Slide background




Livelli diagnostici pratica nazionale di radiologia diagnostica

ID 12122 | | Visite: 970 | Documenti Sicurezza EntiPermalink: https://www.certifico.com/id/12122

Rapporto ISTISAN 20 22

Livelli diagnostici pratica nazionale di radiologia diagnostica 

Rapporto ISTISAN 20/22 - Livelli diagnostici di riferimento per la pratica nazionale di radiologia diagnostica e interventistica e di medicina nucleare diagnostica.

Aggiornamento del Rapporto ISTISAN 17/33.

L’aggiornamento del Rapporto ISTISAN 17/33 è un atto dovuto alla luce della pubblicazione ufficiale del DL.vo 101/2020 in attuazione della Direttiva 2013/59/Euratom, che fornisce indicazioni sulle modalità di individuazione dei Livelli Diagnostici di Riferimento (LDR) nazionali, considerati uno strumento importante per l’ottimizzazione della radioprotezione del paziente e utile per identificare pratiche diagnostiche non accettabili dal punto di vista dell’esposizione del paziente. Il documento è stato redatto da un gruppo di lavoro di esperti di radiologia diagnostica e interventistica e di medicina nucleare diagnostica, coordinati da Istituto Superiore di Sanità e Istituto Nazionale Assicurazione Infortuni sul Lavoro. Oltre all’aggiornamento di LDR per alcune procedure di radiologia interventistica, vengono per la prima volta inclusi gli LDR per la medicina nucleare.

_____

INDICE
Acronimi
Prefazione
1. Obiettivo
2. Metodo di individuazione degli LDR nazionali
2.1. Radiologia diagnostica e interventistica
2.2. Medicina nucleare diagnostica
2.3. Procedure di interesse per gli LDR
2.3.1. Radiologia diagnostica e interventistica
2.3.2. Medicina nucleare diagnostica
3. Indagini dosimetriche in Italia e in alcuni Paesi europei ed extraeuropei
3.1. Radiologia diagnostica e interventistica
3.1.1. Radiografia e fluoroscopia diagnostica
3.1.2. Tomografia computerizzata
3.1.3. Procedure interventistiche
3.1.4. Radiologia pediatrica
3.2. Medicina nucleare diagnostica
3.2.1. Grandezze dosimetriche per gli LDR
3.2.2. Valori di LDR per l’adulto da indagini nazionali ed europee
3.2.3. Valori di LDR per il paziente pediatrico da indagini nazionali ed europee in medicina nucleare
4. Valori di LDR per la pratica italiana di radiologia diagnostica e interventistica e di medicina nucleare
4.1. Radiologia diagnostica ed interventistica
4.2. Medicina nucleare diagnostica
4.2.1. Valori di LDR per la diagnostica di medicina nucleare dell’adulto
4.2.2. Valori di LDR per la diagnostica di medicina nucleare pediatrica
5. Applicazione degli LDR nella pratica clinica
5.1. Metodo di confronto con i valori di LDR
5.1.1. Dimensione del campione di procedure
5.1.2. Valori multipli di LDR
5.1.3. Frequenza delle valutazioni
5.2. Nota relativa ai valori di LDR proposti in questo documento della raccomandazione numero 135 della ICRP (2017)
5.3. Fattori da considerare in caso di superamento degli LDR
5.4. LDR locali e “Valori tipici”
6. Conclusioni
Bibliografia
APPENDICE A
LDR per la diagnostica per immagini secondo la International Atomic Energy Agency
APPENDICE B
Confronto dei valori degli LDR del presente documento con quelli presenti nel DL.vo 187/2000
Glossario

Fonte: ISS

Collegati:

Scarica questo file (Rapporto ISTISAN 20 22.pdf)Rapporto ISTISAN 20/22 IT1966 kB(232 Downloads)

Tags: Sicurezza lavoro Rischio radiazioni ionizzanti

Articoli correlati

Ultimi archiviati Sicurezza

Agenti biologici 2021
Set 16, 2021 53

Agenti biologici: fattori di rischio cancerogeno occupazionale?

Agenti biologici: fattori di rischio cancerogeno occupazionale? Le tipologie di “danno” potenzialmente conseguenti all’esposizione ad agenti biologici contemplate dal D.lgs. 81/2008 sono le infezioni, le allergie e le intossicazioni. Tuttavia, l’esposizione a virus, batteri, parassiti, funghi può… Leggi tutto

Più letti Sicurezza