Slide background

Certifico | Documenti Aziende più letti

Machinery Ssfebook 5

ID 4312 | | Visite: 2866 | Documenti Marcatura CE AziendePermalink: https://www.certifico.com/id/4312

Machinery Ssfebook 5

Sistemi di controllo di sicurezza per le macchine: Principi, standard e implementazione

Capitolo 1 Regolamenti
Legislazione e direttive UE, Direttiva Macchine, Direttiva sull’uso delle attrezzature di lavoro, regolamenti USA, OSHA (Occupational Safety and Health Administration), regolamenti canadesi

Capitolo 2 Standard
ISO (International Organisation for Standardisation), IEC (International Electrotechnical Commission), norme europee armonizzate EN, standard USA, standard OSHA, standard ANSI, standard canadesi, standard australiani

Capitolo 3 Strategia per la sicurezza
Valutazione dei rischi, determinazione dei limiti delle macchine, identificazione di attività e pericoli, stima e riduzione dei rischi, progetti a sicurezza intrinseca, misure e sistemi di protezione, valutazione, formazione, dispositivi di protezione personale, standard

Capitolo 4 Implementazione di misure di protezione
Prevenzione dell’avviamento imprevisto, lockout/tagout, sistemi di isolamento di sicurezza, prevenzione accessi, protezioni fisse, rilevamento accessi, tecnologie e sistemi di sicurezza

Capitolo 5 Calcolo delle distanze di sicurezza
Formule, consigli ed applicazione delle soluzioni di sicurezza mediante il calcolo delle distanze di sicurezza per il controllo sicuro delle parti mobili potenzialmente pericolose.

Capitolo 6 Sistemi di controllo di sicurezza e sicurezza funzionale
Introduzione, Che cos’è la sicurezza funzionale? IEC/EN 62061 e (EN) ISO 13849-1:2008, SIL e IEC/EN 62061, PL e (EN) ISO 13849-1:2008, confronto tra PL e SIL

Capitolo 7 Progettazione del sistema secondo (EN)
ISO 13849 66 SISTEMA, architetture dei sistemi di sicurezza (strutture), ciclo di vita, tempo medio prima di un guasto pericoloso (MTTFD), copertura diagnostica (DC), guasti per causa comune (CCF), guasti sistematici, livelli prestazionali (PL), progettazione di sottosistemi e loro combinazioni, validazione, messa in servizio delle macchine, esclusione dei guasti

Capitolo 8 Progettazione del sistema secondo IEC/EN 62061
Progettazione di sottosistemi – IEC/EN 62061, influenza dell’intervallo delle prove funzionali, influenza dell’analisi dei guasti per causa comune, metodologia di transizione per le categorie, vincoli hardware, B10 e B10d, guasti per causa comune (CCF), copertura diagnostica (DC), tolleranza ai guasti hardware, gestione della sicurezza funzionale, PFHD (probabilità di guasti pericolosi all’ora), intervallo delle prove funzionali, SFF (percentuale di guasti non pericolosi), guasti sistematici

Capitolo 9 Sistemi di controllo di sicurezza, considerazioni aggiuntive
Cenni generali, categorie dei sistemi di controllo, guasti non rilevati, classificazione di sistemi e componenti, considerazioni sui guasti, esclusione dei guasti, categorie di arresti secondo IEC/EN 60204-1 e NFPA 79, requisiti dei sistemi di controllo di sicurezza USA, standard per i robot: Stati Uniti/Canada

Capitolo 10 Esempi applicativi
Esempio applicativo di come si potrebbe usare il calcolatore dei livelli prestazionali SISTEMA con la libreria di prodotti SISTEMA di Rockwell Automation.

Capitolo 11 Prodotti, strumenti e servizi
Prodotti, tecnologie, strumenti e servizi disponibili presso Rockwell Automation

Rockwell Automation 2016

Pin It
Scarica questo file (Machinery Safebook 5.pdf)Machinery Safebook 5Sistemi di controllo di sicurezza per le macchineIT4701 kB(611 Downloads)

Tags: Marcatura CE Direttiva macchine