Slide background




Decisione di esecuzione (UE) 2022/498

ID 16259 | | Visite: 249 | Norme armonizzate Direttiva REDPermalink: https://www.certifico.com/id/16259

Decisione di esecuzione (UE) 2022/498 - Norme armonizzate RED Marzo 2022

Decisione di esecuzione (UE) 2022/498 della Commissione del 22 marzo 2022 che modifica la decisione di esecuzione (UE) 2020/167 per quanto riguarda le norme armonizzate per apparecchi di ricerca dei travolti in valanga, stazioni e sistemi satellitari di terra, stazioni di terra per satellite mobile a terra, stazioni di terra per satellite mobile marittimo, apparecchiature di reti cellulari IMT, sistemi radio fissi, trasmettitori per la televisione digitale terrestre, sistemi di comunicazione mobile a bordo di aeromobili, apparecchiature radio multi Gbit/s, ricevitori di radiodiffusione sonora, driver per sistemi di amplificazione a induzione magnetica, radar primari di sorveglianza e apparecchiature radio TETRA 

GU L 101/34 del 29.3.2022

Entrata in vigore: 29.03.2022

...

Articolo 1

La  decisione di esecuzione (UE) 2020/167 è così modificata:

1) l’allegato I è modificato conformemente all’allegato I della presente decisione;
2) l’allegato II è modificato conformemente all’allegato II della presente decisione;
3) l’allegato III è modificato conformemente all’allegato III della presente decisione.

Articolo 2

La presente decisione entra in vigore il giorno della pubblicazione nella Gazzetta ufficiale dell’Unione europea.

...

ALLEGATO I

L’allegato I della decisione di esecuzione (UE) 2020/167 è così modificato:

1) la voce 4 è soppressa;
2) è inserita la seguente voce 4 bis:

bis

EN 301 908-15 V15.1.1

Reti cellulari IMT. Norma armonizzata per l’accesso allo spettro radio. Parte 15: ripetitori E-UTRA FDD (accesso radio terrestre universale evoluto)»;

3) la voce 6 è soppressa;
4) è inserita la seguente voce 6 bis:

bis

EN 301 908-14 V15.1.1

Reti cellulari IMT. Norma armonizzata per l’accesso allo spettro radio. Parte 14: stazioni di base (BS) E-UTRA (accesso radio terrestre universale evoluto)»;

5) la voce 7 è soppressa;
6) è inserita la seguente voce 7 bis:

«7 bis

EN 301 908-18 V15.1.1

Reti cellulari IMT. Norma armonizzata per l’accesso allo spettro radio. Parte 18: stazioni di base (BS) Multi-Standard Radio (MSR) E-UTRA, UTRA e GSM/EDGE; edizione 15»;

7) sono aggiunte le seguenti voci:

 

Riferimento della norma

«12.

EN 302 217-2 V3.3.1

Sistemi radio fissi. Caratteristiche e requisiti per apparecchiature e antenne punto-punto. Parte 2: sistemi digitali operanti in bande di frequenza da 1 GHz a 86 GHz. Norma armonizzata per l’accesso allo spettro radio

 13

EN 302 480 V2.2.1

Sistemi di comunicazione mobile a bordo di aeromobili (MCOBA). Norma armonizzata per l’accesso allo spettro radio

 14

EN 302 567 V2.2.1

Apparecchiature radio multi gigabit/s operanti nella banda di frequenza di 60 GHz

 15

EN 303 345-3 V1.1.1

Ricevitori di radiodiffusione sonora. Parte 3: servizio di radiodiffusione sonora FM

16 

EN 303 345-4 V1.1.1

Ricevitori di radiodiffusione sonora. Parte 4: servizio di radiodiffusione sonora DAB

17 

EN 303 348 V1.2.1

Driver per sistemi di amplificazione a induzione magnetica fino a 45 ampère nella banda di frequenza da 10 Hz a 9 kHz

 18

EN 303 372-2 V1.2.1

Stazioni e sistemi satellitari di terra (SES) Apparecchi radiotrasmettitori di ricezione da satellite. Parte 2: unità interna

 19

EN 303 413 V1.2.1

Stazioni e sistemi satellitari di terra (SES). Ricevitori per il sistema globale di navigazione (GNSS). Apparecchiature radio che operano nelle bande di frequenza da 1 164  MHz a 1 300  MHz e da 1 559  MHz a 1 610  MHz

 20

EN 303 758 V1.1.1

Apparecchiature radio TETRA che utilizzano la modulazione di inviluppo non costante e operano su canale a lunghezza di banda di 25 kHz, 50 kHz, 100 kHz o 150 kHz».

ALLEGATO II

L’allegato II della decisione di esecuzione (UE) 2020/167 è così modificato:

1) la voce 5 è soppressa;
2) sono aggiunte le seguenti voci:

 

Riferimento della norma

«14.

