Slide background
Slide background




Valutazione pesticidi: panoramica e procedura

ID 5662 | | Visite: 2172 | Documenti Riservati ChemicalsPermalink: https://www.certifico.com/id/5662

Valutazioni pesticidi Panoramica procedura

Valutazione pesticidi: panoramica e procedura

L'EFSA è responsabile della revisione paritaria delle sostanze attive utilizzate nei prodotti fitosanitari nell'UE.

Ogni principio attivo (il componente attivo contro i parassiti/le malattie delle piante contenute nel prodotto fitosanitario) deve essere dimostrato sicuro in termini di salute umana, salute degli animali e impatto sull'ambiente.

L'EFSA è inoltre responsabile della valutazione del rischio dei livelli massimi di residui (MRL) di pesticidi consentiti nei prodotti di origine vegetale o animale commercializzati nell'UE.

Esistono diversi flussi di lavoro per la valutazione delle nuove sostanze attive, la rivalutazione delle sostanze attive per il rinnovo dell'autorizzazione, la determinazione o la modifica degli MRL e delle sostanze di base.

1. Principi attivi

Per il riesame di ciascuna sostanza attiva, i richiedenti devono presentare un fascicolo contenente informazioni e studi scientifici, tramite un punto di contatto nazionale.

Uno Stato membro è nominato "relatore" (RMS) per effettuare una valutazione iniziale dei rischi e preparare un progetto di relazione di valutazione (DAR - Draft Assessment Report) per le revisioni paritarie dell'EFSA.

1.1 Nuova procedura per le domande di sostanze attive - Panoramica
1.2 Nuove sostanze attive e procedura di modifica delle condizioni di approvazione
1.3 Documenti richiesti dall'EFSA ai richiedenti sui principi attivi dei pesticidi

2. Ri-valutazione dei principi attivi

Sostanze attive approvate sono ri-valutate prima della loro data di scadenza nel quadro del programma di rinnovamento ( “AIR”).

2.1 Rinnovo della procedura di richiesta di approvazione nel programma AIR - Panoramica
2.2 Rinnovo dell'approvazione della procedura sulle sostanze attive
2.3 Documenti richiesti dall'EFSA ai richiedenti sui principi attivi dei pesticidi (1.3)

3. Livelli massimi di residui

Le domande per l'impostazione o la modifica degli MRL possono essere presentate in qualsiasi momento attraverso un punto di contatto nazionale. Uno Stato membro è incaricato di effettuare una valutazione iniziale dei rischi e di preparare una relazione di valutazione sottoposta all'EFSA.

3.1 Procedura per le domande MRL

4. Sostanze di base

Le sostanze di base sono sostanze attive che non sono utilizzate prevalentemente come prodotti fitosanitari, ma che possono essere utili per la protezione delle piante. Per le sostanze di base, la domanda è presentata dal richiedente (compresi gli Stati membri) direttamente alla Commissione europea (Unità E4 - Pesticidi e biocidi a: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. ), che inoltra quindi la domanda all'EFSA per la sua valutazione scientifica.

Fonte: EFSA
Certifico Srl - IT rev. 00 2018

Collegati

Pin It


Tags: Chemicals Abbonati Chemicals Pesticidi

Ultimi archiviati Chemicals

Practical Guide on Biocidal Products Regulation
Nov 15, 2019 141

Practical Guide on Biocidal Products Regulation

Practical Guide on Biocidal Products Regulation The basic principle in the Biocidal Products Regulation ((EU) No 528/2012 (BPR)) is that a biocidal product (BP) must be authorised before it can be made available on the market or used in the European Union (EU)/ European Economic Area (EEA). This… Leggi tutto
Rettifica Decreto 9 maggio 2019 n  72
Nov 14, 2019 231

Rettifica Decreto 9 maggio 2019 n. 72

Rettifica decreto del Ministro della salute 9 maggio 2019 n. 72 Avviso di rettifica - Comunicato relativo al decreto del Ministro della salute 9 maggio 2019, n. 72 concernente il «Regolamento recante l'aggiornamento al decreto del Ministro della sanita' 21 marzo 1973, recante: "Disciplina igienica… Leggi tutto
RapportoISTISAN 1918
Nov 11, 2019 111

Metalli in prodotti cosmetici | Valutazione dei rischi per la salute

Metalli in prodotti cosmetici: procedure raccomandate per la determinazione e valutazione dei rischi per la salute ISTISAN 19/18 Il Regolamento (CE) 1223/2009 sui prodotti cosmetici contiene le disposizioni armonizzate per proteggere la salute dei consumatori (art. 3) e garantire il buon… Leggi tutto
Regolamento CE  428 2009
Nov 08, 2019 124

Regolamento (CE) N. 428/2009

Regolamento (CE) N. 428/2009 Regolamento (CE) N. 428/2009 del Consiglio del 5 maggio 2009 che istituisce un regime comunitario di controllo delle esportazioni, del trasferimento, dell’intermediazione e del transito di prodotti a duplice uso GU L 134/1 del 29.5.2009 Data di entrata in… Leggi tutto
Micotossine alimenti
Ott 30, 2019 115

Relazione controllo delle micotossine negli alimenti | anno 2018

Relazione riguardante il controllo delle micotossine negli alimenti anno 2018 A cura di Ministero della Salute Anno 2019 Il Ministero della Salute, in collaborazione con l’Istituto superiore di sanità, ha predisposto a partire dall’anno 2016 il Piano nazionale di controllo ufficiale delle… Leggi tutto

Più letti Chemicals

Regolamento  CE  852 2004
Mar 06, 2019 22257

Regolamento (CE) N. 852/2004

Regolamento (CE) N. 852/2004 Regolamento (CE) N. 852/2004 del Parlamento europeo e del Consiglio del 29 aprile 2004 sull'igiene dei prodotti alimentari GU L 139/1 del 30.4.2004 Testo consolidato 2009Modificato da: Regolamento (CE) n. 1019/2008 della Commissione del 17 ottobre 2008 (GU L 277 7… Leggi tutto
Mar 02, 2019 21208

Regolamento (CE) n. 2023/2006 (Regolamento GMP)

Regolamento (CE) n. 2023/2006 Regolamento (CE) N. 2023/2006 della Commissione del 22 dicembre 2006 sulle buone pratiche di fabbricazione dei materiali e degli oggetti destinati a venire a contatto con prodotti alimentari (Regolamento GMP - Good Manufacturing Practices) ... Il presente regolamento… Leggi tutto