Slide background

Palazzoli - Impianti elettrici Luoghi MARCI

ID 947 | | Visite: 10853 | Documenti Sicurezza AziendePermalink: https://www.certifico.com/id/947


Palazzoli - Impianti elettrici Luoghi MA.R.C.I

Luoghi MA.R.C.I
MAggior Rischio in Caso di Incendio

Incendio negli impianti elettrici:
innesco e propagazione messa in sicurezza

Fonte:
Palazzoli S.p.A.
Ing. Mirko Martina
Avv. Francesco Menini
L’Installatore Qualificato
Palazzoli Academy

__________

Rischio in caso di incendio, classificazione dei luoghi:

La classificazione del rischio in caso d'incendio segue due diversi criteri normativi a seconda dello scopo della classificazione stessa. Se lo scopo è il progetto dell'impianto elettrico, le norme CEI distinguono fra
- Luoghi Ordinari
- Luoghi a Maggior Rischio in caso d'incendio ( detti in gergo anche luoghi "marci" , secondo l'acronimo [MA]ggior [R]ischio [C]aso [I]ncendio )

Se lo scopo è invece la valutazione del rischio per i lavoratori dipendenti secondo le procedure indicate nel D.M. 10/3/98, gli ambienti si possono classificare in:

1) Luoghi con livello di rischio elevato
2) Luoghi con livello di rischio medio
3) Luoghi con livello di rischio basso.

Che relazione debba esserci fra le due classificazioni è questione dibattuta , poiché la sezione 715 della norma CEI 64-8 (quella dove vengono riportate le prescrizioni sull'impianto elettrico nel caso di maggior rischio in caso d'incendio) non fornisce una procedura quantitativa per la classificazione del luogo (afferma anzi esplicitamente che la classificazione esula dallo scopo della norma stessa) e si limita a segnalare:

- aspetti qualitativi da tenere in considerazione nella valutazione del rischio in caso d'incendio (densità di affollamento, entità del danno, presenza di materiali combustibili e/o infiammabili)
- esempi di luoghi a maggior rischio in cado d'incendio.

Tuttavia la constatazione che tutti i luoghi esemplificati dal CEI sono classificabili come ad elevato rischio o a medio rischio ai sensi del D.M. 10/3/98, porta quasi tutti i progettisti a concludere che, qualora il datore di lavoro abbia valutato il luogo come a rischio medio o elevato in caso d'incendio, questa classificazione può essere adottata (salvo valutazione di errori da parte del datore di lavoro stesso ) come "dato di progetto" per la realizzazione dell'impianto elettrico secondo le prescrizioni della sez. 7.1.5 della norma CEI 64-8.

 

Pin It


Tags: Sicurezza lavoro Rischio impianti

Ultimi archiviati Aziende

IBS IVD
Nov 14, 2019 729

Explaining IVD classification issues

Explaining IVD classification issues IBS - White paper 2019 This white paper provides a historical perspective on the development of medical device and IVD device classification, explains the new rules and analyses the implications of the new system. Whilst it offers guidance, it should not be… Leggi tutto
Linea guida scale e marciapiedi  mobili
Lug 22, 2018 1652

Linee guida progettazione scale e marciapiedi mobili

Linee guida di progettazione per scale e marciapiedi mobili Nessuna invenzione ha influenzato il comportamento d’acquisto delle persone quanto la scala mobile. Nel corso degli ultimi 100 anni, la scala mobile, un semplice mezzo di collegamento tra diversi piani, ci ha aperto un mondo completamente… Leggi tutto
Opuscolo magazzino a corsie strette VNA
Nov 26, 2017 5801

Opuscolo magazzino a corsie strette VNA

Opuscolo magazzino a corsie strette VNA I magazzini a corsie strette permettono il massimo sfruttamento di spazio grazie alla drastica riduzione di larghezza delle corsie che unita alla possibilità di un’altezza più elevata di prelievo merce consente di incrementare notevolmente la capacità del… Leggi tutto
Lug 12, 2017 3339

Galleria di Base del Brennero

Galleria di Base del Brennero La Galleria di Base del Brennero - un nuovo collegamento attraverso le Alpi La Galleria di Base del Brennero è una galleria ferroviaria in piano che collegherà Fortezza (Italia) a Innsbruck (Austria), che da sola raggiunge una lunghezza di 55 km. In prossimità di… Leggi tutto

Più letti Aziende

Ott 12, 2015 14597

EN ISO 20344 Calzature di sicurezza

Calzature di sicurezza: le norme di riferimento EN ISO 20344: Metodologia di prova e requisiti generali. EN ISO 20345: Calzature di sicurezza con puntale resistente a 200 Joule. EN ISO 20346: Calzature di protezione con puntale resistente a 100 Joule. EN ISO 20347: Calzature da lavoro, non prevista… Leggi tutto