Slide background




Gas Radon Luoghi Lavoro: Guida adempimenti

ID 6843 | | Visite: 1002 | Documenti Sicurezza EntiPermalink: https://www.certifico.com/id/6843

Rischio radon luogi di lavoro ISPESL

La pesenza di Gas Radon Luoghi Lavoro: Guida agli adempimenti

Le modifiche e integrazioni apportate dal D. Lgs. 26 maggio 2000, n. 241 al D.Lgs. 17 marzo 1995, n. 230 in materia di radiazioni ionizzanti comportano, tra l’altro, l’introduzione della tutela dei lavoratori nei confronti dei rischi da esposizione a sorgenti naturali di radiazioni ionizzanti.

In questa ottica le indicazioni del D. Lgs n. 241/2000 relative alla valutazione dei rischi da radiazioni ionizzanti di origine naturale si integrano nel processo di valutazione dei rischi potenziali di quelle attività durante le quali i lavoratori sono esposti a prodotti di decadimento del radon e del toron, o a radiazioni gamma o a ogni altra esposizione in particolari luoghi di lavoro quali tunnel, sottovie, catacombe, grotte e, comunque, in tutti i luoghi di lavoro sotterranei (ad esempio, cantine, depositi, magazzini, pub, locali da ballo, ristoranti, palestre, ecc.,) oppure luoghi di lavoro in superficie in zone ben individuate o con caratteristiche determinate.

Nel caso delle attività svolte in luoghi di lavoro sotterranei, gli esercenti devono effettuare le misurazioni della presenza del radon, entro ventiquattro mesi dall’inizio dell’attività e nel caso di imprese già esistenti a partire dal 1° marzo 2002.

Entro ventiquattro mesi a partire dalla pubblicazione in Gazzetta Ufficiale delle aree a rischio individuate dalle Regioni, anche gli esercenti di attività in superficie dovranno monitorare la concentrazione di gas radon nei luoghi di lavoro. Con questa guida si intendono, quindi, fornire informazioni in merito alla normativa vigente e su come ottemperare in modo semplice agli obblighi di legge.

Confcommercio/ISPESL 2005

Collegati

Pin It


Tags: Sicurezza lavoro Abbonati Sicurezza Radon

Articoli correlati

Ultimi archiviati Sicurezza

Feb 16, 2020 9

Circolare MLPS n. 9 del 12 Gennaio 2001

Circolare n. 9 del 12 Gennaio 2001 Riflessi sul sistema dei collaudi e delle verifiche di talune attrezzature di lavoro derivanti dalle disposizioni del D.P.R. 24.7.96, n. 459 e dell’art. 46 della L. 24.4.98, n. 128. Come noto, le disposizioni del D.P.R. n. 459/96 e quelle dell’art. 46, comma 1,… Leggi tutto
Feb 15, 2020 27

Circolare Min. Lavoro 23/06/1980 n. 55

Circolare Min. Lavoro 23/06/1980 n. 55 Esercizio delle macchine per centrifugare e simili operanti con solventi infiammabili o tali da dar luogo a miscele esplosive. Gli organi preposti alla vigilanza sulle norme di prevenzione e alle verifiche delle apparecchiature in oggetto hanno da più parti… Leggi tutto
Feb 15, 2020 21

Lettera Circolare DCPST/A4/RS/3000 del 14 luglio 2006

Lettera Circolare DCPST/A4/RS/3000 del 14 luglio 2006 Ministero dell'internoDipartimento dei Vigili del fuoco, del soccorso pubblico e della difesa civileDirezione centrale per la prevenzione e la sicurezza tecnica - Area rischi industrialiAlle Direzioni regionali dei Vigili del fuoco, del soccorso… Leggi tutto
Feb 15, 2020 18

Decreto 2 aprile 1990 n. 121

Decreto 2 aprile 1990 n. 121 Regolamento recante norme provvisorie per la sicurezza antincendio negli eliporti. (GU n.117 del 22-05-1990) Abrogato da: Decreto 26 ottobre 2007 n. 238 Collegati
Decreto 26 ottobre 2007 n. 238
Leggi tutto
Feb 15, 2020 20

Decreto 26 ottobre 2007 n. 238

Decreto 26 ottobre 2007 n. 238 Regolamento recante norme per la sicurezza antincendio negli eliporti ed elisuperfici. (GU n.294 del 19-12-2007) ______Art. 12. Disposizioni finali e abrogazioni ...4. E' abrogato il decreto del Ministro dell'interno 2 aprile 1990, n. 121. Collegati[box-note]Decreto 2… Leggi tutto
Sentenze cassazione penale
Feb 13, 2020 67

Cassazione Penale Sent. Sez. 4 Num. 5541 | 12 Febbraio 2020

Cassazione Penale Sez. 4 del 12 febbraio 2020 n. 5541 Collasso strutturale della gru nella raffineria. Difetto di fabbricazione del macchinario Le Sezioni Unite di questa Corte hanno stabilito che "Qualora un infortunio sia dipeso dalla utilizzazione di macchine od impianti non conformi alle norme… Leggi tutto
RD n  333 del 27 febbraio 1939
Feb 13, 2020 35

R.D. n. 333 del 27 febbraio 1939

Regio Decreto n. 333 del 27 febbraio 1939 Nuove norme per la organizzazione dei servizi antincendi. (GU n.49 del 28 febbraio 1939 SO)______ (Art.1) E' istituito e posto alla diretta dipendenza del Ministero dell'interno il Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco, il quale è chiamato a tutelare la… Leggi tutto

Più letti Sicurezza