Slide background
Slide background
Slide background

Linea Guida analisi sostanze prioritarie Direttiva 2000/60/CE

ID 8596 | | Visite: 130 | Documenti Ambiente EntiPermalink: https://www.certifico.com/id/8596

Temi: Ambiente , Acque

Linee Guida 20 2019

Linea Guida per la scelta dei metodi per l’analisi delle sostanze prioritarie ai sensi della Direttiva 2000/60/CE

SNPA, 18.06.2019

Linee guida SNPA 20/2019

Il documento si propone la finalità di agevolare l’armonizzazione dell’approccio analitico per il monitoraggio delle sostanze prioritarie nelle matrici acque interne, biota e sedimenti. Il suo scopo è pertanto quello di fornire indicazioni metodologiche e tecniche per l’analisi di sostanze prioritarie in accordo con quanto previsto dalla DQA e s.m.i., sia per la corretta applicazione della Direttiva 2000/60/CE riguardo ai criteri minimi di prestazione per i metodi di analisi, che per permettere l’intercomparabilità a livello di distretto idrografico dei dati di monitoraggio delle sostanze prioritarie e quindi dello stato di qualità dei corpi idrici (come previsto anche dalla Legge n. 167 del 2017).

 La presente Linea Guida è costituita da capitoli così suddivisi (oltre a Premessa e Introduzione):

Capitolo 1 - Comprende le definizioni di alcuni concetti e il glossario relativo agli acronimi utilizzati.
Capitolo 2 - Espone il quadro normativo di riferimento nell’ambito del quale si inserisce l’attività analitica per le sostanze prioritarie.
Capitolo 3 - Descrive la situazione delle ARPA/APPA relativamente alla determinazione delle sostanze prioritarie mediante l’analisi e la sintesi dei questionari pervenuti.
Capitolo 4 - Definisce i criteri per la scelta dei metodi da utilizzare per la determinazione delle sostanze prioritarie ai sensi della DQA.
Capitolo 5 - Propone i metodi da utilizzare per la determinazione delle sostanze prioritarie ai sensi della DQA.
Capitolo 6 - Getta uno sguardo sul futuro con ipotesi di organizzazione delle attività analitiche di alcune sostanze “problematiche” per il monitoraggio ai sensi della DQA.

La presente linea guida potrà essere soggetta a revisione, nel caso in cui se ne ravvisi la necessità da parte del SNPA, per la naturale evoluzione nel tempo delle metodiche analitiche.

________

Indice
PREMESSA
INTRODUZIONE 
1. DEFINIZIONI E ACRONIMI.
2. CONTESTO NORMATIVO 
3. SITUAZIONE ANALITICA DELLE AGENZIE: SINTESI DELLE ELABORAZIONI DEI DATI PERVENUTI 
3.1 MATRICE ACQUA 
3.2 MATRICE BIOTA
3.3 MATRICE SEDIMENTI
4. CRITERI PER LA SCELTA DEI METODI ANALITICI
5. SELEZIONE DI METODI PER SOSTANZE PRIORITARIE E AFFINI
5.1 MATRICE ACQUA 
5.1.1. METALLI 
5.1.2. IPA 
5.1.3. VOC
5.1.4. PESTICIDI
5.1.5. EPTACLORO, EPTACLOROEPOSSIDO 
5.1.6. PFASs
5.1.7. DIFENILETERI BROMURATI (PBDE)
5.1.8. CLOROALCANI C10-C13
5.1.9. CLOROANILINE 
5.1.10. CLORONITROTOLUENI E CLORONITROBENZENI
5.1.11. TRIBUTILSTAGNO E TRIFENILSTAGNO
5.1.12. FENOLI
5.1.13. NONILFENOLO, OTTILFENOLO
5.1.14. DEHP [Di (2-etilesil) ftalato]
5.1.16. PCDD/PCDF 
5.2 MATRICE BIOTA
5.2.1 METALLI
5.2.2 PESTICIDI 
5.2.3 IPA 
5.2.4 PCB (Policlorobifenili)
5.2.5 PCDD/PCDF (Policlorodibenzodiossine/Policlorodibenzofurani) 
5.2.6 PBDE 
5.3 MATRICE SEDIMENTI 
5.3.1 METALLI
5.3.2 TRIBUTILSTAGNO 
5.3.3 IPA 
5.3.4 PESTICIDI 
5.3.5 PCB (Policlorobifenili) 
5.3.6 PCDD/PCDF (Policlorodibenzodiossine/Policlorodibenzofurani)
6. PROBLEMATICHE APERTE E IPOTESI FUTURE SULLA APPLICAZIONE DEI METODI 
7. BIBLIOGRAFIA
ALLEGATO 1
ALLEGATO 2

...

