Slide background

Legge 26 febbraio 1963 n.441

ID 13174 | | Visite: 826 | Legislazione HACCPPermalink: https://www.certifico.com/id/13174

Legge 26 febbraio 1963 n 441

Legge 26 febbraio 1963 n.441

Modifiche ed integrazioni alla legge 30 aprile 1962, n. 283, sulla disciplina igienica della produzione e della vendita delle sostanze alimentari e delle bevande ed al decreto del Presidente della Repubblica 11 agosto 1959, n. 750.

(GU n.98 del 11.04.1963)

Abrogata da: Decreto Legislativo 1 dicembre 2009 n. 179.

Ispettori sanitari

La Legge n. 441/1983 istituisce il ruolo della carriera direttiva degli ispettori sanitari

Art. 15. In aggiunta ai ruoli organici del Ministero della sanita', di cui al decreto del Presidente della Repubblica 11 agosto 1959, n. 750, e' istituito il ruolo della carriera direttiva degli ispettori sanitari, in conformita' della tabella A allegata alla presente legge. Al personale di cui al precedente comma e' attribuito l'assegno mensile non pensionabile istituito con la legge 19 aprile 1962, n. 173.

Art. 16. E' istituita nel Ministero della sanita' la Direzione generale per l'igiene degli alimenti e la nutrizione.

Il numero dei posti previsti dalla tabella I del quadro I allegato al decreto del Presidente della Repubblica 11 agosto 1959, n. 750, e' aumentato di una unita'. Al direttore generale preposto alla Direzione generale predetta, si applica la disposizione dell'ultimo comma del precedente articolo 15. Con decreto del Ministro per la sanita' verranno determinati i servizi e gli uffici della Direzione generale predetta. Vengono altresi' istituiti gli Ispettorati di zona per l'igiene degli alimenti e la nutrizione, aventi giurisdizione su due o piu' Province e posti alla diretta dipendenza della Direzione generale per l'igiene degli alimenti e la nutrizione.

Il numero e la sede di detti Ispettorati verranno stabiliti con successivo decreto del Ministro per la sanita'. Nella fase istitutiva essi potranno aver sede nell'ufficio del medico provinciale della citta' prescelta come centro di zona e, in tal caso, si avvarranno del relativo personale tecnico, amministrativo e d'ordine.

Art. 17. Gli ispettori sanitari di cui all'articolo 15 vengono assegnati alla Direzione generale per l'igiene degli alimenti e la nutrizione, agli Ispettorati di zona e agli Uffici dei medici provinciali secondo le modalita' di impiego che saranno stabilite con decreto del Ministero per la sanita'.

Gli ispettori assegnati alla Direzione generale saranno ripartiti in tre rami di competenza: medico-biologica, chimica e industriale; quelli assegnati agli Ispettorati di zona saranno ripartiti in due rami di competenza: medico-biologica e chimica; quelli assegnati agli Uffici dei medici provinciali avranno l'unica qualificazione di competenza medico-igienistica. Gli ispettori predetti esercitano la vigilanza sulla preparazione, sulla produzione e sul commercio della sostanze alimentari e delle bevande allo scopo di prevenire e reprimere le infrazioni alla legge 30 aprile 1962, n. 283, e ad ogni altra norma in materia di disciplina igienica delle sostanze alimentari e delle bevande.

A tal fine essi provvedono ad accertamenti ed ispezioni, in qualunque momento, negli stabilimenti ed esercizi esistenti nella Provincia nonche' sui depositi, sugli scali e sui mezzi di trasporto; raccolgono tutta le notizie e le informazioni sulla preparazione e conservazione delle sostanze alimentari e delle bevande, che possono interessare la tutela della salute pubblica; propongono al medico o al veterinario provinciale la adozione dei provvedimenti di competenza. Gli ispettori sanitari sono coadiuvati da segretari tecnici e guardie di sanita', i quali sono anche autorizzati al prelievo dei campioni; si avvalgono altresi' della collaborazione degli ufficiali sanitari e dei veterinari comunali, secondo le rispettive competenze, e dell'opera dei vigili sanitari provinciali e comunali. Per l'adempimento delle loro funzioni gli ispettori sanitari hanno i medesimi poteri attribuiti all'Autorita' sanitaria provinciale dalle norme in materia di disciplina igienica delle sostanze alimentari e delle bevande, ad eccezione dei poteri di chiusura degli stabilimenti ed esercizi e di distruzione delle sostanze nocive. Peraltro, in caso di urgente necessita', l'ispettore sanitario puo' ordinare la sospensione, per non oltre tre giorni, dei procedimenti di lavorazione o della vendita di sostanze alimentari e bevande risultate non conformi alle vigenti leggi sanitarie, salvo i successivi provvedimenti di competenza dell'Autorita' sanitaria provinciale.

Nei limiti del servizio a cui sono destinati, sono ufficiali di polizia giudiziaria. Il Ministro per la sanita', in caso di necessita', puo' conferire le funzioni di cui al presente articolo a funzionari del ruolo della carriera direttiva dei medici e dei veterinari di cui alle tabelle nn. 2 e 3 del quadro I, allegato al decreto del Presidente della Repubblica 11 agosto 1959, n. 750. Su richiesta dell'Autorita' sanitaria provinciale, i poteri di cui al secondo e terzo comma del presente articolo possono essere conferiti ad altri ufficiali ed agenti di polizia giudiziaria.


...