EN 300 718-1 V2.2.1

Apparecchi di ricerca dei travolti in valanga operanti a 457 kHz. Sistemi ricetrasmittenti. Parte 1: norma armonizzata per l’accesso allo spettro radio

Avvertenza 1: la conformità a questa norma armonizzata non conferisce una presunzione di conformità ai requisiti essenziali di cui all’articolo 3, paragrafo 2, della direttiva 2014/53/UE se viene applicato il punto 5.1.3.1, ultima frase, di questa stessa norma.

Avvertenza 2: questa norma armonizzata non conferisce la presunzione di conformità per quanto riguarda il rifiuto della risposta spuria.

 15

EN 301 444 V2.2.1

Stazioni e sistemi satellitari di terra (SES). Stazioni di terra per satellite mobile a terra (LMES) e stazioni di terra per satellite mobile marittimo (MMES) che forniscono fonia e/o comunicazione dati operanti nelle bande di frequenza 1,5 GHz e 1,6 GHz.

Avvertenza: la conformità a questa norma armonizzata non conferisce una presunzione di conformità ai requisiti essenziali di cui all’articolo 3, paragrafo 2, della direttiva 2014/53/UE se si applica una delle seguenti condizioni:

a) il punto 5.2.1, secondo paragrafo, di questa norma;

b) il punto 5.2.2.3.1 di questa norma;

c) il punto 5.2.3, primo paragrafo, di questa norma;

d) il punto 5.2.4, primo paragrafo, di questa norma;

e) il punto 5.2.5, primo paragrafo, di questa norma.

 16

EN 301 908-1 V15.1.1

Reti cellulari IMT; Norma armonizzata per l’accesso allo spettro radio. Parte 1: introduzione e prescrizioni comuni

Avvertenza: la conformità a questa norma armonizzata non conferisce una presunzione di conformità ai requisiti essenziali di cui all’articolo 3, paragrafo 2, della direttiva 2014/53/UE se viene applicato il punto 5.3.2.1, nota 3, di questa stessa norma.

 17

EN 302 296 V2.2.1

Trasmettitori per la televisione digitale terrestre

Avvertenza: la conformità a questa norma armonizzata non conferisce una presunzione di conformità ai requisiti essenziali di cui all’articolo 3, paragrafo 2, della direttiva 2014/53/UE se viene utilizzato un dispositivo di accoppiamento nella configurazione di prova di cui al punto 5.4.2.5 di questa stessa norma.

 18

EN 303 364-2 V1.1.1

Radar primari di sorveglianza (PSR). Norma armonizzata per l’accesso allo spettro radio. Parte 2: sensori PSR di controllo del traffico aereo (ATC) operanti nella banda di frequenza da 2 700  MHz a 3 100  MHz (banda S)

Avvertenza: per quanto riguarda i punti 4.2.1.4 e 5.3.1.5 di questa norma armonizzata, la conformità alla norma armonizzata non conferisce una presunzione di conformità ai requisiti essenziali di cui all’articolo 3, paragrafo 2, della direttiva 2014/53/UE per le apparecchiature che non utilizzano guide d’onda WR284/WG10/R32 per il trasferimento di potenza tra il trasmettitore e l’antenna.

 19

EN 303 372-1 V1.2.1

Stazioni e sistemi satellitari di terra (SES). Apparecchi radiotrasmettitori di ricezione da satellite. Parte 1: unità ricevente esterna nella banda di frequenza da 10,7 GHz a 12,75 GHz

Avvertenza: la conformità a questa norma armonizzata non conferisce una presunzione di conformità ai requisiti essenziali di cui all’articolo 3, paragrafo 2, della direttiva 2014/53/UE se viene applicata la seguente frase del punto 4.3.5 di questa stessa norma: “Il presente requisito non si applica se l’unità ricevente esterna è progettata per una specifica rete satellitare che utilizza entrambe le polarizzazioni”.

 20

EN 303 980 V1.2.1

Stazioni e sistemi satellitari di terra (SES). Stazioni di terra fisse e in movimento che comunicano con sistemi satellitari non geostazionari (NEST) nelle bande di frequenza da 11 GHz a 14 GHz

Avvertenza: la conformità a questa norma armonizzata non conferisce una presunzione di conformità ai requisiti essenziali di cui all’articolo 3, paragrafo 2, della direttiva 2014/53/UE se viene applicato il punto 6.1.1, seconda frase, di questa stessa norma.

 21

EN 303 981 V1.2.1

Stazioni e sistemi satellitari di terra (SES). Stazioni di terra a banda larga fisse e in movimento che comunicano con sistemi satellitari non geostazionari (WBES) nelle bande di frequenza da 11 GHz a 14 GHz

Avvertenza: la conformità a questa norma armonizzata non conferisce una presunzione di conformità ai requisiti essenziali di cui all’articolo 3, paragrafo 2, della direttiva 2014/53/UE se viene applicato il punto 6.1.1, seconda frase, di questa stessa norma.».

ALLEGATO III

Nell’allegato III della decisione di esecuzione (UE) 2020/167 sono aggiunte le voci seguenti:

 N.

Riferimento della norma

Data di ritiro

«22.

