Slide background
Slide background




ECHA: Update candidate list 25.06.2020

ID 11065 | | Visite: 3899 | News ChemicalsPermalink: https://www.certifico.com/id/11065

Update candidate list 25 06 2020

ECHA: Update candidate list 25.06.2020

Helsinki, 25 giugno 2020 

Aggiunte tre sostanze che sono tossiche per la riproduzione ed un disgregatore endocrino. L'elenco delle sostanze aggiunte alla Candidate List di cui all'Allegato XIV del Regolamento 1907/2006 (REACH) (SVHC) ora contiene 209 sostanze che possono avere effetti gravi sulle persone o sull'ambiente.

La sostanza che altera il sistema endocrino viene utilizzata nei prodotti di consumo, come i cosmetici. Gli altri tre sono utilizzati nei processi industriali per produrre rispettivamente polimeri, prodotti di rivestimento e materie plastiche.

Le società sono invitate a verificare i propri obblighi legali relativi all'uso sicuro della propria sostanza. A partire dal gennaio 2021, le aziende dovranno inoltre notificare i prodotti contenenti SVHC al prossimo database SCIP dell'ECHA in merito alle sostanze problematiche presenti in articoli e prodotti. Il database mira a garantire informazioni trasparenti sugli articoli contenenti sostanze chimiche pericolose durante l'intero ciclo di vita.

Sostanze aggiunte all'elenco per l'autorizzazione al 25 giugno 2020:

#Substance nameEC numberCAS numberReason for inclusionExamples of use(s)
1 1-vinylimidazole 214-012-0 1072-63-5

Toxic for reproduction
(Article 57 (c)) 

In formulations and as a monomer in the production of polymers
2 2-methylimidazole 211-765-7 693-98-1

Toxic for reproduction
(Article 57 (c)) 

As a catalyst in the production of coating products
3 Dibutylbis(pentane-2,4-dionato-O,O')tin

245-152-0

22673-19-4

Toxic for reproduction
(Article 57 (c)) 

As a catalyst and as an additive in the production of plastics
4 Butyl 4-hydroxybenzoate
(Butylparaben)
202-318-7 94-26-8 Endocrine disrupting properties - human health
(Article 57(f) – human health)
Cosmetics, personal care products and pharmaceuticals

L'elenco dei candidati comprende sostanze estremamente problematiche che possono avere effetti gravi sulla nostra salute o sul nostro ambiente. In futuro potrebbero essere inseriti nell'elenco delle autorizzazioni, il che significa che l'industria dovrebbe richiedere l'autorizzazione per continuare a utilizzarli.

Le società possono avere obblighi legali quando la loro sostanza è inclusa nell'elenco dei candidati - da sola, in miscele o in articoli. Qualsiasi fornitore di articoli contenenti una sostanza dell'elenco di candidati al di sopra di una concentrazione in peso dello 0,1% in peso deve fornire informazioni sufficienti ai propri clienti e consumatori per consentirne un uso sicuro. A partire dal gennaio 2021, le aziende dovranno anche informare il database SCIP dell'ECHA se i loro articoli contengono sostanze dell'elenco di candidati.

Anche gli importatori e i produttori di articoli contenenti una sostanza dell'elenco dei candidati hanno sei mesi dalla data della loro inclusione nell'elenco (25 giugno 2020) per notificare l'ECHA.

Elenco sostanze candidate: panoramica delle proprietà pericolose

Delle 209 sostanze ora incluse nell'elenco dei candidati alle SVHC per l'autorizzazione, una grande maggioranza è cancerogena, mutagena o tossica per la riproduzione. Molti di loro hanno diverse proprietà pericolose.

grafico

 

Grafico - Immagine ECHA

Elenco sostanze soggette ad autorizzazione REACH (Allegato XIV)

https://echa.europa.eu/it/candidate-list-table

Fonte: ECHA
10a Comunicazione Certifico (2017/2020)

Collegati

Tags: Chemicals Candidate list

Ultimi archiviati Chemicals

IARC Monographs 128
Lug 29, 2021 37

IARC Monographs Volume 128

IARC Monographs Volume 128 Acrolein, Crotonaldehyde, and Arecoline This volume of the IARC Monographs provides evaluations of the carcinogenicity of three chemicals: acrolein, crotonaldehyde, and arecoline. CoverPreambleAcroleinAnnex 1: Supplementary material for Section 1, Exposure… Leggi tutto
Rapporti ISTISAN 20 10   Chimica  moda e salute
Lug 27, 2021 65

Rapporti ISTISAN 20/10 - Chimica, moda e salute

Rapporti ISTISAN 20/10 - Chimica, moda e salute Rapporti ISTISAN 20/10 L’industria della moda e del tessile rappresenta in Italia il secondo settore manifatturiero. Le attuali conoscenze legate all’utilizzo di sostanze chimiche nei processi produttivi hanno portato, nel tempo, a individuare gli… Leggi tutto
Lug 27, 2021 43

Circolare Min. Salute n. 38518 del 07.08.2015

Circolare Min. Salute n. 38518 del 07.08.2015 Sorveglianza sul mercato dei prodotti cosmetici ai sensi del Regolamento (CE) n. 1223/2009 - Indicazioni alla Persona responsabile sui prodotti per le unghie Lo scrivente ufficio ha svolto attività di controllo sul mercato volta e verificare il livello… Leggi tutto
Regolamento 2021 119
Lug 21, 2021 90

Regolamento (UE) 2021/1199

Regolamento (UE) 2021/1199 | IPA campi sportivi in erba sintetica Regolamento (UE) 2021/1199 della Commissione del 20 luglio 2021 che modifica l’allegato XVII del regolamento (CE) n. 1907/2006 del Parlamento europeo e del Consiglio per quanto riguarda gli idrocarburi policiclici aromatici (IPA)… Leggi tutto
Regolamento di esecuzione UE 2021 1165
Lug 16, 2021 165

Regolamento di esecuzione (UE) 2021/1165

Regolamento di esecuzione (UE) 2021/1165 Regolamento di esecuzione (UE) 2021/1165 della Commissione del 15 luglio 2021 che autorizza l’utilizzo di taluni prodotti e sostanze nella produzione biologica e stabilisce i relativi elenchi GU L 253/13 del 16.7.2021 Entrata in vigore: 15.08.2021… Leggi tutto
Lug 06, 2021 118

Regolamento (UE) 2019/1966

Regolamento (UE) 2019/1966 Regolamento (UE) 2019/1966 della Commissione del 27 novembre 2019 che modifica e rettifica gli allegati II, III e V del regolamento (CE) n. 1223/2009 del Parlamento europeo e del Consiglio sui prodotti cosmetici. (GU L 307 del 28.11.2019) Collegati[box-note]Regolamento… Leggi tutto

Più letti Chemicals

Regolamento  CE  n  178 2002
Mag 04, 2021 49229

Regolamento (CE) N. 178/2002

Regolamento (CE) n. 178/2002 Regolamento (CE) n. 178/2002 del Parlamento europeo e del Consiglio del 28 gennaio 2002 che stabilisce i principi e i requisiti generali della legislazione alimentare, istituisce l'Autorità europea per la sicurezza alimentare e fissa procedure nel campo della sicurezza… Leggi tutto