Slide background
Slide background

ADR 2017: Veicoli alimentati combustibile GNC e GNL

ID 4246 | | Visite: 4669 | Documenti Riservati Trasporto ADRPermalink: https://www.certifico.com/id/4246

ADR 2017: Veicoli alimentati combustibile GNC e GNL

Documento allegato relativo alle Prescrizioni di esenzione al trasporto di gas nei serbatoi di veicoli e costruttive dei veicoli alimentali a combustibile GNC e GNL e novità veicoli tipo EX/II, EX/III, FL e OX.

Con l’ADR 2017, sono introdotte nell’Accordo delle esenzioni e prescrizioni costruttive di veicoli/serbatoi alimentati a GNC e GNL adibiti al trasportano merci pericolose ADR.

In pratica l’ADR introduce, in accordo con le evoluzioni tecniche relative all’introduzione nel mercato di veicoli a combustibili alternativi, che i veicoli stessi, alimentati a combustibile GNC e GNL, possono essere utilizzati normalmente per il trasporto, in questo caso, di merci pericolose ADR, se i serbatoi ed equipaggiamenti rispettano determinate prescrizioni, che sono elencate nel Documento.

Inoltre i veicoli EX/II, EX/III, FL e OX conformi alle disposizioni del Regolamento ECE n. 34, esistenti dotati di serbatoi non omologati secondo tale regolamento potranno continuare a essere utilizzati dopo il 30 giugno 2017 (1.6.5.16). 

Fatta eccezione per i veicoli EXII e EXIII, i gas sono autorizzati come carburanti, mentre i serbatoi e il motore (9.2.4.4) devono essere conformi al Regolamento ECE n. 110 per il «Gas naturale compresso (GNC)» (n. ONU 1971) e il «Gas naturale liquefatto (GNL)» (n. ONU 1972; gas definiti al 1.2.1) e al Regolamento ECE n. 67 per il GPL. 

I veicoli OX sono stati eliminati dalla regolamentazione.
L’esame tecnico annuale e il certificato di approvazione conformi al modello del 9.1.3.5 applicabili fino al 31 dicembre 2016 potranno continuare a essere applicati (1.6.5.18, 1.6.5.19 e 1.6.5.20).

Estratto ADR 2017
...

1.2.1 Definizioni

Gas naturale compresso (GNC), un gas compresso composto da gas naturale con forte contenuto di metano assegnato al n. ONU 1971;
 
Gas naturale liquefatto (GNL), un gas messo sotto forma liquida tramite refrigerazione, composto da gas naturale con forte contenuto di metano assegnato al n. ONU 1972;

Gas di petrolio liquefatto (GPL), un gas liquefatto di bassa pressione contenente uno o più idrocarburi leggeri che sono assegnati unicamente ai nn. ONU 1011, 1075, 1965, 1969 o 1978 e che è principalmente costituito da propano, propene, butano, isomeri del butano, butene con tracce di altri gas di idrocarburi;

NOTE
1. I gas infiammabili assegnati ad altri numeri ONU non sono considerati come GPL.
2. Per il n. ONU 1075, vedere la NOTA 2 sotto 2F, n. ONU 1965 nella tabella dei gas liquefatti del 2.2.2.3.
 
...

1.3.2 Esenzioni relative al trasporto di gas
 
Le disposizioni dell'ADR non si applicano al trasporto:
 
a) dei gas contenuti nei serbatoi o nelle bombole di combustibile* di un veicolo effettuante un'operazione di trasporto ed utilizzati per la sua propulsione o per il funzionamento di uno dei suoi equipaggiamenti (ad esempio equipaggiamenti frigoriferi) utilizzato o destinato ad un utilizzo durante il trasporto.
 
I gas possono essere trasportati in serbatoi fissi o bombole di combustibile fisse, direttamente collegati al motore o all'equipaggiamento ausiliare o in recipienti a pressione trasportabili che sono conformi alle appropriate disposizioni regolamentari.
 