EN 301 444 V2.1.2

Stazioni e Sistemi Satellite Terra (SES). Norma armonizzata che soddisfa i requisiti essenziali dell’articolo 3.2 della direttiva 2014/53/UE per: Stazioni di Terra mobili a terra (LMES) che forniscono fonia e/o comunicazione dati che operano nelle bande di frequenza 1,5 GHz e 1,6 GHz

29 settembre 2023

 23

EN 301 908-1 V13.1.1

Reti cellulari IMT. Norma armonizzata per l’accesso allo spettro radio. Parte 1: introduzione e prescrizioni comuni

29 settembre 2023

 24

EN 301 908-14 V13.1.1

Reti cellulari IMT. Norma armonizzata per l’accesso allo spettro radio. Parte 14: stazioni di base (BS) E-UTRA (accesso radio terrestre universale evoluto)

29 settembre 2023

 25

EN 301 908-15 V11.1.2

Reti per cellulare IMT. Norma armonizzata che soddisfa i requisiti essenziali dell’articolo 3.2 della direttiva 2014/53/UE. Parte 15: ripetitori (E-UTRA FDD)per Accessi Radio Terrestri sviluppati universali

29 settembre 2023

 26

EN 301 908-18 V13.1.1

Reti cellulari IMT. Norma armonizzata per l’accesso allo spettro radio. Parte 18: stazioni di base (BS) Multi-Standard Radio (MSR) E-UTRA, UTRA e GSM/EDGE

29 settembre 2023

 27

EN 302 217-2 V3.2.2

Sistemi radio fissi. Caratteristiche e requisiti per apparecchiature e antenne punto-punto. Parte 2: sistemi digitali operanti in bande di frequenza da 1 GHz a 86 GHz. Norma armonizzata per l’accesso allo spettro radio

29 settembre 2023

 28

EN 302 296-2 V1.2.1

Compatibilità elettromagnetica e aspetti relativi allo spettro delle radiofrequenze (ERM). Apparecchiature di trasmissione per il servizio di radiodiffusione della televisione digitale terrestre (DVB-T). Parte 2: norma armonizzata EN che soddisfa i requisiti essenziali dell’articolo 3, paragrafo 2, della direttiva R&TTE

29 settembre 2023

 29

EN 302 480 V2.1.2

Sistemi di comunicazione mobile a bordo di aeromobili (MCOBA). Norma armonizzata che soddisfa i requisiti essenziali dell’articolo 3 paragrafo 2 della direttiva 2014/53/UE

29 settembre 2023

 30

EN 302 567 V1.2.1

Reti di accesso radio a larga banda (BRAN). Sistemi Multi Gigabit WAS/RLAN a 60 GHz. Norme armonizzate EN soddisfacenti i requisiti dell’articolo 3, paragrafo 2, della direttiva R&TTE

29 settembre 2023».

Vedi Elenco consolidato norme Direttiva RED

Direttiva click

Tutte le Comunicazioni/Decisioni delle norme armonizzate RED

DescrizioneLinguaDimensioneDownloads
Scarica questo file (Decisione di esecuzione UE 2022_498 IT.pdf)Decisione di esecuzione (UE) 2022/498
 
IT438 kB40
Scarica questo file (Decisione di esecuzione UE 2022_498 EN.pdf)Decisione di esecuzione (UE) 2022/498
 
EN435 kB31

Tags: Marcatura CE Normazione Direttiva RED Norme armonizzate Direttiva RED

Articoli correlati

Ultime norme armonizzate

Norme armonizzate Direttiva imbarcazioni diporto 12 2017
Giu 29, 2022 62

Decisione di esecuzione (UE) 2022/1029

Decisione di esecuzione (UE) 2022/1029 / Norme armonizzate imb. da diporto Giugno 2022 Decisione di esecuzione (UE) 2022/1029 della Commissione del 28 giugno 2022 che modifica la decisione di esecuzione (UE) 2019/919 per quanto riguarda le norme armonizzate relative ai dati principali delle unità… Leggi tutto
Norme armonizzate EMC Giugno 2022
Giu 10, 2022 142

Decisione di esecuzione (UE) 2022/910

Decisione di esecuzione (UE) 2022/910 / Norme armonizzate EMC Giugno 2022 ID 16814 | 10.06.2022 / In allegato Dec. di esec. (UE) 2022/910 in IT-EN Decisione di esecuzione (UE) 2022/910 della Commissione del 9 giugno 2022 che modifica la decisione di esecuzione (UE) 2019/1326 relativa alle norme… Leggi tutto

Norme armonizzate più lette

Apr 12, 2017 15787

Norme armonizzate prodotti da costruzione Giugno 2013

Norme armonizzate direttiva prodotti da costruzione Giugno 2013 Comunicazione della Commissione nell’ambito dell’applicazione della direttiva 89/106/CEE del Consiglio del 21 dicembre 1988 relativa al ravvicinamento delle disposizioni legislative, regolamentari e amministrative degli Stati Membri… Leggi tutto