Collegati

DescrizioneLinguaDimensioneDownloads
Scarica questo file (Legge 26 febbraio 1963 n. 441.pdf)Legge 26 febbraio 1963 n. 441
 
IT474 kB117

Tags: Chemicals Food HACCP

Articoli correlati

Ultimi archiviati HACCP

Dic 29, 2021 70

DPR 11 agosto 1959 n. 750

DPR 11 agosto 1959 n. 750 Revisione dei ruoli organici e delle carriere del personale del Ministero della sanita' e dell'Istituto superiore di sanita'. (GU n.226 del 19.09.1959)_______ Abrogato da: D.L. 25 giugno 2008, n. 112, convertito, con modificazioni, dalla L. 6 agosto 2008, n. 133… Leggi tutto
Dic 29, 2021 81

Legge 26 febbraio 1963 n. 441

Legge 26 febbraio 1963 n. 441 Modifiche ed integrazioni alla legge 30 aprile 1962, n. 283, sulla disciplina igienica della produzione e della vendita delle sostanze alimentari e delle bevande ed al decreto del Presidente della Repubblica 11 agosto 1959, n. 750. (GU n.98 del 11.04.1963)… Leggi tutto
Dic 29, 2021 76

DPR 3 agosto 1968 n. 1255

DPR 3 agosto 1968 n. 1255 Regolamento concernente la disciplina della produzione, del commercio e della vendita di fitofarmaci e dei presidi delle derrate alimentari immagazzinate. (GU n.327 del 27.12.1968 - S.O. n. 3270) Abrogato da: D.P.R. 23 aprile 2001 n. 290 Collegati[box-note]D.P.R. 23 aprile… Leggi tutto
Dic 29, 2021 85

DPR 19 novembre 1997 n. 514

DPR 19 novembre 1997 n. 514 ID 15310 | 29.12.2021 (testo allegato vigente alla data) DPR 19 novembre 1997 n. 514Regolamento recante disciplina del procedimento di autorizzazione alla produzione, commercializzazione e deposito di additivi alimentari, a norma dell'articolo 20, comma 8, della legge 15… Leggi tutto
Dic 27, 2021 63

Regolamento (UE) 2020/1693

Regolamento (UE) 2020/1693 Regolamento (UE) 2020/1693 del Parlamento europeo e del Consiglio dell’11 novembre 2020 che modifica il regolamento (UE) 2018/848 relativo alla produzione biologica e all’etichettatura dei prodotti biologici per quanto riguarda la sua data di applicazione e alcune altre… Leggi tutto
Dic 27, 2021 113

Regolamento di esecuzione (UE) 2021/2307

Regolamento di esecuzione (UE) 2021/2307 Regolamento di esecuzione (UE) 2021/2307 della Commissione del 21 ottobre 2021 che stabilisce norme relative ai documenti e alle notifiche richiesti per i prodotti biologici e i prodotti in conversione destinati all’importazione nell’Unione GU L 461/30 del… Leggi tutto
Dic 27, 2021 132

Regolamento delegato (UE) 2021/2305

Regolamento delegato (UE) 2021/2305 Regolamento delegato (UE) 2021/2305 della Commissione del 21 ottobre 2021 che integra il regolamento (UE) 2017/625 del Parlamento europeo e del Consiglio con norme riguardanti i casi e le condizioni in cui i prodotti biologici e i prodotti in conversione sono… Leggi tutto
Dic 27, 2021 115

Regolamento delegato (UE) 2021/2306

Regolamento delegato (UE) 2021/2306 Regolamento delegato (UE) 2021/2306 della Commissione del 21 ottobre 2021 che integra il regolamento (UE) 2018/848 del Parlamento europeo e del Consiglio con norme relative ai controlli ufficiali delle partite di prodotti biologici e di prodotti in conversione… Leggi tutto
Dic 27, 2021 80

Regolamento delegato (UE) 2021/2304

Regolamento delegato (UE) 2021/2304 Regolamento delegato (UE) 2021/2304 della Commissione del 18 ottobre 2021 che integra il regolamento (UE) 2018/848 del Parlamento europeo e del Consiglio con norme relative al rilascio di certificati complementari attestanti il non uso di antibiotici nella… Leggi tutto
Dic 26, 2021 75

Direttiva 2004/41/CE

Direttiva 2004/41/CE Direttiva 2004/41/ce del parlamento europeo e del consiglio del 21 aprile 2004 che abroga alcune direttive recanti norme sull'igiene dei prodotti alimentari e le disposizioni sanitarie per la produzione e la commercializzazione di determinati prodotti di origine animale… Leggi tutto

Più letti HACCP

Regolamento  CE  n  178 2002
Ott 21, 2021 57409

Regolamento (CE) N. 178/2002

Regolamento (CE) n. 178/2002 Regolamento (CE) n. 178/2002 del Parlamento europeo e del Consiglio del 28 gennaio 2002 che stabilisce i principi e i requisiti generali della legislazione alimentare, istituisce l'Autorità europea per la sicurezza alimentare e fissa procedure nel campo della sicurezza… Leggi tutto
Apr 26, 2021 36415

Regolamento (CE) n. 2023/2006 (Regolamento GMP)

Regolamento (CE) n. 2023/2006 Regolamento (CE) N. 2023/2006 della Commissione del 22 dicembre 2006 sulle buone pratiche di fabbricazione dei materiali e degli oggetti destinati a venire a contatto con prodotti alimentari (Regolamento GMP - Good Manufacturing Practices) ... Il presente regolamento… Leggi tutto
Regolamento  CE  852 2004
Mar 06, 2019 30706

Regolamento (CE) 852/2004

Regolamento (CE) 852/2004 Regolamento (CE) n. 852/2004 del Parlamento europeo e del Consiglio del 29 aprile 2004 sull'igiene dei prodotti alimentariGU L 139/1 del 30.4.2004 Testo consolidato 2009Modificato da: Regolamento (CE) n. 1019/2008 della Commissione del 17 ottobre 2008 (GU L 277 7… Leggi tutto