Slide background




Indicazioni operative gestione casi e focolai di SARS-CoV-2 scuole

ID 11380 | | Visite: 5703 | News SicurezzaPermalink: https://www.certifico.com/id/11380

Indicazioni SARS COV 2 scuola

Indicazioni operative per la gestione di casi e focolai di SARS-CoV-2 nelle scuole e nei servizi educativi dell’infanzia

ISS, 03.09.2020

La seguente versione del 28.08.2020 sostituisce la precedente del 21.08.2020, con le modifiche e integrazioni richieste dalla Conferenza delle Regioni e delle Province autonome e la relativa approvazione del documento in Conferenza Unificata, il 28 agosto 2020. 

Versioni allegate:

2. Rapporto 58 ISS, Rev. 28.08.2020
1. Rapporto 58 ISS, Rev. 21.08.2020

Questo documento, in previsione della prossima riapertura delle scuole (settembre 2020), vuole fornire un supporto operativo ai decisori e agli operatori nel settore scolastico e nei Dipartimenti di Prevenzione che sono a pieno titolo coinvolti nel monitoraggio e nella risposta a casi sospetti/probabili e confermati di COVID-19 nonché nell’attuare strategie di prevenzione a livello comunitario. Al suo interno si forniscono indicazioni pratiche per la gestione di eventuali casi e focolai di SARS-CoV-2 nelle scuole e nei servizi educativi dell’infanzia tramite l’utilizzo di scenari ipotetici, in assenza, per il momento, di modelli previsionali solidi.

Il presente rapporto è destinato alle istituzioni scolastiche e dei servizi educativi dell’infanzia nonché ai Dipartimenti di Prevenzione del Servizio Sanitario Nazionale e a tutti coloro che potrebbero essere coinvolti nella risposta a livello di salute pubblica ai possibili casi e focolai di COVID-19 in ambito scolastico e dei servizi educativi dell’infanzia.

Lo scopo del documento è fornire un supporto operativo per la gestione dei casi di bambini con segni/sintomi COVID-19 correlati e per la preparazione, il monitoraggio e la risposta a potenziali focolai da COVID-19 collegati all’ambito scolastico e dei servizi educativi dell’infanzia, adottando modalità basate su evidenze e/o buone pratiche di sanità pubblica, razionali, condivise e coerenti sul territorio nazionale, evitando così frammentazione e disomogeneità.

A questo documento saranno correlati:

- altri elementi/iniziative di tipo informativo/comunicativo/formativo rivolti a vari target;
- strumenti di indagine volti a fronteggiare la mancanza di evidenze scientifiche e la relativa difficoltà di stimare il reale ruolo che possono avere le attività in presenza nelle scuole nella trasmissione di SARS-CoV-2.

...

Allegato 1: Schema riassuntivo

Schema riassuntivo

Immagine: Fonte ISS - Allegato 1: Schema riassuntivo

____

Indice
Destinatari del Rapporto
Scopo del documento
Glossario
Introduzione
1. Preparazione alla riapertura delle scuole in relazione alla risposta ad eventuali casi/focolai di COVID-19
1.1 Peculiarità dei servizi educativi dell’infanzia (bambini 0-6 anni)
1.2 Bambini e studenti con fragilità
1.3 Interfacce e rispettivi compiti del SSN e del Sistema educativo ai vari livelli
1.3.1 Interfaccia nel SSN
1.3.2 Interfaccia nel sistema educativo
1.4 La tutela della salute e sicurezza dei lavoratori della scuola
1.5 I test diagnostici a disposizione
2. Risposta a eventuali casi e focolai da COVID-19
2.1 Gli scenari .
2.1.1 Nel caso in cui un alunno presenti un aumento della temperatura corporea al di sopra di 37,5°C o un sintomo compatibile con COVID-19, in ambito scolastico
2.1.2 Nel caso in cui un alunno presenti un aumento della temperatura corporea al di sopra di 37,5°C o un sintomo compatibile con COVID-19, presso il proprio domicilio
2.1.3 Nel caso in cui un operatore scolastico presenti un aumento della temperatura corporea al di sopra di 37,5°C o un sintomo compatibile con COVID-19, in ambito scolastico
2.1.4 Nel caso in cui un operatore scolastico presenti un aumento della temperatura corporea al di sopra di 37.5°C o un sintomo compatibile con COVID-19, al proprio domicilio
2.1.5 Nel caso di un numero elevato di assenze in una classe
2.1.6 Catena di trasmissione non nota
2.1.7 Alunno o operatore scolastico convivente di un caso
2.2 Un alunno o un operatore scolastico risultano SARS-CoV-2 positivi
2.2.1 Effettuare una sanificazione straordinaria della scuola
2.2.2 Collaborare con il DdP
2.2.3 Elementi per la valutazione della quarantena dei contatti stretti e della chiusura di una parte o dell’intera scuola.
2.3 Alunno o operatore scolastico contatto stretto di un contatto stretto di un caso
2.4 Algoritmi decisionali
3. Formazione, informazione e comunicazione per operatori sanitari e operatori scolastici
3.1 Formazione 
3.2 Informazione e comunicazione.
3.2.1 Azioni di informazione e comunicazione raccomandate prima dell’inizio dell’anno scolastico
3.2.2 Azioni di informazione e comunicazione raccomandate dopo l’inizio dell’anno scolastico 
4. Monitoraggio e studi
4.1 Obiettivi specifici
4.2 Proposte per la sorveglianza e gli studi
5. Tempistica prevista di alcuni prodotti correlati a questa tematica 
6. Criticità 
Bibliografia 
Allegato 1: Schema riassuntivo

Fonte: ISS

Collegati:



Scarica questo file (Repertorio Atti n. 108 del 28 agosto 2020.pdf)Repertorio Atti n. 108 del 28 agosto 2020 IT128 kB(452 Downloads)

Tags: Sicurezza lavoro Abbonati Sicurezza Coronavirus

Ultimi archiviati Sicurezza

Sentenze cassazione penale
Ott 22, 2021 41

Cassazione Penale Sent. Sez. 4 Num. 37802 | 21 Ottobre 2021

Cassazione Penale Sez. 4 del 21 ottobre 2021 n. 37802 Infortunio durante la pulizia del macchinario per l'etichettatura dei formaggi. L'obbligo di sicurezza concerne non soltanto i costruttori di macchine ma anche i datori di lavoro acquirenti Penale Sent. Sez. 4 Num. 37802 Anno 2021 Presidente:… Leggi tutto
Ott 20, 2021 73

Circolare n. 46 dell'11 luglio 2000

Circolare n. 46 dell'11 luglio 2000 Circolare n. 46 dell'11 luglio 2000 Verifiche di sicurezza dei ponteggi metallici fissi di cui all’art. 30 del D.P.R. 7 gennaio 1956, n. 164 Estratto Si ritiene inoltre opportuno sottolineare che nel ponteggio metallico fisso la sicurezza strutturale, che ha un… Leggi tutto

Più letti Sicurezza