Slide background




Contenitori stazionari per rifiuti Cap ≤ 5000 lt: UNI EN 13071-X

ID 8894 | | Visite: 541 | Documenti UNIPermalink: https://www.certifico.com/id/8894

Contenitori stazionari per rifiuti UNI EN 13071 X

Contenitori stazionari per rifiuti Cap ≤ 5000 lt: UNI EN 13071-X

Pubblicate in data 01 Agosto 2019 le norme UNI EN 13071-1:2019 ed UNI EN 13071-2:2019, che, insieme alla UNI EN 13071-3:2011 specificano i requisiti per i contenitori stazionari per rifiuti con capacità fino a 5 000 l, sollevati dall'alto e svuotati dal basso.

Contenitori stazionari per rifiuti e Direttiva macchine

Tali contenitori pur non rientrando in Direttiva macchine 2006/42/CE, per i pericoli a cui sono esposti i lavoratori che li utilizzano, il CEN/TC 183 ha deciso di includere nelle norme della serie EN 13071-X i requisiti intesi a sostenere i corrispondenti requisiti essenziali di salute e sicurezza della Direttiva 2006/42/CE, in particolare quelli relativi alle operazioni di sollevamento (parte 4 dell'allegato I).

In base ai requisiti europei in materia di salute e sicurezza, le attrezzature di lavoro sono progettate e costruite in modo tale da poter essere utilizzate senza mettere a rischio le persone. Il produttore deve considerare le condizioni d'uso previste, ma anche eventuali abusi ragionevolmente prevedibili. A tale scopo il produttore effettua un'analisi dei rischi al fine di determinare i pericoli a cui sono esposti gli operatori e gli utenti. Le apparecchiature saranno quindi progettate e costruite tenendo conto dei risultati di questa valutazione, mediante un processo iterativo di valutazione e riduzione del rischio.

Come specificato nel documento di orientamento "Classificazione delle apparecchiature utilizzate per il sollevamento di carichi con macchinari di sollevamento" (gruppo di lavoro macchine - gennaio 2012), i contenitori utilizzati per la raccolta e il sollevamento di materiale sfuso non sono disciplinati dalla Direttiva 2006/42/CE.

Tuttavia, un gran numero di pericoli a cui sono esposti i lavoratori che utilizzano tali apparecchiature e le persone presenti in prossimità di operazioni di sollevamento / movimentazione sono gli stessi di quelli derivanti dall'uso di apparecchi di sollevamento adeguati. Questi sono i motivi per cui il CEN/TC 183 ha deciso di includere in questa norma requisiti intesi a sostenere i corrispondenti requisiti essenziali di salute e sicurezza della Direttiva 2006/42/CE, in particolare quelli relativi alle operazioni di sollevamento (parte 4 dell'allegato I).

UNI EN 13071-1:2019
Contenitori stazionari per rifiuti con capacità fino a 5 000 l, sollevati dall'alto e svuotati dal basso - Parte 1: Requisiti generali

La norma specifica i requisiti per i contenitori stazionari, sollevati dall'alto e svuotati dal basso, utilizzati per la raccolta di rifiuti solidi non pericolosi, con capacità fino a 5 000 l. La norma specifica le caratteristiche generali di tali contenitori e dei relativi accessori, i metodi di prova ed i requisiti di sicurezza oltre che le raccomandazioni per l'installazione, la manutenzione e la pulizia.

Data di entrata in vigore: 01 agosto 2019

UNI EN 13071-2:2019
Contenitori stazionari per rifiuti con capacità fino a 5 000 l, sollevati dall'alto e svuotati dal basso - Parte 2: Requisiti aggiuntivi specifici per sistemi interrati o semi-interrati

La norma specifica i requisiti aggiuntivi per sistemi interrati o semi-interrati, sollevati dall'alto e svuotati dal basso, utilizzati per la raccolta di rifiuti solidi non pericolosi con capacità fino a 5000 lt.

Data di entrata in vigore: 01 agosto 2019

UNI EN 13071-3:2011 
Contenitori stazionari per rifiuti con capacità fino a 5 000 l, sollevati dall'alto e svuotati dal basso - Parte 3: Ganci per sollevamento raccomandati

 La presente norma è la versione ufficiale della norma europea EN 13071-3 (edizione settembre 2011). La norma specifica i requisiti per i ganci per sollevamento dei contenitori da utilizzare durante le operazioni di carico e scarico dei contenitori sollevati dall'alto e svuotati dal basso.

Data di entrata in vigore: 20 ottobre 2011

In allegato Preview UNI EN 13071-X riservata abbonati

Fonte: UNI | EVS

Collegati:

Pin It


Tags: Direttiva macchine Abbonati Direttiva macchine

Articoli correlati

Ultimi archiviati Normazione

Rettifica decisione di esecuzione  2019 451
Dic 10, 2019 23

Rettifica decisione di esecuzione (UE) 2019/451

Rettifica decisione di esecuzione (UE) 2019/451 Rettifica della decisione di esecuzione (UE) 2019/451 della Commissione, del 19 marzo 2019, relativa alle norme armonizzate per i prodotti da costruzione elaborate a sostegno del regolamento (UE) n. 305/2011 del Parlamento europeo e del Consiglio GU L… Leggi tutto
ISO 18589 1 2019
Nov 18, 2019 69

ISO 18589-1:2019

ISO 18589-1:2019 Measurement of radioactivity in the environment - Soil - Part 1: General guidelines and definitions ISO Publication date: 2019-11 ... In allegato Preview ISO 1859-1:2019 riservata Abbonati This document specifies the general requirements to carry out radionuclides tests, including… Leggi tutto
Nov 13, 2019 129

PdR Linee guida calcolo computerizzato LENI

PdR Linee guida calcolo 5 LENI secondo UNI EN 15193-1:2017 Linee guida per il calcolo computerizzato per la determinazione del LENI secondo il metodo di calcolo della norma UNI EN 15193-1:2017. In sviluppo dal 25/11/2019 / ENEA Questo documento para-normativo ha l’obiettivo di definire una linea… Leggi tutto

Più letti Normazione