Slide background




UNI EN 16704-X: norme di sicurezza per i lavori in prossimità dei binari ferroviari

ID 17353 | | Visite: 529 | Documenti Riservati SicurezzaPermalink: https://www.certifico.com/id/17353

UNI EN 16704 X Norme di sicurezza lavori in prossimit  dei binari ferroviari

UNI EN 16704-X: le norme sicurezza per i lavori in prossimità dei binari / Lavori ferroviari

ID 17353 | 16.08.2022 / Documenti e Preview norme in allegato

Allegati (Abbonati sicurezza):
- Scheda report 
- EN EN 16704-1 Annex A 
- EN EN 16704-1 Preview
- EN EN 16704-2-1 Preview
- EN EN 16704-2-2 Preview
- EN EN 16704-3 Preview

Lo scopo delle norme della serie UNI EN 16704-X è definire un approccio comune alla sicurezza dei lavoratori in relazione alla rischi ferroviari per i lavori su o in prossimità del binari nell'Unione Europea.

Le norme nazionali di sicurezza (ad esempio norme nazionali o norme aziendali) dovrebbero essere gradualmente armonizzate in linea con queste norme o essere sostituite da regole contenute nelle presenti norme in accordo con la direttiva quadro salute e sicurezza lavoro direttiva 89/391/CEE (recepita in iT con il D.Lgs. 81/2008),

Non è consentito ridurre il livello di misure di sicurezza stabilito delle presenti norme da regole nazionali di sicurezza.

La situazione in cui siano applicate norme nazionali di sicurezza, va considerata come transitoria, infatti l'obiettivo è che le norme europee EN descritte a seguire siano le uniche.

L'allegato ZA delle norme EN 16704-1 e della EN 16704-3 stabilisce, inoltre, la relazione tra le norme stesse ed i requisiti essenziali della Direttiva (UE) 2016/797/CE coperti. (si veda l'Allegato ZA della norma EN 16704-1:2021 allegato).

________

UNI EN 16704-1:2021 e Direttiva (UE) 2016/797/CE (Interoperabilità del sistema ferroviario dell'Unione europea)

Allegato ZA (Informativo) Relazione tra la presente norma europea ed i requisiti essenziali della Direttiva (UE) 2016/797/CE coperti

La presente norma europea è stata redatta in base alla richiesta di standardizzazione della Commissione “M/483 Mandato a CEN e CENELEC per la normalizzazione nel campo dell'interoperabilità del sistema ferroviario” fornire un mezzo volontario per conformarsi a (parti di) Requisiti Essenziali della Direttiva 2016/797/UE del Parlamento Europeo e del Consiglio dell'11 maggio 2016 sull'interoperabilità dei il sistema ferroviario (rifusione) come specificato nelle pertinenti specifiche tecniche di interoperabilità (STI).

Una volta che questo standard è pubblicato nella Gazzetta ufficiale dell'Unione europea ai sensi di tale direttiva conformità alle clausole normative della presente norma riportate nella Tabella ZA.1 per le infrastrutture, La tabella ZA.2 per l'energia e la tabella ZA.3 conferisce, nei limiti dello scopo della presente norma, a presunzione di conformità ai corrispondenti Requisiti Essenziali di tale Direttiva come specificati nelle specifiche tecniche di interoperabilità (STI) e nei regolamenti EFTA associati.
________

UNI EN 16704-1:2021
Applicazioni ferroviarie – Binario – Sicurezza e protezione lungo linea durante il lavoro – Parte 1: Rischi ferroviari e principi comuni per la protezione dei cantieri fissi e mobili

La norma fornisce i requisiti e le misure per affrontare i significativi e specifici rischi ferroviari durante i lavori lungo linea e i principi comuni per la protezione dei cantieri fissi e mobili.
_______

UNI EN 16704-2-1:2017
Applicazioni ferroviarie - Binario - Sicurezza e protezione lungo linea durante il lavoro - Parte 2-1: Soluzioni e tecnologie comuni - Requisiti tecnici per sistemi di avviso lungo linea (Track Warning Systems - TWS)

