Slide background




Circolare ISPESL 2 aprile 2002 n.17

ID 14073 | | Visite: 126 | Circolari Sicurezza lavoroPermalink: https://www.certifico.com/id/14073

Circolare ISPESL 2 aprile 2002 n.17

Applicazione del DPR 22 ottobre 2001 n. 462 "Regolamento di semplificazione del procedimento per la denuncia di installazioni e dispositivi di protezione contro le scariche atmosferiche, di dispositivi di messa a terra e di impianti elettrici pericolosi" (Circolare ISPESL n. 17/2002)

Il DPR 22 ottobre 2001 n. 462, è emanato ai sensi dell'art 20 della legge 59/97 con la quale si autorizza il Governo all'emanazione di regolamenti di semplificazione dei procedimenti di cui all'allegato 1 della norma stessa.

II Decreto in questione, pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 6 dell'8 gennaio 2002, è entrato in vigore quindici giorni dopo la sua pubblicazione.

A far data dal 23 gennaio 2002 l'ISPESL ai sensi dell'art. 3 del menzionato DPR effettuerà verifiche a campione sulla conformità degli impianti di protezione contro le scariche atmosferiche e degli impianti di terra.

Pertanto vengono a cessare le competenze omologative dell'ISPESL, sugli impianti in argomento assegnate dal DM 15 ottobre 1993, n. 519.

Le procedure indicate dal decreto in oggetto si applicano anche ai procedimenti pendenti alla data della sua entrata in vigore e pertanto anche gli impianti denunciati all'ISPESL, ai sensi dell'art. 9 del DPR in esame, dovranno essere sottoposti a verifica a campione.

Allo scopo di garantire un'uniforme applicazione della disciplina introdotta dal DPR in esame, si forniscono le seguenti linee guida.
...
segue in allegato

Collegati



Scarica questo file (Circolare ISPESL 2 aprile 2002 n.17.pdf)Circolare ISPESL 2 aprile 2002 n.17 IT41 kB(39 Downloads)

Tags: Sicurezza lavoro Rischio impianti

Articoli correlati

Ultimi archiviati Sicurezza

Agenti biologici 2021
Set 16, 2021 59

Agenti biologici: fattori di rischio cancerogeno occupazionale?

Agenti biologici: fattori di rischio cancerogeno occupazionale? Le tipologie di “danno” potenzialmente conseguenti all’esposizione ad agenti biologici contemplate dal D.lgs. 81/2008 sono le infezioni, le allergie e le intossicazioni. Tuttavia, l’esposizione a virus, batteri, parassiti, funghi può… Leggi tutto

Più letti Sicurezza