La capacità totale dei serbatoi o bombole di combustibile di un'unità di trasporto, tra cui i serbatoi autorizzati conformemente al 1.1.3.3 a) non deve superare la quantità di energia (MJ) o la massa (kg) corrispondente a un equivalente energetico di 54000 MJ.
 
NOTA 1: 
Il valore di 54000 MJ per l'equivalente energetico corrisponde al limite del 1.1.3.3 a) (1500 litri). Per quanto riguarda il tenore energetico dei carburanti, vedere la tabella seguente:

Combustibile Tenore energetico
Diesel 36 MJ/litro
Benzina 32 MJ/litro
Gas naturale/Biogas 35 MJ/Nm³  
Gas di petrolio liquefatto (GPL) 24 MJ/litro
Etanolo 21 MJ/litro
Biodiesel 33 MJ/litro
Emulsioni 32 MJ/litro
Idrogeno 11 MJ/ Nm³
 
La capacità totale non deve superare:

- 1080 kg per il GNL e il GNC;
- 2250 litri per il GPL;

NOTA 2: 
Qualsiasi contenitore dotato di un equipaggiamento destinato a funzionare durante il trasporto e stivato in un veicolo è considerato come parte integrante del veicolo e beneficia delle stesse esenzioni per quanto riguarda il combustibile necessario al funzionamento dell'equipaggiamento.
....

CAPITOLO 9.2 - Prescrizioni relative alla costruzione dei veicoli

9.2.4.3. Serbatoi e bombole del carburante
 
I serbatoi e le bombole di carburante per l'alimentazione del motore del veicolo devono rispondere alle seguenti prescrizioni:

a) In caso di fuoriuscita, sopravvenuta nelle normali condizioni di trasporto, il carburante liquido o la fase liquida di un carburante deve scolare al suolo senza venire in contatto con le parti calde del veicolo o col carico;
 
b) I serbatoi di carburante per i combustibili liquidi devono essere conformi alle disposizioni del Regolamento ECE n. 34 (1); i serbatoi contenenti benzina devono essere muniti di un efficace dispositivo taglia fiamma che si adatti all'orifizio di riempimento o di un dispositivo che permetta di mantenere l'orifizio di riempimento ermeticamente chiuso. I serbatoi di GPL e le bombole di GNC devono soddisfare le prescrizioni pertinenti del Regolamento ECE n. 110 (2). I serbatoi di GPL devono soddisfare le prescrizioni pertinenti del Regolamento ECE n. 67 (3).
 
c) Le aperture di svuotamento dei dispositivi di decompressione o delle valvole dei serbatoi di carburante contenenti combustibili gassosi devono essere orientate in una direzione diversa da quella delle prese d'aria, dei serbatoi di carburante, del carico o delle parti calde del veicolo e non devono compromettere le superfici chiuse, gli altri veicoli, i sistemi montati esternamente con una presa d'aria (per esempio i sistemi di climatizzazione), l'immissione del motore, lo scappamento del motore. I tubi del circuito di alimentazione non devono essere fissati sul serbatoio contenente il carico.

9.2.4.4. Motore
 
I motori di trazione dei veicoli devono essere equipaggiati e posti in modo da evitare ogni pericolo per il carico a causa di riscaldamento o di combustione. L'utilizzo di GNC o GNL come carburante deve essere consentito solo se gli organi speciali per il GNC e il GNL sono omologati conformemente al Regolamento ECE n. 110 (2) e soddisfano le prescrizioni del 9.2.2. L'installazione sul veicolo deve essere conforme alle prescrizioni tecniche del 9.2.2 e del Regolamento ECE n. 1106. L'utilizzo di GPL come carburante deve essere consentito solo se gli organi speciali per il GPL sono omologati conformemente al Regolamento ECE n. 67 (3) e soddisfano le prescrizioni del 9.2.2. L'installazione sul veicolo deve essere conforme alle prescrizioni tecniche del 9.2.2 e del Regolamento ECE n. 67 (3). Il motore, nel caso di veicoli dei tipi EX/II e EX/III, deve essere ad accensione spontanea e funzionare solo con carburanti liquidi aventi un punto di infiammabilità superiore a 55 °C. I gas non devono essere utilizzati.

