Slide background




Guida implementazione nuova direttiva 2013/35/UE EMC lavoro

ID 2082 | | Visite: 9729 | Documenti Sicurezza UEPermalink: https://www.certifico.com/id/2082

Guida non vincolante per l'implementazione della direttiva 2013/35/UE sui campi elettromagnetici

La guida è stata preparata per aiutare i datori di lavoro, in particolare delle piccole e medie imprese, per l'applicazione della Direttiva Campi elettromagnetici (EMC Lavoro) Direttiva 2013/35/UE.

La Direttiva 89/391/CEE è la Direttiva quadro concernente l'attuazione di misure volte a promuovere il miglioramento della sicurezza e della salute dei lavoratori durante il lavoro nell'UE.

La Direttiva 2013/35/UE EMC lavoro è la 20a direttiva particolare ai sensi dell’articolo 16, paragrafo 1, per il rischio campi elettromagnetici sui luoghi di lavoro.

Molte delle attività svolte nei luoghi di lavoro danno luogo a campi elettromagnetici, in particolare l'uso di apparecchiature elettriche e dispositivi di comunicazione.

Per aiutare i datori di lavoro nell'effettuare una prima Valutazione dei Rischi EMC dei luoghi di lavoro, la guida presenta, in particolare, una tabella di situazioni di lavoro comuni e situazioni che richiedono valutazioni specifiche per i lavoratori con impianti attivi e altri lavoratori particolarmente a rischio.

La Direttiva EMC lavoro dovrà essere recepita dagli Stati membri entro il 1° Luglio 2016.

La Guida è strutturata in 3 Volumi:

Volume 1: Supporto per la valutazione dei rischi e misure di protezione o di prevenzione supplementari; (IT/EN) 30 Dicembre 2015

Volume 2: Dodici casi di studio per la valutazioni dei rischi e le relative misure di prevenzione e protezione attuate; (IT/EN) 30 Dicembre 2015

Volume 3: Guida specifica per PMI (IT/EN) 10 Dicembre 2015

Lingue: IT/EN
Commissione Europea 2015
 
 


Tags: Sicurezza lavoro Rischio EMC lavoro

Articoli correlati

Ultimi archiviati Sicurezza

Sentenze cassazione penale
Lug 30, 2021 3

Cassazione Penale Sent. Sez. 4 Num. 28729 | 23 Luglio 2021

Cassazione Penale Sez. 4 del 23 luglio 2021, n. 28729 Infortunio con la soda caustica. Responsabilità del datore di lavoro per la totale assenza di adeguati presidi e procedure di sicurezza Penale Sent. Sez. 4 Num. 28729 Anno 2021Presidente: PICCIALLI PATRIZIARelatore: FERRANTI DONATELLAData… Leggi tutto
Lug 30, 2021 10

Nota VVF prot. n. P118/4179 sott. 5 del 24.02.2000

Nota VVF prot. n. P118/4179 sott. 5 del 24.02.2000 Pericoli di esplosione o specifici rischi di incendio Si concorda con il parere espresso dal Comando Provinciale VV.F. ... nel ritenere che i luoghi di lavoro ove la lavorazione ed i materiali comportano pericoli di esplosione o specifici rischi di… Leggi tutto
Lug 26, 2021 45

Decreto 8 luglio 2021 | Distintivi di qualifica del personale VVF

Decreto 8 luglio 2021 | Distintivi di qualifica del personale VVF Distintivi di qualifica del personale dei ruoli operativi del Corpo nazionale dei vigili del fuoco. (GU n.177 del 26.07.2021) ... Art. 1. Personale direttivo e dirigente del Corpo nazionale dei vigili del fuoco. Ruoli dei direttivi e… Leggi tutto
Lug 26, 2021 31

Decreto 8 luglio 2021 | Segni distintivi Corpo nazionale dei vigili del fuoco

Decreto 8 luglio 2021 | Segni distintivi Corpo nazionale dei vigili del fuoco Segni distintivi del personale dei ruoli tecnico-professionali e di rappresentanza del Corpo nazionale dei vigili del fuoco. (GU n.177 del 26.07.2021) ... Art. 1. Personale dei ruoli tecnico-professionali e di… Leggi tutto
Sentenze cassazione civile
Lug 26, 2021 66

Sentenza CC n. 18137 del 31 agosto 2020

Sentenza CC n. 18137 del 31 agosto 2020 Infortunio mortale sul lavoro - Risarcimento dei danni - Condotta imprevedibile e azzardata del lavoratore - Misure di sicurezza collettive - Deroga - Incompatibilità con lo stato dei luoghi ... [panel]Fatti di causa 1. Con sentenza n. 113/2016, depositata il… Leggi tutto

Più letti Sicurezza