Slide background




Minimising chemical risk to workers through substitution

ID 2991 | | Visite: 2358 | Documenti Sicurezza UEPermalink: https://www.certifico.com/id/2991

Minimising chemical risk to workers' health and safety through substitution  

This report presents the results of a study on the practical implementation of substitution of hazardous chemicals, as an occupational health and safety risk management measure, in workplaces across the EU.

Funded by DG Employment, Social Affairs and Inclusion, the publication examines if there is a need for an EU-wide common guidance on substitution, with results indicating that such a document would be welcome.

It recognises that various approaches to substitution - as well as challenges to these approaches - exist, and there-fore the bulk of the report focuses on developing a common approach to substitution and presenting it as a guidance document.

EU 2012

Scarica questo file (Minimising Chemical risk.pdf)Minimising Chemical riskEuropean Commission 2012WN4529 kB(1583 Downloads)

Tags: Sicurezza lavoro Rischio chimico

Articoli correlati

Ultimi archiviati Sicurezza

XIX Rapporto 2021
Set 23, 2021 3

XIX Rapporto di Cittadinanzattiva sulla sicurezza a scuola

XIX Rapporto di Cittadinanzattiva sulla sicurezza a scuola | 2021 460 mila i bambini e ragazzi che studiano in 17mila classi con più di 25 alunni; il problema è concentrato soprattutto nelle scuole superiori, dove il 7% delle classi è in sovrannumero, con le maggiori criticità nelle regioni più… Leggi tutto
Agenti biologici 2021
Set 16, 2021 66

Agenti biologici: fattori di rischio cancerogeno occupazionale?

Agenti biologici: fattori di rischio cancerogeno occupazionale? Le tipologie di “danno” potenzialmente conseguenti all’esposizione ad agenti biologici contemplate dal D.lgs. 81/2008 sono le infezioni, le allergie e le intossicazioni. Tuttavia, l’esposizione a virus, batteri, parassiti, funghi può… Leggi tutto

Più letti Sicurezza