Slide background
Slide background




Guida etichettatura e imballaggio Regolamento CLP - 09.2016 ITA

ID 3411 | | Visite: 4329 | Documenti Chemicals EntiPermalink: https://www.certifico.com/id/3411



Guida etichettatura e imballaggio Regolamento CLP - 09.2016 ITA

Guida CLP -  IT 2a Edizione 09.2016

Guida all'etichettatura e all'imballaggio a norma del regolamento (CE) n. 1272/2008 - CLP

Il presente documento descrive le disposizioni specifiche per l’etichettatura e l’imballaggio di sostanze e miscele chimiche di cui ai titoli III e IV del regolamento (CE) n. 1272/2008
(regolamento CLP o "CLP").

Lo scopo del presente documento è assistere i fabbricanti, gli importatori, gli utilizzatori a valle e i distributori di sostanze e miscele nell’efficace applicazione del regolamento CLP.

Il presente documento di orientamento include modifiche rilevanti contenute nel 2° , 4° e 5° adeguamento al progresso tecnico (ATP) del regolamento CLP nonché le modifiche apportate dall’ATP allo stesso CLP relative all’etichettatura e all’imballaggio di detergenti liquidi per bucato in imballaggio solubile monouso di cui al regolamento (UE) n. 1297/2014.

Revisione completa della struttura e dei contenuti degli orientamenti.

Tra le principali modifiche apportate al documento d’orientamento vi sono:

- allineamento al 4° adeguamento al progresso tecnico (ATP) del regolamento CLP per mezzo del regolamento (UE) n. 487/2013 della Commissione, che armonizza il regolamento CLP con la 4a edizione rivista del Sistema mondiale armonizzato di classificazione ed etichettatura delle sostanze chimiche (Globally Harmonised System, GHS) dell’ONU;
- elaborazione delle disposizioni del 5° adeguamento al progresso tecnico (ATP) del regolamento CLP per mezzo del regolamento (UE) n. 944/2013 della Commissione, recante modifica del consiglio di prudenza P210 ai fini dell’allineamento integrale alle modifiche derivate dalla 5a revisione del GHS dell’ONU;
- aggiunta della nuova sezione 3.5.1 sui dispositivi di chiusura di sicurezza per bambini (child-resistant fastening, CRF) e sulle avvertenze di pericolo riconoscibili al tatto (tactile warnings of danger, TWD);
- aggiunta della nuova sezione 3.5.2 contenente informazioni sulle misure di sicurezza aggiuntive per i detergenti liquidi per bucato in capsule solubili adottate dalla Commissione mediante il regolamento (UE) n. 1297/2014;
- aggiunta delle nuove sezioni 4.2.1 e 4.2.2 che chiariscono le disposizioni di cui all’articolo 18, paragrafo 3, del regolamento CLP relativamente agli identificatori del prodotto per sostanze e miscele;
- riorganizzazione delle informazioni contenute nella sezione 4.3 mediante l’inclusione delle nuove sottosezioni 4.3.1, 4.3.2 e 4.3.3;
- aggiunta della nuova sezione 4.3.4 che illustra la questione dei pittogrammi vuoti;
- riorganizzazione e chiarimento delle informazioni sull’etichettatura supplementare contenute nella sezione 4.8 mediante l’inclusione delle nuove sottosezioni 4.8.1 e 4.8.2;
- aggiunta di chiarimenti sulla questione della “leggibilità” e della “dimensione minima delle lettere” illustrata nella sezione 5.2; 
-  riorganizzazione e aggiornamento del testo della sezione 5.3 in base alle disposizioni di cui all’articolo 29 del regolamento CLP e dei punti 1.5.1 e 1.5.2 dell’allegato I; 
- aggiunta di informazioni sui requisiti generali e specifici per le etichette pieghevoli contenuti nella sezione 5.3.1.1;
- sezione 6: aggiornamento delle etichette e del testo degli esempi in linea con le disposizioni del 4° e del 5° ATP del CLP; 
- eliminazione dell’esempio 6.6 (etichetta in una sola lingua di un prodotto fitosanitario per la fornitura e l’uso sotto forma di opuscolo pieghevole); 
- inserimento del nuovo esempio 6 (etichetta pieghevole per una miscela fornita al pubblico); 
- aggiunta della sottosezione 6.1 che separa gli esempi di etichette sugli imballaggi di dimensioni ridotte o difficili da etichettare; 
- aggiunta di una nuova sezione 6.1 che descrive l’etichettatura di prodotti bicomponenti; 
- chiarimento e ampliamento del testo della sezione 7.2;
- sezione 7.3: aggiornamento dei consigli di prudenza nelle tabelle per la selezione degli stessi in base alle disposizioni del 4° e del 5° ATP del CLP; 
- sezione 7.4: aggiornamento degli esempi pratici in linea con le disposizioni del 4° e del 5° ATP del CLP; 
- eliminazione dei riferimenti obsoleti a scadenze passate e alle disposizioni DSD e DPD in tutto il documento; 
- allineamento del documento

