Slide background

Progettazione scale, scale a castello e parapetti: EN ISO 14122-3

ID 3662 | | Visite: 19840 | Documenti Riservati NormazionePermalink: https://www.certifico.com/id/3662



Progettazione scale, scale a castello e parapetti: EN ISO 14122-3

Aggiornamento EN ISO 14122-3:2016 (Traduzione IT non ufficiale)

Il presente Vademecum, estratto dalla norma EN ISO 14122-3:2016, intende fornire una panoramica generale sulla progettazione di scale, scale a castello  e parapetti che fanno parte di una macchina fissa, per parti regolabili non motorizzate e per parti mobili dei mezzi fissi di accesso.

Il documento Rev. 1.0 è basato sulla norma Ed. 2016 (EN ISO 14122-3:2016) che è cambiata in modo sostanziale rispetto alla Ed. 2010 (EN ISO 14122-3:2010)

EN ISO 14122-3:2016 - Scale, scale a castello e parapetti - Novità introdotte

a. Requisiti per la realizzazione dei parapetti (spazio sotto alla fascia di arresto al piede non superiore a 12 mm, contro i 10 mm dell’edizione precedente).

 

b. Cancelli di chiusura delle aperture nei parapetti (spazio sotto al corrente inferiore del cancello non superiore a 500 mm e non più 600 mm come in precedenza).

 

c. Requisiti relativi ai cancelli per mezzanini, utilizzati per il carico di prodotti su piattaforme e spesso causa di incidenti.

                   

 

Fonte EVS

EN ISO 14122-3:2016 - Sicurezza del macchinario - Mezzi di accesso permanenti al macchinario - parte 3: scale, scale a castello e parapetti.

EN ISO 14122-2:2016 - Sicurezza del macchinario - Mezzi di accesso permanenti al macchinario - Parte 2: Piattaforme di lavoro e corridoi di passaggio.

EN ISO 14122-1:2016 - Sicurezza del macchinario - Mezzi di accesso permanenti al macchinario - Parte 1: Scelta di un mezzo di accesso fisso tra due livelli

RESS Direttiva macchine 2006/42/CE "Presunti Conformi":

Allegato ZB (Informativo) Relazione tra la presente norma europea e i Requisiti Essenziali (RESS) della Direttiva 2006/42/CE 

La presente norma internazionale è stata elaborata nell'ambito di un mandato conferito al CEN dalla Commissione Europea e l'Associazione europea di libero scambio per fornire un mezzo per soddisfare i requisiti essenziali della Direttiva macchine 2006/42/CE

Una volta che questo standard è citato nella Gazzetta ufficiale dell'Unione europea ai sensi di tale direttiva ed è implementata come norma nazionale in almeno uno Stato membro, il rispetto della norma, entro i limiti del campo di applicazione, è "Presunzione di conformità" ai Requisiti Essenziali dell'Allegato I della Direttiva macchine:

1.6.2. Accesso ai posti di lavoro e ai punti d'intervento utilizzati per la manutenzione
La macchina deve essere progettata e costruita in modo da permettere l'accesso in condizioni di sicurezza a tutte le zone in cui è necessario intervenire durante il funzionamento, la regolazione e la manutenzione della macchina.

1.5.15 Rischio di scivolamento, inciampo o caduta
Le parti della macchina sulle quali è previsto lo spostamento o lo stazionamento delle persone devono essere progettate e costruite in modo da evitare che esse scivolino, inciampino o cadano su tali parti o fuori di esse.
Se opportuno, dette parti devono essere dotate di mezzi di presa fissi rispetto all'utilizzatore che gli consentano di mantenere la stabilità.

Traduzione IT non Ufficiale, vedere:

http://store.uni.com/magento-1.4.0.1/index.php/uni-en-iso-14122-3-2016.html

_____

Matrice Revisioni:

Rev. Data Oggetto Elaborato
1.0 2017 (EN ISO 14122-3:2016) --- Certifico Srl

Collegati



Tags: Normazione EN ISO 14122 Abbonati Normazione

Articoli correlati

Ultimi archiviati Normazione

Elenco norme accreditamento Organismi di Certificazione
Feb 20, 2019 33

Elenco norme accreditamento Organismi di Certificazione

Elenco norme accreditamento Organismi di Certificazione Elenco norme e documenti di riferimento per l'accreditamento degli Organismi di Certificazione / List of reference standards and documents for the accreditation of Certification Bodies PremessaIntroduzione1 norme e documenti di riferimento per… Leggi tutto
Feb 20, 2019 20

Raccomandazione 2008/C 111/01/CE

Raccomandazione 2008/C 111/01/CE Raccomandazione del Parlamento europeo e del Consiglio, del 23 aprile 2008, sulla costituzione del Quadro europeo delle qualifiche per l'apprendimento permanente (Testo rilevante ai fini del SEE) GU C 111/1 del 6.5.2008 Collegati[box-note]Raccomandazione del… Leggi tutto
Feb 20, 2019 23

Raccomandazione del Consiglio del 22 maggio 2017

Raccomandazione del Consiglio del 22 maggio 2017 Raccomandazione del Consiglio del 22 maggio 2017 del 22 maggio 2017 sul quadro europeo delle qualifiche per l’apprendimento permanente, che abroga la raccomandazione del Parlamento europeo e del Consiglio, del 23 aprile 2008, sulla costituzione del… Leggi tutto
Feb 20, 2019 33

Decreto 8 gennaio 2018

Decreto 8 gennaio 2018 Istituzione del Quadro nazionale delle qualificazioni rilasciate nell'ambito del Sistema nazionale di certificazione delle competenze di cui al decreto legislativo 16 gennaio 2013, n. 13. (GU n.20 del 25-01-2018)________ Art. 1 Istituzione del Quadro nazionale delle… Leggi tutto
Feb 11, 2019 70

UNI 9177 Classificazione di reazione al fuoco prodotti combustibili

UNI 9177:2008 Classificazione di reazione al fuoco dei prodotti combustibili La norma definisce la classificazione dei prodotti combustibili in base ai metodi di prova definite dalle UNI 8456, UNI 8457 e UNI 9174. http://store.uni.com/catalogo/index.php/uni-9177-2008.html… Leggi tutto
EN 16510 1 2019
Feb 10, 2019 70

UNI EN 16510-1:2019

UNI EN 16510-1:2019 Apparecchi di riscaldamento domestici a combustibile solido - Parte 1: Requisiti generali e metodi di prova La norma si applica agli apparecchi residenziali a combustibile solido.La presente norma specifica i requisiti relativi alla progettazione, alla fabbricazione, alla… Leggi tutto

Più letti Normazione