Slide background
Slide background




Terre rare: Rete europea delle competenze sulle terre rare (ERECON)

ID 8663 | | Visite: 4416 | News ChemicalsPermalink: https://www.certifico.com/id/8663

ERECON Terre rare

Terre rare: Rete europea delle competenze sulle terre rare (ERECON)

Gli elementi di terre rare sono un gruppo di 17 metalli speciali utilizzati in prodotti ad alta tecnologia come smartphone o turbine eoliche. A causa della mancanza di approvvigionamento interno, l'UE deve importare più del 90% di questi metalli, principalmente dalla Cina. 

Poiché si prevede una crescita della domanda di terre rare, l'UE intende migliorare l'accesso a questi metalli, ridurre il loro consumo e migliorare le condizioni di estrazione in Europa. Per garantire la sicurezza dell'approvvigionamento, è stata creata la Rete europea delle competenze sulle terre rare (ERECON).

La rete ERECON

Per affrontare il problema della fornitura di elementi di terre rare, la Commissione europea ha riunito esperti per formare una rete europea di competenze sulle terre rare. I tre gruppi di lavoro di ERECON si sono concentrati su:

- Opportunità e blocchi stradali per l'approvvigionamento primario di terre rare in Europa;
- Efficienza e riciclaggio delle risorse delle terre rare europee;
- Le industrie europee degli utenti finali e le terre rare forniscono tendenze e sfide.

Conferenza ERECON finale (2014)

La conferenza finale di ERECON si è svolta il 16 ottobre 2014 presso il Politecnico di Milano, a Milano, Italia. L'evento è stato l'occasione per presentare i principali risultati della rete ERECON. Ha riunito oltre 150 partecipanti.

I risultati principali della rete sono stati raccolti in un progetto di relazione che sarà disponibile a breve.

Rapporto

Rafforzamento della filiera europea delle terre rare - Sfide e opzioni strategiche

Contatto 

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Le terre rare

Le terre rare (Rare Earths Elements, REE) secondo la definizione della UICPA (Unione internazionale di chimica pura e applicata), sono un insieme di 17 elementi della tavola periodica (vedi figura 1), di cui 15 con un peso atomico compreso tra 57 e 71 a cui si associano, per proprietà chimiche simili, l’ittrio (39) e lo scandio (21).

I 15 elementi sono:

- lantanio,
- cerio,
- praseodimio,
- neodimio,
- promethio,
- samario,
- europio,
- gadolinio,
- terbio,
- disprosio,
- olmio,
- erbio,
- tulio,
- itterbio
- lutezio.

- itrrio (39)
- scandio (21)

L’insieme delle REE può essere suddiviso in due categorie in base al numero atomico: terre rare “leggere” e terre rare “pesanti”.

Le prime sono caratterizzate da un peso atomico compreso 57 e 62 come lantanio, cerio, praseodimio, neodimio e samario, e risultano più abbondanti rispetto a quelle “pesanti”.

Queste ultime includono le terre rare con un peso atomico tra il 64 e il 71 (insieme all’Ittrio il cui peso atomico è pari a 39) e sono generalmente utilizzate nella produzione di beni ad alta tecnologia.

Terre rare “leggere”:

- lantanio, 
- cerio, 
- praseodimio,
- neodimio,
- promethio, 
- samario,

Terre rare “pesanti”:

- lantanio, 
- cerio, 
- praseodimio,
- neodimio,
- promethio, 
- samario,
- itrrio (39)

Rare Earth Elements in periodic table

Fig. 1 - Tavola periodica degli elementi, in verde le terre rare

Contatto Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Stima terre rare

Stima rierve terre rare

 

Fig. 2 - I maggiori estrattori di terre rare. Anno 2011. Fonte ONU

DescrizioneLinguaDimensioneDownloads
Scarica questo file (Rafforzamento della filiera europea delle terre rare - Sfide e opzioni strategiche.pdf)Rafforzamento filiera europea delle terre rare - Sfide e opzioni strategiche
 
IT28501 kB1007

Tags: Abbonati Full Plus Chemicals Terre rare

Ultimi archiviati Chemicals

D Lgs  2 marzo 2007 n  50 buona pratica di laboratorio  BPL
Dic 01, 2022 27

Decreto Legislativo 2 marzo 2007 n. 50

Decreto Legislativo 2 marzo 2007 n. 50 / Buona Pratica di Laboratorio (BPL) ID 18244 | 01.12.2022 Decreto Legislativo 2 marzo 2007 n. 50Attuazione delle direttive 2004/9/CE e 2004/10/CE, concernenti l'ispezione e la verifica della Buona Pratica di Laboratorio (BPL) e il ravvicinamento delle… Leggi tutto
Direttiva 2004 10 CE BPL
Dic 01, 2022 33

Direttiva 2004/10/CE

Direttiva 2004/10/CE / Principi di buona pratica di laboratorio Direttiva 2004/10/CE del Parlamento europeo e del Consiglio, dell'11 febbraio 2004, concernente il ravvicinamento delle disposizioni legislative, regolamentari ed amministrative relative all'applicazione dei principi di buona pratica… Leggi tutto
Nov 18, 2022 207

Regolamento delegato (UE) 2019/624

Regolamento delegato (UE) 2019/624 Regolamento delegato (UE) 2019/624 della Commissione, dell'8 febbraio 2019, recante norme specifiche per l'esecuzione dei controlli ufficiali sulla produzione di carni e per le zone di produzione e di stabulazione dei molluschi bivalvi vivi in conformità al… Leggi tutto
REACH Authorisation List
Nov 14, 2022 80

REACH Authorisation Decisions List: Last update 09.11.2022

REACH Authorisation Decisions List / Last update: 09.11.2022 REACH Authorisation Decisions List of authorisation decisions adopted on the basis of Article 64 of Regulation (EC) No 1907/2006 (REACH). The list also includes reference to related documentation concerning all applications for… Leggi tutto
Relazione sulle sostanze recuperate esentate dalla registrazione REACH
Nov 08, 2022 96

Relazione sulle sostanze recuperate esentate dalla registrazione REACH

Relazione sulle sostanze recuperate esentate dalla registrazione REACH Helsinki, 8 novembre 2022 / ECHA/NR/22/17 I risultati di un progetto pilota di applicazione del Forum sulle sostanze recuperate dai rifiuti rivelano che il 26 % delle sostanze controllate viola il regolamento REACH. Gli… Leggi tutto

Più letti Chemicals

Regolamento  CE  n  178 2002
Ott 24, 2022 72101

Regolamento (CE) N. 178/2002

Regolamento (CE) n. 178/2002 Regolamento (CE) n. 178/2002 del Parlamento europeo e del Consiglio del 28 gennaio 2002 che stabilisce i principi e i requisiti generali della legislazione alimentare, istituisce l'Autorità europea per la sicurezza alimentare e fissa procedure nel campo della sicurezza… Leggi tutto