Slide background
Slide background
Slide background
Slide background




Direttiva 2002/49/CE

ID 1698 | | Visite: 11982 | Legislazione RumorePermalink: https://www.certifico.com/id/1698

Direttiva 2002 49 CE Rumore ambientale

Direttiva 2002/49/CE / Consolidato 07/2021 Ufficiale

Direttiva 2002/49/CE del Parlamento Europeo e del Consiglio del 25 giugno 2002 relativa alla determinazione e alla gestione del rumore ambientale.

GU L 189/12 del 18.7.2002

Entrata in vigore: 18 luglio 2002
________

La direttiva sul rumore ambientale (END) mira a:

- fornire una base comune per la lotta contro gli effetti nocivi dell’esposizione al rumore ambientale in tutto il territorio dell’UE;
- introdurre gradualmente misure
- - che definiscano descrittori comuni del rumore per quantificare l’esposizione a lungo termine dell’uomo al rumore ambientale durante il giorno e i disturbi del sonno
- - che obblighino gli Stati membri a tracciare una mappatura acustica strategica che costituiscano la base per piani di azione * prevenire e ridurre il rumore
- - per l’attuazione dei piani d’azione nazionali
- - per l’informazione e la consultazione pubblica, in particolare sui piani d’azione nazionali.

La direttiva punta a limitare il rumore:
- nelle zone edificate;
- nei parchi pubblici o in altre zone silenziose degli agglomerati;
- nelle zone silenziose in aperta campagna;
- nei pressi delle scuole, degli ospedali e di altri edifici e zone particolarmente sensibili al rumore.

Essa non si applica al rumore generato:

- dalla persona esposta stessa o dal vicinato;
- dalle attività domestiche;
- sul posto di lavoro;
- a bordo dei mezzi di trasporto; e
- dovuto ad attività militari svolte nelle zone militari.

__________

In allegato testo consolidato con le modifiche apportate da:

Regolamento (CE) n. 1137/2008 del Parlamento europeo e del Consiglio del 22 ottobre 2008 (GU L 311 1 del 21.11.2008) Consolidato 07.2019
Direttiva (UE) 2015/996 della Commissione del 19 maggio 2015 (GU L 168 1 del 1.7.2015) Consolidato 07.2019
Regolamento (UE) 2019/1010 del Parlamento europeo e del Consiglio del 5 giugno 2019 (GU L 170 115 del 25.6.2019) Consolidato 07.2019
Regolamento (UE) 2019/1243 del Parlamento europeo e del Consiglio del 20 giugno 2019 (L 198 241 del 25.7.2019) Consolidato 07.2019
Direttiva (UE) 2020/367 
della Commissione del 4 marzo 2020 (L 67/132 del 05.03.2020) Consolidato 03.2020
Direttiva delegata (UE) 2021/1226 
della Commissione del 21 dicembre 2020 (L 269/65 del 28.7.2021) Consolidato 07.2021

Attuata con:

Decreto Legislativo 19 agosto 2005 n. 194

Collegati

DescrizioneLinguaDimensioneDownloads
Scarica questo file (Direttiva 2002 49 CE.pdf)Direttiva 2002/49/CE
Rumore ambientale
IT278 kB1415

Tags: Ambiente Rumore ambientale Abbonati Ambiente

Articoli correlati

Ultimi archiviati Ambiente

Aggiornamento delle modalit  di calcolo delle emissioni navali
Gen 27, 2023 20

Aggiornamento delle modalità di calcolo delle emissioni navali

Aggiornamento delle modalità di calcolo delle emissioni navali ID 18849 | 27.01.2023 Rapporto ISPRA 382/2023 - Aggiornamento delle modalità di calcolo delle emissioni navali con particolare riferimento all’ambito portuale a livello nazionale e locale Il rapporto sintetizza i risultati di un… Leggi tutto
Decreto n  345 del 18 dicembre 2018
Gen 27, 2023 28

Decreto n. 345 del 18 dicembre 2018

Decreto n. 345 del 18 dicembre 2018 ID 18848 | 27.01.2023 Decreto del Ministro dell’Ambiente n. 345 del 18 dicembre 2018 Approvazione del Piano degli interventi di contenimento ed abbattimento del rumore dell’aeroporto G.B. Pastine di Ciampino In allegato Leggi tutto
Linea guida ARPAE   Metodologia individuazione MTD BAT di bonifica e messa in sicurezza di siti contaminati
Gen 27, 2023 34

Linea guida ARPAE - Metodologia individuazione MTD/BAT di bonifica e messa in sicurezza di siti contaminati

Linea guida ARPAE - Metodologia individuazione MTD/BAT di bonifica e messa in sicurezza di siti contaminati ID 18846 | 27.01.2023 / Linee guida in allegato Linea guida ARPAE - Rev. 0.0 del 01.03.2020 La Linea Guida è uno strumento di indirizzo per tutti gli operatori coinvolti nei procedimenti… Leggi tutto
Valori limite Antimonio nelle acque consumo umano
Gen 26, 2023 34

Valori limite Antimonio nelle acque consumo umano

Valori limite Antimonio nelle acque consumo umano ID 18788 | 26.01.2023 / In allegato Informazioni generali L’antimonio elementare viene utilizzato per formare leghe molto forti con il rame, il piombo e lo stagno. I composti dell’antimonio hanno diversi usi terapeutici (malattie parassitarie).… Leggi tutto
Valori limite Acrilammide nelle acque consumo umano
Gen 26, 2023 40

Valori limite Acrilammide nelle acque consumo umano

Valori limite Acrilammide nelle acque consumo umano ID 18787 | 26.01.2023 / In allegato Informazioni generali L’acrilammide è usata come intermedio chimico o come monomero nella produzione di poliacrilammide, ed ambedue sono usate per il trattamento dell’acqua destinata al consumo umano.… Leggi tutto
Valori limite nichel nelle acque consumo umano
Gen 25, 2023 84

Valori limite nichel nelle acque consumo umano

Valori limite nichel nelle acque consumo umano ID 18772 | 25.01.2023 / In allegato Informazioni generali Il nichel è un metallo argenteo, appartenente al gruppo del ferro; è duro, malleabile e duttile. Circa il 65% del nichel consumato nel mondo occidentale viene impiegato per fabbricare acciaio… Leggi tutto
Valori limite manganese nelle acque consumo umano
Gen 25, 2023 99

Valori limite manganese nelle acque consumo umano

Valori limite manganese nelle acque consumo umano ID 18768 | 25.01.2023 / In allegato Informazioni generali Il manganese è uno dei metalli più abbondanti sulla crosta terrestre, frequentemente associato al ferro. Viene utilizzato per la produzione di leghe di ferro e acciaio, per la confezione di… Leggi tutto

Più letti Ambiente