Slide background
Slide background




Relazione sulle sostanze recuperate esentate dalla registrazione REACH

ID 18014 | | Visite: 181 | Regolamento REACHPermalink: https://www.certifico.com/id/18014

Relazione sulle sostanze recuperate esentate dalla registrazione REACH

Relazione sulle sostanze recuperate esentate dalla registrazione REACH  

Helsinki, 8 novembre 2022 / ECHA/NR/22/17

I risultati di un progetto pilota di applicazione del Forum sulle sostanze recuperate dai rifiuti rivelano che il 26 % delle sostanze controllate viola il regolamento REACH.

Gli ispettori hanno controllato 46 casi per scoprire se le sostanze recuperate dai rifiuti soddisfacevano le condizioni per l'esenzione dalla registrazione REACH. In primo luogo, hanno esaminato se le sostanze recuperate e registrate sono le stesse e, in secondo luogo, se erano disponibili informazioni sull'uso sicuro.

Gli ispettori hanno inoltre confermato che le schede di dati di sicurezza (SDS) sono state fornite con le sostanze e le miscele recuperate nel 96% dei casi. Quando le SDS erano prive di informazioni, la preoccupazione principale era l'identità della sostanza poco chiara. Il 37% dei casi ispezionati non soddisfaceva i principali requisiti del regolamento CLP in materia di classificazione, etichettatura e imballaggio.

Le non conformità riscontrate durante il progetto pilota hanno portato a pareri scritti, sanzioni e ordini amministrativi.

La cooperazione tra il REACH nazionale e gli ispettori dei rifiuti e altri ispettorati nazionali è stata un elemento chiave in questo progetto, con la collaborazione come ispezioni congiunte nel 70% dei casi.

Gli operatori dei rifiuti che immettono sul mercato le sostanze recuperate dovrebbero contattare le autorità nazionali e gli sportelli per acquisire informazioni sulle loro sostanze.
Dovrebbero anche essere consapevoli di come le sostanze verranno utilizzate dai loro clienti.

Le autorità nazionali che applicano il regolamento REACH e la direttiva quadro sui rifiuti dovrebbero rafforzare la cooperazione in modo da poter monitorare congiuntamente la situazione delle sostanze recuperate immesse sul mercato e migliorare la sicurezza per l'uomo e l'ambiente.

Il forum sull'applicazione dovrebbe approfondire questo argomento e considerare di includerlo nell'ambito di un progetto di applicazione a livello dell'UE in futuro.

L'ECHA dovrebbe esaminare la revisione dell'attuale Guida ai rifiuti e alle sostanze recuperate.

Il testo normativo beneficerebbe di una revisione per mitigare le carenze individuate durante il progetto. La Commissione europea dovrebbe anche lavorare sull'armonizzazione dei criteri dell'UE sulla fine dei rifiuti.

...

Fonte: ECHA

Collegati

DescrizioneLinguaDimensioneDownloads
Scarica questo file (Relazione sulle sostanze recuperate esentate dalla registrazione REACH.pdf)Relazione sulle sostanze recuperate esentate dalla registrazione REACH
ECHA - 04.11.2022
EN1429 kB36

Tags: Chemicals Reach Rifiuti Guida ECHA

Articoli correlati

Ultimi archiviati Chemicals

Regolamento delegato UE 2023 207  Modello certificato conformit  norme produzione biologica
Feb 01, 2023 37

Regolamento delegato (UE) 2023/207

Regolamento delegato (UE) 2023/207 / Modello certificato conformità norme produzione biologica ID 18878 | 01.02.2023 Regolamento delegato (UE) 2023/207 della Commissione del 24 novembre 2022 che modifica il regolamento (UE) 2018/848 del Parlamento europeo e del Consiglio per quanto riguarda il… Leggi tutto
Gen 30, 2023 36

Regolamento di esecuzione (UE) 2021/2325

Regolamento di esecuzione (UE) 2021/2325 ID 18867 | 30.01.2023 Regolamento di esecuzione (UE) 2021/2325 della Commissione del 16 dicembre 2021 che stabilisce, ai sensi del regolamento (UE) 2018/848 del Parlamento europeo e del Consiglio, l'elenco dei paesi terzi e l'elenco delle autorità e degli… Leggi tutto
Gen 30, 2023 41

