Slide background

EMAS ed Economia Circolare - Settore manifatturiero del metallo

ID 7552 | | Visite: 603 | Documenti Ambiente ISPRAPermalink: https://www.certifico.com/id/7552

EMAS Economia circolare

EMAS ed Economia Circolare - Il caso studio del settore manifatturiero del metallo

Rapporto ISPRA 299/2018

Tra gli strumenti forniti dalle istituzioni europee per le imprese che desiderano adattare la propria produzione ai principi dell’Economia circolare uno su tutti potrebbe guidare questa transizione: l’Eco-Management and Audit Scheme (EMAS). L’obiettivo di questo studio è quello di analizzare in che modo il Regolamento EMAS può rappresentare un'opportunità̀ non solo per conseguire obiettivi di sostenibilità, ma anche per sostenere gli sforzi delle imprese verso l’EC.

Il report presenta i risultati dell’analisi di 38 Dichiarazioni Ambientali (DA) delle aziende del settore manifatturiero dei metalli Registrate EMAS. Attraverso l’analisi dei contenuti delle DA lo studio si propone di analizzare il livello di applicazione dei principi dell’EC, di verificare il tasso di utilizzo degli indicatori dell’allegato IV e di identificare i nuovi indicatori di EC introdotti dalle aziende.

I risultati mostrano che EMAS gioca un ruolo fondamentale nell’implementazione delle pratiche di EC, in quanto mette a disposizione delle imprese un sistema formalizzato per gestire e comunicare gli aspetti ambientali dei propri processi.

_______

PREMESSA
INTRODUZIONE
1. ECONOMIA CIRCOLARE: PERCHÉ È NECESSARIA?
1.1 Limiti del modello di produzione e consumo lineare
1.2 Dall’economia lineare all’economia circolare
1.3 Il sistema dell’economia circolare
1.3.1 Nutrienti tecnologici
1.3.2 Nutrienti biologici
1.4 I principi operazionali dell'economia circolare
1.4.1 Principi e caratteristiche fondamentali per la creazione del valore
1.5 Vantaggi dell’implementazione di modelli di business circolari
1.6 Barriere all’implementazione di un sistema circolare
2. STRUMENTI VOLONTARI DI POLITICA AMBIENTALE ED ECONOMIA CIRCOLARE
2.1 Contesto della politica ambientale globale
2.2 Il pacchetto Europeo per l’Economia Circolare
2.3 Verso un modello di Economia Circolare per l’Italia
2.4 Gli strumenti volontari della politica ambientale
2.5 Il Regolamento EMAS
2.6 Il Regolamento EMAS III e l’Economia Circolare
2.7 Costruzione di uno Schema di riferimento per l’Economia Circolare
3. IL CASO DI STUDIO: LE IMPRESE MANUTATTURIERE DEL METALLO
3.1 Il settore della produzione e lavorazione dei metalli
3.2 Scenario economico dell’attività manifatturiera italiana
3.3 Impatti ambientali e sanitari del settore dei metalli
3.4 Il processo produttivo
4. ANALISI DELLE DICHIARAZIONI AMBIENTALI DELLE IMPRESE
MANIFATTURIERE DEL METALLO
4.1 Il tasso di utilizzo degli indicatori EMAS contenuti nell’Allegato IV del Regolamento
EMAS III
4.2 Contenuti delle DA e principi dell’economia circolare a confronto
4.3 Focus sulle imprese dello zinco
4.4 I nuovi indicatori relativi alla circolarità emersi dall’analisi delle DA
CONCLUSIONI
BIBLIOGRAFIA
ALLEGATO A
ALLEGATO B

Fonte: ISPRA

Collegati:

Pin It

Tags: Ambiente EMAS Guida ISPRA

Più lette Guide ISPRA

Feb 27, 2017 12647

Rapporto rifiuti Urbani 2013

Rapporto rifiuti urbani 2013 Il presente Rapporto è stato elaborato dal Servizio Rifiuti, dell’Istituto Superiore per la Protezione e la Ricerca Ambientale (ISPRA). Il Rapporto conferma l’impegno dell’ISPRA affinché le informazioni e le conoscenze relative ad un importante settore, quale quello dei… Leggi tutto

Ultime Guide ISPRA

Il danno ambientale
Ott 17, 2019 180

Il danno ambientale in Italia: i casi accertati negli anni 2017 e 2018

Il danno ambientale in Italia: i casi accertati negli anni 2017 e 2018 Rapporto ISPRA 312/2019 L’edizione 2019 del Rapporto sul Danno Ambientale in Italia rappresenta il primo rapporto ISPRA sull’azione dello Stato in materia di prevenzione e riparazione del danno ambientale. Il Rapporto si… Leggi tutto
Linee guida terre rocce da scavo
Set 30, 2019 314

Linee guida SNPA 22/2019 | Terre e rocce da scavo

Linee guida sull’applicazione della disciplina per l’utilizzo delle terre e rocce da scavo Linee Guida SNPA n. 22/2019 Le “linee guida (LG) sull’applicazione della disciplina per l’utilizzo di terre e rocce da scavo (TRS)” restituiscono una prospettiva del SNPA unitaria e trasparente del complesso… Leggi tutto
Frutti dimenticati recuperata
Ago 23, 2019 272

Frutti dimenticati e biodiversità recuperata | Quaderni 2019

Frutti dimenticati e biodiversità recuperata Il germoplasma frutticolo e viticolo delle agricolture tradizionali italiane. Casi studio: Campania e Veneto ISPRA | Quaderni Agosto 2019 Con la pubblicazione di questo Quaderno sui frutti dimenticati e la biodiversità recuperata, dedicato alle regioni… Leggi tutto
First national census on HFC italian alternative technologies
Lug 22, 2019 313

First national census on HFC italian alternative technologies

First national census on HFC italian alternative technologies L'”Emendamento Kigali” al Protocollo di Montreal che mira a ridurre la produzione e il consumo di idrofluorocarburi (HFC), avrà impatti significativi sui Paesi in via di sviluppo, dove il passaggio dagli HCFC (Idroclorofluorocarburi)… Leggi tutto
Rapporto 310 2019
Lug 17, 2019 203

Le attività di ISPRA per la tutela dei beni culturali

Le attività di ISPRA per la tutela dei beni culturali: la partecipazione al progetto Artek ArTeK (Satellite Enabled Services for Preservation and Valorisation of Cultural Heritage) è un progetto finalizzato a fornire uno strumento che permetta di monitorare lo stato di conservazione e il rischio di… Leggi tutto
Ricerca e applicazione di metodologie ecotossicologiche
Lug 09, 2019 266

Ricerca e applicazione di metodologie ecotossicologiche

Ricerca e applicazione di metodologie ecotossicologiche 8a edizione delle Giornate di Studio “Ricerca e applicazione di metodologie ecotossicologiche” Questa edizione delle giornate di studio (Livorno 26-28 novembre 2018) ha riscosso un notevole successo, registrando una affluenza di oltre 200… Leggi tutto