Fonte: SNPA

Collegati:

Pin It

Tags: Ambiente Acque

Articoli correlati

Ultimi archiviati Ambiente

Delibera n  4 del 25 giugno 2019
Lug 13, 2019 42

Delibera n. 4 del 25 giugno 2019

Delibera n. 4 del 25 giugno 2019 Criteri e modalità di svolgimento delle verifiche per i responsabili tecnici di cui all’articolo 13 del decreto del Ministro dell'Ambiente e della tutela del territorio e del mare, di concerto con il Ministro dello sviluppo economico e il Ministro delle… Leggi tutto
Delibera n  3 del 25 giugno 2019
Lug 13, 2019 59

Delibera n. 3 del 25 giugno 2019

Delibera n. 3 del 25 giugno 2019 Modifiche e integrazioni alla deliberazione n. 6 del 30 maggio 2017, recante requisiti del responsabile tecnico di cui agli articoli 12 e 13 del decreto del Ministro dell'Ambiente e della tutela del territorio e del mare, di concerto con il Ministro dello sviluppo… Leggi tutto
Circolare n  6 del 10 luglio 2019
Lug 12, 2019 58

Circolare n. 6 del 10 luglio 2019

Circolare n. 6 del 10 luglio 2019 Attribuzione codice EER 20 03 07. Integrazione circolare prot. n. 691 del 12 giugno 2013 Estratto: "Sono pervenute a questo Comitato nazionale numerose richieste di attribuzione del codice EER 20.03.07 nelle iscrizioni alla categoria 2-bis delle imprese che… Leggi tutto
Circolare MATTM 20 05 2019
Lug 09, 2019 105

Circolare MATTM 20.05.2019 Accumuli di Posidonia oceanica spiaggiati

Circolare “Gestione degli accumuli di Posidonia oceanica spiaggiati" MATTM 20 maggio 2019 Oggetto: gestione degli accumuli di Posidonia oceanica spiaggiati Gli accumuli di Posidonia oceanica che si formano quando i residui di foglie e rizomi trascinati dalle correnti e dal moto ondoso raggiungono… Leggi tutto
Ricerca e applicazione di metodologie ecotossicologiche
Lug 09, 2019 56

Ricerca e applicazione di metodologie ecotossicologiche

Ricerca e applicazione di metodologie ecotossicologiche 8a edizione delle Giornate di Studio “Ricerca e applicazione di metodologie ecotossicologiche” Questa edizione delle giornate di studio (Livorno 26-28 novembre 2018) ha riscosso un notevole successo, registrando una affluenza di oltre 200… Leggi tutto
BAT Hydrocarbon
Lug 09, 2019 63

BAT hydrocarbon exploration and production

Best Available Techniques Guidance Document on upstream hydrocarbon exploration and production In 2015-2018, the European Commission initiated an exchange of information with a view to developing a Guidance Document on best available techniques (BAT) in upstream hydrocarbon exploration and… Leggi tutto
BAT  Waste Incineration
Lug 08, 2019 70

BREF for Waste Incineration

Reference Document on the Best Available Techniques for Waste Incineration August 2006 This BREF covers the incineration or co-incineration of waste, including municipal waste, other non-hazardous waste, sewage sludge, hazardous waste and clinical waste. This BREF, besides traditional incineration… Leggi tutto
BAT Textiles Industry
Lug 08, 2019 62

BREF for the Textiles Industry

Reference Document on Best Available Techniques for the Textiles Industry July 2003 This BREF addresses installations for the pretreatment (operations such as washing, bleaching, mercerisation) or dyeing of fibres or textiles. Particular attention is given to the following processes: - fibre… Leggi tutto
Lug 08, 2019 61

BREF on Surface Treatment using Organic Solvents

Reference Document on Best Available Techniques on Surface Treatment using Organic Solvents August 2007 This BREF addresses installations for the surface treatment of substances, objects or products using organic solvents, in particular for dressing, printing, coating, degreasing, waterproofing,… Leggi tutto

Più letti Ambiente