Slide background
Slide background
Slide background




Regolamento Operativo iscrizione ai Registri e alle Aste DM 4/07/2019

ID 9018 | | Visite: 1213 | Documenti AmbientePermalink: https://www.certifico.com/id/9018

Regolamento operativo GSE

Regolamento Operativo per l'iscrizione ai Registri e alle Aste del DM 4 luglio 2019

GSE, 23.08.2019

Nel presente documento sono illustrate le regole operative delle disposizioni del DM 4 luglio 2019 “Incentivazione dell’energia elettrica prodotta dagli impianti eolici on shore, solari fotovoltaici, idroelettrici e a gas residuati dei processi di depurazione”, entrato in vigore il 10 agosto 2019 (nel seguito, “DM2019”), con riferimento alla partecipazione alle procedure competitive di Registro e Asta al ribasso (nel seguito, rispettivamente “Registri” e “Aste”) per la selezione dei progetti rientranti nei contingenti di potenza incentivabile previsti dallo stesso decreto.

In particolare, il documento, redatto ai sensi dell’art.21 del DM2019 e, con riferimento alla partecipazione ai Registri e alle Aste di aggregati di impianti, dell’art.7 della Deliberazione ARERA1 341/2019/r/efr, si articola nei seguenti capitoli:

- Capitolo 1 – “INQUADRAMENTO GENERALE”, nel quale sono sintetizzate in modo schematico le principali disposizioni del DM2019 e sono fornite alcune precisazioni ritenute necessarie alla partecipazione ai Registri e alle Aste;
- Capitolo 2 – “PROCEDURE DI REGISTRO E ASTA”, ove sono esplicitate le modalità per la partecipazione ai Registri e alle Aste e le regole del loro svolgimento.

Completano il documento una serie di allegati, contenenti le definizioni utili ai fini del DM2019 (All. A), gli schemi del processo di valutazione delle richieste di iscrizione ai Registri o alle Aste (All. B), specifiche delucidazioni sui criteri di priorità previsti (All. C), l’elenco dettagliato della documentazione da allegare alla predetta richiesta (All. D) e, infine, i modelli delle dichiarazioni sostitutive di atto di notorietà scaricabili dal Portale dedicato alle FER elettriche (Portale FER-E, par. 2.1) e da inviare tramite lo stesso per la richiesta di iscrizione ai Registi e alle Aste (All. D).

Ove ritenuto utile ai fini della trattazione, nel documento sono indicati tra parentesi i riferimenti normativi contenenti le disposizioni in argomento, attraverso l’uso di abbreviazioni (ad esempio, con la dicitura
“DM2019, art.2.1.a” si intende fare riferimento all’articolo 2, comma 1, lettera a), del DM 4 luglio 2019). A tale scopo, si precisa che il DM 6 luglio 2012 e il DM 23 giugno 2016 sono indicati rispettivamente come “DM2012” e “DM2016”.

Più in generale, si precisa che i richiami normativi devono intendersi sempre riferiti ai testi aggiornati secondo eventuali modifiche e integrazioni al testo originario, come vigenti alla data di pubblicazione del presente Regolamento Operativo, pertanto per semplicità di lettura, verrà omessa nei richiami la specifica “s.m.i.” o l’equivalente “ss.mm.ii.”.

Con successivo documento, sarà pubblicato il Regolamento Operativo per l’accesso agli incentivi, contenente le informazioni necessarie alla presentazione delle richieste di accesso agli incentivi per gli impianti risultati in posizione utile nelle graduatorie dei Registri e delle Aste.

Il GSE si riserva di aggiornare il presente Regolamento Operativo e il Regolamento Operativo per l’accesso agli incentivi nel caso di mutamento del quadro normativo di riferimento, sulla base dell’esperienza acquisita nella gestione dei nuovi meccanismi e, se dovesse ritenersi utile, fornire indicazioni di maggior dettaglio su alcuni aspetti particolari.

Fonte: GSE

Collegati:



Tags: Ambiente Energy Abbonati Ambiente Impianti energy

Articoli correlati

Ultimi archiviati Ambiente

Elementi metodologici valutazione rischio esposizione a contaminanti multipli
Apr 14, 2021 11

Elementi metodologici valutazione rischio esposizione a contaminanti multipli

Elementi metodologici valutazione rischio esposizione a contaminanti Elementi metodologici per una valutazione del rischio associato all’esposizione a contaminanti multipli, con particolare riferimento alla popolazione residente in aree di particolare rilevanza ambientale Report SNPA n. 18/2021.… Leggi tutto
Bilancio idrologico
Apr 01, 2021 38

Bilancio Idrologico Gis BAsed a scala Nazionale su Griglia regolare

Bilancio Idrologico Gis BAsed a scala Nazionale su Griglia regolare Rapporti ISPRA 339/2021 Il Bilancio Idrologico Gis BAsed a scala Nazionale su Griglia regolare - BIGBANG: metodologia e stime. Rapporto sulla disponibilità naturale della risorsa idrica Nell’ambito delle proprie attività nazionali… Leggi tutto
Prevenzione incendi boschivi
Mar 29, 2021 59

Prevenzione degli incendi boschivi basata sul territorio

Prevenzione degli incendi boschivi basata sul territorio EC - Novembre 2020 Principi ed esperienze sulla gestione di paesaggi, foreste e boschi per la sicurezza e la resilienza in EuropaQuesto opuscolo preparato dalla Commissione europea con il supporto di esperti di gestione degli incendi nei… Leggi tutto
Direttiva 2008 99 CE
Mar 24, 2021 80

Direttiva 2008/99/CE

Direttiva 2008/99/CE Direttiva 2008/99/CE del Parlamento europeo e del Consiglio, del 19 novembre 2008, sulla tutela penale dell’ambiente (GU L 328/28 del 6.12.2008) Entrata in vigore: 26.12.2008 ... Articolo 1 Oggetto La presente direttiva istituisce misure collegate al diritto penale allo scopo… Leggi tutto
Mar 22, 2021 74

Decisione (UE) 2017/1219

Decisione (UE) 2017/1219 Decisione (UE) 2017/1219 della Commissione, del 23 giugno 2017, che stabilisce i criteri ecologici per l'assegnazione del marchio di qualità ecologica dell'Unione (Ecolabel UE) ai detersivi per bucato per uso industriale o professionale [notificata con il numero C(2017)… Leggi tutto

Più letti Ambiente