Slide background




REACH e CLP: novità rischio chimico TUS - INAIL

ID 3282 | | Visite: 9395 | Guide Sicurezza lavoro INAILPermalink: https://www.certifico.com/id/3282

TUS, REACH e CLP.

L'applicazione dei Regolamenti REACH e CLP e le novità nella gestione del rischio chimico nei luoghi di vita e di lavoro

Il volume costituisce l’insieme degli atti del Convegno Nazionale “REACH_2016 - TU2016, REACH e CLP. L'applicazione dei Regolamenti REACH e CLP e le novità nella gestione del rischio chimico nei luoghi di vita e di lavoro” (Bologna, 19 ottobre 2016) e del Convegno Nazionale “REACH_EDILIZIA - L'applicazione dei Regolamenti REACH e CLP nell'ambiente da costruire e nell’ambiente costruito” (Bologna, 20 ottobre 2016), promossi ed organizzati dall’Assessorato Politiche per la Salute della Regione Emilia Romagna, dall’Autorità Competente per i controlli REACH e CLP del Dipartimento di Sanità Pubblica Azienda USL di Modena e dall’Istituto Nazionale per le Assicurazioni contro gli Infortuni sul Lavoro (INAIL).

Il Convegno REACH 2016 ha approfondito le novità e le problematiche relative allo stato di avanzamento dell’applicazione dei Regolamenti europei delle sostanze chimiche (REACH e CLP) nei luoghi di lavoro, in stretto legame con la normativa sociale di tutela della salute e sicurezza dei lavoratori, con particolare riferimento al Titolo IX del decreto legislativo n.81/2008.

Infatti, va annotato che nonostante le imprese abbiano obblighi in materia di salute e sicurezza dei lavoratori, soprattutto quelle micro e piccole, utilizzano sostanze chimiche senza conoscerne adeguatamente la relativa regolamentazione europea.

L’applicazione del REACH e del CLP nei luoghi di lavoro per le imprese, insieme ai loro responsabili aziendali e consulenti in materia di salute e di sicurezza, devono seguire e realizzare nuovi compiti ed indispensabili ed adempimenti normativi.

L’iniziativa ha avuto obiettivo di indirizzare, sostenere ed assistere le imprese ed i loro RSPP, ASPP, i professionisti, i consulenti del lavoro, le associazioni di categoria nonché tutti coloro che sono coinvolti nella gestione dei prodotti chimici, per meglio comprendere e mettere in atto gli obblighi derivanti dal REACH e dal CLP, oltre ad integrare le peculiarità dei due Regolamenti Europei nell’ambito delle loro attività di gestione aziendale in materia di tutela della salute e della sicurezza nei luoghi di lavoro.

INAIL 2016

DescrizioneLinguaDimensioneDownloads
Scarica questo file (REACH 2016 INAIL.pdf)TUS, REACH e CLP
INAIL 2016
IT22619 kB2325

Tags: Sicurezza lavoro Rischio chimico Reach Regolamento CLP

Articoli correlati

Ultimi archiviati Sicurezza

Dati Inail 5 2024
Giu 17, 2024 46

Dati Inail 5/2024: Focus sulla fabbricazione di mobili e la lavorazione del legno

Dati Inail 5/2024: Focus sulla fabbricazione di mobili e la lavorazione del legno ID 22075 | 17.06.2024 / In allegato Nell’analisi condotta dalla Consulenza statistico attuariale dell’Istituto la fotografia dell’andamento infortunistico e tecnopatico in questi due importanti settori del… Leggi tutto
Giu 16, 2024 42

Decreto 30 ottobre 2007

Decreto 30 ottobre 2007 Comunicazioni obbligatorie telematiche dovute dai datori di lavoro pubblici e privati ai servizi competenti. (GU n.299 del 27.12.2007)______ Art. 2. Finalita' ed ambito di applicazione 1. Il presente decreto definisce gli standard e le regole per la trasmissione informatica… Leggi tutto
Ergonomia Comfort termico   Indici di valutazione per ambienti moderati
Giu 15, 2024 84

Ergonomia Comfort termico - Indici di valutazione per ambienti moderati

Ergonomia Comfort termico - Indici di valutazione per ambienti moderati ID 22069 | 15.06.2024 / In allegato La valutazione del microclima prevede indici di riferimento diversi in base al contesto microclimatico locale, ognuno dei quali integra con modalità diverse le grandezze ambientali e… Leggi tutto
Ergonomia Comfort termico   Il bilancio termico
Giu 15, 2024 97

Ergonomia Comfort termico - Il bilancio termico

Ergonomia Comfort termico - Il bilancio termico ID 22067 | 15.06.2024 / In allegato Ambienti termici moderati Gli ambienti termici si suddividono convenzionalmente in ambienti severi (caldi o freddi) e in ambienti moderati. Negli ambienti termici severi le condizioni microclimatiche possono… Leggi tutto
Giu 14, 2024 57

Decreto 21 maggio 2007

Decreto 21 maggio 2007 Individuazione del datore di lavoro nell'ambito degli uffici centrali e periferici dell'Amministrazione dell'interno, ai sensi dell'articolo 30, comma 1, del decreto legislativo 19 marzo 1996, n. 242 (Decreto Ministeriale n. 25000/1605/200702446 del 21 maggio 2007)… Leggi tutto

Più letti Sicurezza