Slide background




Contenitori stazionari per rifiuti Cap ≤ 5000 lt: UNI EN 13071-X

ID 8894 | | Visite: 395 | Documenti UNIPermalink: https://www.certifico.com/id/8894

Contenitori stazionari per rifiuti UNI EN 13071 X

Contenitori stazionari per rifiuti Cap ≤ 5000 lt: UNI EN 13071-X

Pubblicate in data 01 Agosto 2019 le norme UNI EN 13071-1:2019 ed UNI EN 13071-2:2019, che, insieme alla UNI EN 13071-3:2011 specificano i requisiti per i contenitori stazionari per rifiuti con capacità fino a 5 000 l, sollevati dall'alto e svuotati dal basso.

Contenitori stazionari per rifiuti e Direttiva macchine

Tali contenitori pur non rientrando in Direttiva macchine 2006/42/CE, per i pericoli a cui sono esposti i lavoratori che li utilizzano, il CEN/TC 183 ha deciso di includere nelle norme della serie EN 13071-X i requisiti intesi a sostenere i corrispondenti requisiti essenziali di salute e sicurezza della Direttiva 2006/42/CE, in particolare quelli relativi alle operazioni di sollevamento (parte 4 dell'allegato I).

In base ai requisiti europei in materia di salute e sicurezza, le attrezzature di lavoro sono progettate e costruite in modo tale da poter essere utilizzate senza mettere a rischio le persone. Il produttore deve considerare le condizioni d'uso previste, ma anche eventuali abusi ragionevolmente prevedibili. A tale scopo il produttore effettua un'analisi dei rischi al fine di determinare i pericoli a cui sono esposti gli operatori e gli utenti. Le apparecchiature saranno quindi progettate e costruite tenendo conto dei risultati di questa valutazione, mediante un processo iterativo di valutazione e riduzione del rischio.

Come specificato nel documento di orientamento "Classificazione delle apparecchiature utilizzate per il sollevamento di carichi con macchinari di sollevamento" (gruppo di lavoro macchine - gennaio 2012), i contenitori utilizzati per la raccolta e il sollevamento di materiale sfuso non sono disciplinati dalla Direttiva 2006/42/CE.

Tuttavia, un gran numero di pericoli a cui sono esposti i lavoratori che utilizzano tali apparecchiature e le persone presenti in prossimità di operazioni di sollevamento / movimentazione sono gli stessi di quelli derivanti dall'uso di apparecchi di sollevamento adeguati. Questi sono i motivi per cui il CEN/TC 183 ha deciso di includere in questa norma requisiti intesi a sostenere i corrispondenti requisiti essenziali di salute e sicurezza della Direttiva 2006/42/CE, in particolare quelli relativi alle operazioni di sollevamento (parte 4 dell'allegato I).

UNI EN 13071-1:2019
Contenitori stazionari per rifiuti con capacità fino a 5 000 l, sollevati dall'alto e svuotati dal basso - Parte 1: Requisiti generali

La norma specifica i requisiti per i contenitori stazionari, sollevati dall'alto e svuotati dal basso, utilizzati per la raccolta di rifiuti solidi non pericolosi, con capacità fino a 5 000 l. La norma specifica le caratteristiche generali di tali contenitori e dei relativi accessori, i metodi di prova ed i requisiti di sicurezza oltre che le raccomandazioni per l'installazione, la manutenzione e la pulizia.

Data di entrata in vigore: 01 agosto 2019

UNI EN 13071-2:2019
Contenitori stazionari per rifiuti con capacità fino a 5 000 l, sollevati dall'alto e svuotati dal basso - Parte 2: Requisiti aggiuntivi specifici per sistemi interrati o semi-interrati

La norma specifica i requisiti aggiuntivi per sistemi interrati o semi-interrati, sollevati dall'alto e svuotati dal basso, utilizzati per la raccolta di rifiuti solidi non pericolosi con capacità fino a 5000 lt.

Data di entrata in vigore: 01 agosto 2019

UNI EN 13071-3:2011 
Contenitori stazionari per rifiuti con capacità fino a 5 000 l, sollevati dall'alto e svuotati dal basso - Parte 3: Ganci per sollevamento raccomandati

 La presente norma è la versione ufficiale della norma europea EN 13071-3 (edizione settembre 2011). La norma specifica i requisiti per i ganci per sollevamento dei contenitori da utilizzare durante le operazioni di carico e scarico dei contenitori sollevati dall'alto e svuotati dal basso.

Data di entrata in vigore: 20 ottobre 2011

In allegato Preview UNI EN 13071-X riservata abbonati

Fonte: UNI | EVS

Collegati:

Pin It


Tags: Direttiva macchine Abbonati Direttiva macchine

Articoli correlati

Ultimi archiviati Normazione

Ott 06, 2019 70

ISO 11665-1:2019

ISO 11665-1:2019 Measurement of radioactivity in the environment. Air: radon-222 - Part 1: Origins of radon and its short-lived decay products and associated measurement methods Collegati[box-note]ISO 11665-9:2019 - Air: RadonGas Radon Luoghi Lavoro: Guida adempimentiRischio Radon luoghi di lavoro:… Leggi tutto
ISO 18640 1   ISO 18640 2 Protective clothing for firefighters
Ott 06, 2019 76

ISO 18640-1 / ISO 18640-2 Protective clothing for firefighters

ISO 18640-1 / ISO 18640-2 Protective clothing for firefighters AMENDMENT 1 Octobre 2019 ISO 18640-1:2018/Amd 1:2019(en) Protective clothing for firefighters — Physiological impact — Part 1: Measurement of coupled heat and moisture transfer with the sweating torso - AMENDMENT 1 ISO 18640-2:2018/Amd… Leggi tutto
Ott 03, 2019 75

UNI 11632:2016

UNI 11632:2016 Attività professionali non regolamentate - Figura professionale del personale addetto alle attività di sorveglianza degli impianti di distribuzione del gas naturale - Requisiti di conoscenza, abilità e competenza La norma definisce i requisiti, in termini di conoscenza, abilità e… Leggi tutto
CEI 20 105 cavi sitemi rivelazione incendi CPR
Set 28, 2019 107

CEI 20-105

CEI 20-105 ID 9182 | 28.09.2019 In allegato il Progetto di Norma C.1240 Variante V2 della CEI 20-105 in inchiesta pubblica fino 7 Novembre 2019. La CEI 20-105 (V1) tratta i “Cavi elettrici resistenti al fuoco, non propaganti la fiamma, senza alogeni, con tensione nominale 100/100V per… Leggi tutto

Più letti Normazione