007 | 07.11.2022 I microRNA sono promettenti biomarcatori di esposizione precoce a sostanze dannose non solo in ambito clinico ma anche nel settore… Leggi tutto
Le malattie asbesto correlate   Analisi statistica
Nov 04, 2022 163

Le malattie asbesto correlate - Analisi statistica

Le malattie asbesto correlate - Analisi statistica ID 17989 | 04.11.2022 / In allegato Documento INAIL 2022 L’opuscolo nasce dalla necessità di divulgare dati statistici riguardanti le malattie asbesto-correlate riconosciute dall’ Inail e le rendite a favore dei soggetti colpiti dalle suddette… Leggi tutto
Contributo INAIL effetti sulla salute di specifici rischi occupazionali
Ott 28, 2022 108

Contributo dell’Inail alla produzione delle stime globali degli effetti sulla salute di specifici rischi occupazionali

Contributo dell’Inail alla produzione delle stime globali degli effetti sulla salute di specifici rischi occupazionali ID 17947 | 28.10.2022 Fact Sheet INAIL 2022 A partire dal 2016, l’Organizzazione mondiale della sanità (OMS) e l’Organizzazione internazionale del lavoro (OIL) hanno avviato una… Leggi tutto

Linee guida INAIL più lette

Rischio Stress lavoro correlato ISPESL 2010
Ott 21, 2018 54545

ISPESL: La valutazione dello Stress Lavoro-Correlato

ISPESL: La valutazione dello Stress Lavoro-Correlato 2010 La valutazione dello Stress Lavoro-Correlato - Proposta metodologica [alert]Aggiornamenti Guida aggiornata da:La metodologia per la valutazione e gestione del rischio stress lavoro-correlato 2017Valutazione e gestione del rischio stress… Leggi tutto
Rischio Stress lavoro correlato INAIL 2011
Ott 21, 2018 43321

Valutazione e Gestione del Rischio da Stress lavoro-correlato

Valutazione e Gestione del Richio da Stress lavoro-correlato Manuale ad uso delle aziende in attuazione del D.Lgs. 81/2008 e s.m.i. [alert]Aggiornamenti Guida aggiornata da:La metodologia per la valutazione e gestione del rischio stress lavoro-correlato 2017Valutazione e gestione del rischio stress… Leggi tutto
Set 15, 2017 38716

Linea guida ISPESL carrelli elevatori

Linea guida Ispesl carrelli elevatori Linea guida per il controllo periodico dello stato di manutenzione ed efficienza dei carrelli elevatori e delle relative attrezzature.ISPESL 2006 Vedasi prodotto: Leggi tutto