Slide background




IEC 60204-1:2016 Misure riduzione EMC (Annex H)

ID 3514 | | Visite: 7778 | Documenti Riservati NormazionePermalink: https://www.certifico.com/id/3514

EN 60204 2018 Allegato H   

CEI EN 60204-1:2018 (IEC 60204-1:2016) Misure riduzione EMC (Annex H)

ID 3514 | Update 11.02.2019 | Disponibile IT / EN

La nuova norma CEI EN 60204-1:2018 (IEC 60204-1:2016) aggiunge un allegato (H) relativo a suggerimenti per migliorare l'immunità elettromagnetica e ridurre l'emissione di disturbi elettromagnetici degli equipaggiamenti elettrici.

Il presente Allegato H fornisce raccomandazioni per migliorare l’immunità elettromagnetica e ridurre l’emissione di disturbi elettromagnetici. Per gli scopi della compatibilità elettromagnetica, l’equipaggiamento elettrico del macchinario è considerato un apparecchio o installazione fissa. 

Quando la sicurezza elettrica e la compatibilità elettromagnetica producono prescrizioni diverse, la sicurezza elettrica ha sempre la priorità più alta.

L’interferenza Elettromagnetica (EMI) può disturbare o danneggiare il monitoraggio del processo, il controllo e i sistemi di automazione.

Le correnti dovute a fulmini, operazioni di commutazione, cortocircuiti e altri fenomeni elettromagnetici possono causare sovratensioni e interferenza elettromagnetica.

Questi effetti possono verificarsi ad esempio:

- quando sono presenti ampi anelli conduttivi,
- quando diversi sistemi di cablaggio elettrico sono installati in percorsi comuni, ad es. cavi di alimentazione, comunicazione, comando e segnale.

I cavi attraversati da elevate correnti e con variazioni elevate di corrente (di/dt) possono indurre sovratensioni in altri cavi, che possono influenzare o danneggiare l’equipaggiamento elettrico connesso. 

H.1 Definizioni
H.1.1 apparecchi
H.1.2 installazioni fisse
H.2 Generalità
H.3 Mitigazione dell’interferenza elettromagnetica (EMI)
H.3.1 Generalità
H.3.2 Misure per ridurre l’interferenza elettromagnetica (EMI)
H.4 Separazione e segregazione dei cavi
H.5 Alimentazione elettrica di potenza di una macchina da sorgenti parallele
H.6 Impedenza dell’alimentazione quando si utilizza un PDS (sistema di azionamento)

Annex H provides recommendations to improve electromagnetic immunity and reduce emission of electromagnetic disturbances.

For EMC purposes, electrical equipment for machinery is deemed to be either apparatus or fixed installations. Where electrical safety and electromagnetic compatibility result in different requirements, electrical safety always has the higher priority.

Electromagnetic Interference (EMI) can disturb or damage process monitoring, control and automation systems. Currents due to lightning, switching operations, short-circuits and other electromagnetic phenomena can cause overvoltages and electromagnetic interference. These effects can occur for example:

- where large conductive loops exist,
- where different electrical wiring systems are installed in common routes, e.g. power supply, communication, control or signal cables.

Cables carrying large currents with a high rate of change of current (di/dt) can induce overvoltages in other cables, which can influence or damage the connected electrical equipment.

H.1 DEFINITIONS
H.1.1 Apparatus
H.1.2 Fixed installation
H.2 GENERAL
H.3 MITIGATION OF ELECTROMAGNETIC INTERFERENCE (EMI)
H.3.1 General
H.3.2 Measures to reduce EMI
H.4 Separation and segregation of cables
H.5 POWER SUPPLY OF A MACHINE BY PARALLEL SOURCES
H.6 SUPPLY IMPEDANCE WHERE A POWER DRIVE SYSTEM (PDS) IS USED.

CEI EN 60204-1:2018
Sicurezza del macchinario
Equipaggiamento elettrico delle macchine - Parte 1: Regole generali
https://my.ceinorme.it/index.html#detailsId=0000016620

IEC 60204-1:2016
Safety of machinery
Electrical equipment of machines
Part 1: General requirements
https://webstore.iec.ch/publication/26037

Collegati



Tags: Normazione EN 60204-1 Abbonati Normazione

Articoli correlati

Ultimi archiviati Normazione

Ago 02, 2021 75

UNI EN ISO 14046 Impronta idrica (water footprint)

UNI EN ISO 14046:2016 Gestione ambientale - Impronta Idrica (Water Footprint) - Principi, requisiti e linee guida La ISO 14046:2014 specifica principi, requisiti e linee guida relativi alla valutazione dell'Impronta Idrica (Water Footprint) di prodotti, processi e organizzazioni basata sulla… Leggi tutto
Pdr 115 2021
Lug 30, 2021 33

UNI/PdR 115:2021: Gestione del legno di recupero

UNI/PdR 115:2021: Gestione del legno di recupero UNI, 30.07.2021 Pubblicata la Prassi di riferimento UNI/PdR 115:2021 "Gestione del legno di recupero per la produzione di pannelli a base di legno": il documento descrive le buone pratiche per la gestione dei rifiuti di legno utilizzati nel processo… Leggi tutto
UNI TS 11710 2018
Lug 26, 2021 103

UNI/TS 11710:2018 - Cappe per la manipolazione di sostanze chimiche

UNI/TS 11710:2018 - Cappe per la manipolazione di sostanze chimiche UNI/TS 11710:2018 Cappe per la manipolazione di sostanze chimiche - Valori limite per contenimento, velocità frontale e ricambi d'aria Data entrata in vigore: 10 maggio 2018 La specifica tecnica contiene le specifiche prestazionali… Leggi tutto
Lug 25, 2021 49

UNI EN ISO 16890:2017

UNI EN ISO 16890-1:2017 Filtri d'aria per ventilazione generale - Parte 1: Specifiche tecniche, requisiti e sistema di classificazione dell'efficienza basato sul particolato (ePM) La norma stabilisce un sistema di classificazione dell'efficienza dei filtri per ventilazione generale basato sul… Leggi tutto
CEN CENELEC Annual Report 2020
Lug 23, 2021 48

CEN-CENELEC Annual Report 2020

CEN-CENELEC Annual Report 2020 Pubblicato il CEN-CENELEC Annual Report 2020, il documento di riepilogo delle attività di normazione europea. Il 2020 è stato un anno impegnativo per tutti e anche per la comunità europea della normazione, rappresentata da CEN e CENELEC. Molte sono state le sfide… Leggi tutto
Lug 22, 2021 43

UNI EN ISO 8041-1:2017

UNI EN ISO 8041-1:2017 UNI EN ISO 8041-1:2017Risposta degli esseri umani alle vibrazioni - Strumenti di misurazione - Parte 1: Strumenti per la misura di vibrazioni per uso generale La norma, aggiornata nel suo contenuto tecnico in modo sostanziale per l'aggiunta di nuove metodologie di prova degli… Leggi tutto

Più letti Normazione