Regolamento di esecuzione (UE) 2023/186

Regolamento di esecuzione (UE) 2023/186 ID 18866 | 30.01.2023 Regolamento di esecuzione (UE) 2023/186 della Commissione del 27 gennaio 2023 che modifica il regolamento di esecuzione (UE) 2021/2325 per quanto riguarda il riconoscimento di talune autorità di controllo e taluni organismi di controllo… Leggi tutto
Parametri microbiologici acque   Escherichia coli
Gen 26, 2023 83

Parametri microbiologici acque - Escherichia coli

Parametri microbiologici acque - Escherichia coli ID 18842 | 26.01.2023 / In allegato I batteri coliformi totali che sono capaci di fermentare il lattosio a 44-45°C sono conosciuti come coliformi fecali o termotolleranti, il genere è Escherichia, ma alcuni tipi di Citrobacter, Klebsiella ed… Leggi tutto
Parametri microbiologici acque   Enterococchi
Gen 26, 2023 110

Parametri microbiologici acque - Enterococchi

Parametri microbiologici acque - Enterococchi ID 18841 | 26.01.2023 / In allegato Gli Enterococchi intestinali sono un sottogruppo di un più ampio gruppo di organismi definiti come Streptococchi fecali, che comprendono specie del genere Streptococcus. Sono batteri Gram-positivi, anaerobi… Leggi tutto
Valutazione del rischio e valore guida acque   Tallio
Gen 26, 2023 78

Valutazione del rischio e valore guida acque - Tallio

Valutazione del rischio e valore guida acque - Tallio ID 18840 | 26.01.2023 / In allegato Assorbimento e distribuzione Il tallio è rapidamente assorbito e si distribuisce rapidamente (circa 1 ora dopo l’esposizione) in tutto il corpo sia negli animali da laboratorio che negli uomini,… Leggi tutto
Valutazione del rischio e valore guida acque   Nichel
Gen 26, 2023 58

Valutazione del rischio e valore guida acque - Nichel

Valutazione del rischio e valore guida acque - Nichel ID 18839 | 26.01.2023 / In allegato Assorbimento e distribuzione In seguito ad esposizione per via orale la biodisponibilità del nichel può variare dall’1% al 40%. I fattori che ne determinano la biodisponibilità sono la solubilità del composto… Leggi tutto
Valutazione del rischio e valore guida acque   Fluoro
Gen 26, 2023 69

Valutazione del rischio e valore guida acque - Fluoro

Valutazione del rischio e valore guida acque - Fluoro ID 18838 | 26.01.2023 / In allegato Assorbimento e distribuzione Dopo l’assunzione per via orale, i composti del fluoro solubili in acqua sono rapidamente e quasi completamente assorbiti nel tratto gastro intestinale. Anche il fluoro presente… Leggi tutto
Valutazione del rischio e valore guida acque   Cromo
Gen 26, 2023 55

Valutazione del rischio e valore guida acque - Cromo

Valutazione del rischio e valore guida acque - Cromo ID 18837 | 26.01.2023 / In allegato Assorbimento e distribuzione I composti del cromo trivalente, Cr(III), presentano in generale un basso assorbimento per via orale. Nell’uomo l’assorbimento orale stimato è dello 0.4 %. L’assorbimento e la… Leggi tutto
Valutazione del rischio e valore guida acque   Boro
Gen 26, 2023 69

Valutazione del rischio e valore guida acque - Boro

Valutazione del rischio e valore guida acque - Boro ID 18836 | 26.01.2023 / In allegato Assorbimento e distribuzione I composti del boro sono rapidamente assorbiti nel tratto gastro-intestinale e distribuiti nell’organismo, come dimostrano gli aumentati livelli di boro nei tessuti e nei fluidi… Leggi tutto

Più letti Chemicals

Regolamento  CE  n  178 2002
Ott 24, 2022 74650

Regolamento (CE) N. 178/2002

Regolamento (CE) n. 178/2002 Regolamento (CE) n. 178/2002 del Parlamento europeo e del Consiglio del 28 gennaio 2002 che stabilisce i principi e i requisiti generali della legislazione alimentare, istituisce l'Autorità europea per la sicurezza alimentare e fissa procedure nel campo della sicurezza… Leggi tutto