___________

(1) Regolamento ECE n. 34 (Prescrizioni uniformi relative all'omologazione dei veicoli per quanto riguarda la prevenzione dei rischi di incendio).
 
(2) Regolamento ECE n. 110 (Prescrizioni uniformi relative all'omologazione:
I. degli organi speciali per l'alimentazione del motore a gas naturale compresso (GNC) e/o a gas naturale liquefatto (GNL) sui veicoli;
II. dei veicoli dotati di organi speciali di un tipo omologato per l'alimentazione del motore a gas naturale compresso (GNC) e/o a gas naturale liquefatto (GNL) per quanto riguarda l'installazione di detti organi).
 
(3) Regolamento ECE n. 67 (Prescrizioni uniformi relative all'omologazione:
I. Degli equipaggiamenti speciali per l'alimentazione del motore con gas di petrolio liquefatti sui veicoli delle categorie M e N;
II. Dei veicoli delle categorie M e N dotati di un equipaggiamento speciale per l'alimentazione del motore con gas di petrolio liquefatti per quanto riguarda l'installazione di questo equipaggiamento).
 
Collegati
 
Pin It


Tags: Merci Pericolose Veicoli ADR Abbonati Trasporto ADR

Articoli correlati

Ultimi archiviati Merci Pericolose

Lug 05, 2019 74

Multilateral Agreement M321

Multilateral Agreement M321 M321 Carriage of UN No. 3316 Chemical kit or First aid kit in relation to special provisions 671 and 251 and 1.1.3.6 COUNTRY SIGNED REVOKED United Kingdom 17/06/2019 Sweden 27/06/2019 Germany 05/07/2019 Date of expiry: 1 January 2021 Leggi tutto
Deroghe interne ADR Modifiche all  I e II Direttiva 200868CE
Giu 27, 2019 125

Deroghe interne ADR | Modifiche all. I e II Direttiva 2008/68/CE

Deroghe interne ADR | Modifiche all. I e II Direttiva 2008/68/CE Decisione di esecuzione (UE) 2019/1094 della Commissione del 17 giugno 2019 che autorizza gli Stati membri ad adottare determinate deroghe a norma della direttiva 2008/68/CE del Parlamento europeo e del Consiglio relativa al trasporto… Leggi tutto
Multilateral Agreement M320
Mag 30, 2019 179

Multilateral Agreement M320

Multilateral Agreement M320 M320 Carriage of UN 1965 in fixed tanks (tank-vehicles) COUNTRY SIGNED SIGNED Norway 14/05/2019 --- Sweden 29/05/2019 --- Date of Expiry: For application from 1 June 2019 up to 31 May 2024 Leggi tutto
Multilateral Agreement M318
Mag 02, 2019 301

Multilateral Agreement M318

Multilateral Agreement M318 M318 Carriage of pressure receptacles authorized by the United States of America Department of Transportation in relation to 1.1.4.2 COUNTRY SIGNED REVOKED United Kingdom 19/04/2019 France 29/04/2019 Sweden 17/05/2019 Germany 20/05/2019 Ireland 29/05/2019 Switzerland… Leggi tutto

Più letti Merci Pericolose

Set 07, 2017 42887

GHS - Fourth revised edition

in GHS
GHS - Fourth revised edition GHSGlobally Harmonized System of Classification and Labelling of Chemicals Il GHS è un regolamento internazionale per la classificazione, l'etichettatura e l'imballaggio di sostanze chimiche che deve essere integrato nel diritto nazionale.Nel quadro della Conferenza… Leggi tutto