La norma definisce i requisiti funzionali e non funzionali minimi per lo sviluppo di un sistema di avviso lungo linea (TWS) per mettere in guardia le persone durante il loro lavoro su o nelle vicinanze del binario circa l'avvicinamento dei treni o dei veicoli ferroviari che utilizzano segnali TWS acustici e visivi. Questi sistemi possono anche essere in grado di influenzare l'avvicinamento dei treni e dei veicoli ferroviari attraverso una funzione di arresto.
_______

UNI EN 16704-2-2:2017
Applicazioni ferroviarie - Binario - Sicurezza e protezione lungo linea durante il lavoro - Parte 2-2: Soluzioni e tecnologie comuni - Requisiti per barriere

La norma tratta i requisiti relativi alle barriere destinate a fornire agli utilizzatori la possibilità di impedire ai lavoratori di entrare nella zona di pericolo involontariamente attraverso l'utilizzo di tali barriere. Questa norma definisce i requisiti minimi e le procedure di prova per queste barriere riguardanti le dimensioni, la stabilità e le proprietà elettriche. La norma fornisce anche raccomandazioni per la marcatura (linea di demarcazione visiva) in cui una persona potrebbe entrare nella zona di pericolo. Per le combinazioni di barriere e TWS vedere anche la UNI EN 16704-2-1. Questa norma contiene osservazioni per rischi elettrici associati alla terza rotaia.
_______

UNI EN 16704-3:2021
Applicazioni ferroviarie - Binario - Sicurezza e protezione lungo linea durante il lavoro - Parte 3: Competenze del personale relative al lavoro su o in prossimità del binario

La norma definisce le attività relative al lavoro su o in prossimità del binario ed i profili di competenza associati delle persone che svolgono queste attività e definisce le procedure per la valutazione delle competenze.
_______

Certifico Srl - IT | Rev. 0.0 2022
©Copia autorizzata Abbonati 

Collegati

Tags: Sicurezza lavoro Rischio cantieri Abbonati Sicurezza

Articoli correlati

Ultimi archiviati Sicurezza

Sentenze cassazione penale
Set 30, 2022 50

Cassazione Penale Sent. Sez. 4 Num. 34976 | 21 Settembre 2022

Cassazione Penale Sez. 4 del 21 settembre 2022 n. 34976 Escavatore travolge il padre del titolare dell'impresa subappaltatrice. Carenza nella regolamentazione della viabilità principale di cantiere e rischio di investimento Penale Sent. Sez. 4 Num. 34976 Anno 2022Presidente: FERRANTI… Leggi tutto
Smart working  procedura telematica emergenziale fino al 31 dicembre 2022
Set 28, 2022 98

Smart working: procedura telematica “emergenziale” fino al 31.12.2022

Smart working: procedura telematica “emergenziale” fino al 31 dicembre 2022 Comunicato MLPS 28.09.2022 ​L'art. 25 bis del Decreto Aiuti bis (D.L. n. 115/2022, convertito con modificazioni in Legge 21 settembre 2022, n. 142) ha prorogato fino al 31 dicembre 2022 la procedura emergenziale… Leggi tutto
Sicurezza in risonanza magnetica   La comunicazione di avvenuta installazione
Set 27, 2022 94

Sicurezza in risonanza magnetica: la comunicazione di avvenuta installazione

Attuazione dei nuovi standard di sicurezza in risonanza magnetica: la comunicazione di avvenuta installazione da inviare all’inail La comunicazione di avvenuta installazione di un tomografo di risonanza magnetica (CAI) è atto dovuto ai sensi del decreto del Ministero della salute del 10 agosto… Leggi tutto
Manuale ISPRA n  93 2013
Set 26, 2022 154

Valutazione rischio biologico nelle attività istituzionali delle Agenzie per la Protezione dell’Ambiente

Valutazione rischio biologico nelle attività istituzionali delle Agenzie per la Protezione dell’Ambiente ID 17692 | 26.09.2022 / In allegato Linee guida Manuale ISPRA 93/2013 Criteri ed indirizzi per la tutela della salute e sicurezza in tema di valutazione del rischio biologico nelle attività… Leggi tutto

Più letti Sicurezza