Edizione IT 
Ed. 2.0 Settembre 2016
ECHA

Pin It


Tags: Chemicals Regolamento CLP

Articoli correlati

Ultimi archiviati Chemicals

Practical Guide on Biocidal Products Regulation
Nov 15, 2019 125

Practical Guide on Biocidal Products Regulation

Practical Guide on Biocidal Products Regulation The basic principle in the Biocidal Products Regulation ((EU) No 528/2012 (BPR)) is that a biocidal product (BP) must be authorised before it can be made available on the market or used in the European Union (EU)/ European Economic Area (EEA). This… Leggi tutto
Rettifica Decreto 9 maggio 2019 n  72
Nov 14, 2019 208

Rettifica Decreto 9 maggio 2019 n. 72

Rettifica decreto del Ministro della salute 9 maggio 2019 n. 72 Avviso di rettifica - Comunicato relativo al decreto del Ministro della salute 9 maggio 2019, n. 72 concernente il «Regolamento recante l'aggiornamento al decreto del Ministro della sanita' 21 marzo 1973, recante: "Disciplina igienica… Leggi tutto
RapportoISTISAN 1918
Nov 11, 2019 101

Metalli in prodotti cosmetici | Valutazione dei rischi per la salute

Metalli in prodotti cosmetici: procedure raccomandate per la determinazione e valutazione dei rischi per la salute ISTISAN 19/18 Il Regolamento (CE) 1223/2009 sui prodotti cosmetici contiene le disposizioni armonizzate per proteggere la salute dei consumatori (art. 3) e garantire il buon… Leggi tutto
Regolamento CE  428 2009
Nov 08, 2019 116

Regolamento (CE) N. 428/2009

Regolamento (CE) N. 428/2009 Regolamento (CE) N. 428/2009 del Consiglio del 5 maggio 2009 che istituisce un regime comunitario di controllo delle esportazioni, del trasferimento, dell’intermediazione e del transito di prodotti a duplice uso GU L 134/1 del 29.5.2009 Data di entrata in… Leggi tutto
Micotossine alimenti
Ott 30, 2019 104

Relazione controllo delle micotossine negli alimenti | anno 2018

Relazione riguardante il controllo delle micotossine negli alimenti anno 2018 A cura di Ministero della Salute Anno 2019 Il Ministero della Salute, in collaborazione con l’Istituto superiore di sanità, ha predisposto a partire dall’anno 2016 il Piano nazionale di controllo ufficiale delle… Leggi tutto

Più letti Chemicals

Regolamento  CE  852 2004
Mar 06, 2019 22088

Regolamento (CE) N. 852/2004

Regolamento (CE) N. 852/2004 Regolamento (CE) N. 852/2004 del Parlamento europeo e del Consiglio del 29 aprile 2004 sull'igiene dei prodotti alimentari GU L 139/1 del 30.4.2004 Testo consolidato 2009Modificato da: Regolamento (CE) n. 1019/2008 della Commissione del 17 ottobre 2008 (GU L 277 7… Leggi tutto
Mar 02, 2019 21088

Regolamento (CE) n. 2023/2006 (Regolamento GMP)

Regolamento (CE) n. 2023/2006 Regolamento (CE) N. 2023/2006 della Commissione del 22 dicembre 2006 sulle buone pratiche di fabbricazione dei materiali e degli oggetti destinati a venire a contatto con prodotti alimentari (Regolamento GMP - Good Manufacturing Practices) ... Il presente regolamento… Leggi tutto